Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 306

Risultati da 171 a 180 DI 306

05/07/2012 La patologia progredisce più rapidamente ed è più insidiosa

Diabete di tipo 2, più grave nei ragazzi
Il diabete di tipo 2 diventa ancora più pericoloso quando colpisce gli adolescenti. A rivelarlo è uno studio presentato nel corso dell'annuale congresso dell'American Diabetes Association, che si è tenuto a Philadelphia.
Lo studio, denominato Today, ha mostrato un tasso di progressione della malattia molto più veloce fra i più giovani, una percentuale più alta di complicanze e la necessità precoce di una terapia insulinica o di combinazione.
Carlo Bruno Giorda, presidente nazionale ... (Continua)

13/06/2012 11:42:50 5 studi di fase III dimostrano i benefici indotti dal farmaco
Canagliflozin per il diabete di tipo 2
Sono addirittura 5 gli studi clinici di fase III a stabilire l'efficacia e la sicurezza di canagliflozin, un inibitore del co-trasportatore di sodio/glucosio di tipo 2 (SGLT2) in fase di studio per il trattamento dei pazienti con diabete di tipo 2.
Ad annunciarlo è la casa farmaceutica produttrice, la Janssen nel corso della 72^ edizione dell’ADA - American Diabetes Association, che si è tenuta a Philadelphia. Due dei cinque studi presentati, confrontando Canagliflozin 300mg/die con agli ... (Continua)
05/06/2012 17:16:21 Quando la fretta di dimagrire può essere nociva per la salute dell’organismo

Per dimagrire ci vuole lentezza
La voglia di acquistare peso forma ideale in poco tempo spinge la maggior parte della gente a modificare drasticamente le proprie abitudini alimentari, eliminando anzitutto carboidrati e zuccheri.
Seguendo una dieta ipocalorica, però, non si riduce la massa grassa, ma solo liquidi e proteine. Quindi, scegliere questa via può essere alquanto nocivo per l’organismo, causa di una serie di effetti collaterali che vogliamo sottolineare per far comprendere il vero significato della salute e del ... (Continua)

16/04/2012 Fondamentale il ruolo svolto dall'enzima amilasi

Dalla saliva nuove opportunità di cura per il diabete
Si potrebbe partire dalla saliva per offrire una risposta ai problemi causati dal diabete. Nella saliva umana, infatti, agisce un enzima già noto da tempo, l'amilasi, che si è mostrato determinante nella regolazione della percentuale di glucosio nel sangue.
Un team di ricercatori dell'Istituto Monell di Philadelphia ha studiato a fondo il comportamento dell'enzima e il meccanismo che lo lega all'insulina, pubblicando i dettagli delle proprie scoperte sulla rivista Journal of ... (Continua)

10/04/2012 Il controllo di due recettori potrebbe essere utile in caso di diabete di tipo 2

Guarire dal diabete grazie a due molecole
Una nuova possibile terapia per il diabete di tipo 2 è allo studio di alcuni ricercatori americani. Un team del Salk Institute for Biological Studies di San Diego ha fatto luce sui meccanismi legati alla presenza di due molecole che regolerebbero la produzione di glucosio nel fegato.
Il controllo delle due molecole – IP3 e calcineurina – potrebbe rappresentare la base per una nuova terapia atta a controllare il livello di glucosio nel sangue. Uno degli autori dello studio, Marc Montminy ... (Continua)

06/04/2012 Approfondimento sulla soluzione proposta dalla chirurgia bariatrica

Diabete, il bisturi va bene ma non per tutti
Nuove speranze per i circa 400.000 italiani con diabete e taglia da “3XL” in su, persone considerate gravemente obese, sono giunte la scorsa settimana da uno studio pubblicato dall’autorevole New England Journal of Medicine che si è concentrato sugli effetti della chirurgia bariatrica per guarire dal diabete.
“Da molti anni si discute sull’efficacia della chirurgia bariatrica, dimostratasi risolutiva nella cura delle grandi forme di obesità, anche come cura ... (Continua)

05/04/2012 Il ruolo di una proteina nell'insorgenza della patologia

Diabete, scoperta molecola fondamentale
Un team di scienziati americani ha ipotizzato la messa a punto di una terapia genica per il diabete. I ricercatori, guidati da Mehboob Hussain della Johns Hopkins School of Medicine, hanno scoperto il ruolo di una molecola che potrebbe far avanzare in maniera significativa lo stato dell'arte in materia di diabete.
Lo studio, pubblicato su Cell Metabolism, evidenzia i meccanismi legati al funzionamento della proteina Snapin, che gioca un ruolo fondamentale nel modo in cui le cellule ... (Continua)

29/03/2012 Come evitare brufoli e chili di troppo con l'avvicinarsi della Pasqua

Acne e cellulite le sorprese dell'uovo di Pasqua
Il binomio Pasqua/cioccolato non può essere messo in discussione. Durante il week-end pochi si sottrarranno ai piaceri del cioccolato, col rischio di veder comparire a breve fastidiosi brufoli e qualche chilo di troppo.
L'allarme su acne e cellulite viene lanciato dalla dott.ssa Gabriella Fabbrocini, docente di dermatologia e venereologia all'Università di Napoli Federico II: "l'elevato apporto di carboidrati e di cibi particolarmente zuccherini innalza la glicemia e fa dilatare il girovita. ... (Continua)

15/03/2012 Ricerca svela il nesso in particolare nei soggetti obesi

Diabete, associazione con Helicobacter pylori
Un team di ricerca ha scoperto un legame fra l'Helicobacter pylori e il livello di emoglobina glicosilata (HbA1c), un biomarcatore diabetico. Questa associazione, più evidente fra i soggetti obesi, segnala il ruolo svolto dai batteri nello sviluppo del diabete.
L'Helicobacter pylori è stato spesso associato a un rischio più elevato di cancro gastrico, ma per la prima volta questa ricerca, pubblicata sul Journal of Infectious Disease, sottolinea la possibilità di un legame con l'insorgenza ... (Continua)

27/02/2012 09:30:35 Nuovo strumento per tenere sotto controllo il valore

La saliva svela il livello di glicemia
Per i diabetici potrebbe trattarsi di una piccola svolta. Un ingegnere italiano sta mettendo a punto un biochip in grado di misurare la glicemia da un piccolo campione di saliva. La ricerca di Domenico Pacifici, che lavora presso la Brown University di Providence, negli Stati Uniti, promette di migliorare la qualità di vita dei pazienti diabetici che devono tenere sotto controllo in maniera continuativa il livello di glucosio presente nel sangue, pungendosi più volte al giorno il dito per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale