Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 306

Risultati da 41 a 50 DI 306

23/09/2015 17:39:49 L'importanza della genetica nella scelta degli alimenti

Il cibo come terapia
Ciò che mangiamo è scritto nel DNA. Sono anche i geni ad orientare il gusto, le scelte alimentari, il metabolismo e quindi lo stato di salute o di malattia. Per molte patologie che oggi colpiscono buona parte della popolazione, come l'obesità, o per chi è affetto da diabete o da malattie del metabolismo, il cibo diventa terapia. La pratica clinica ha dimostrato l'efficacia di regimi alimentari particolari anche per il trattamento di malattie neurologiche, come l'epilessia resistente ai ... (Continua)

17/09/2015 15:09:20 Si pensava all'obesità ma era diabete di tipo 2
Bambina diabetica di 3 anni guarisce
Sono tanti i bambini affetti da diabete di tipo 1, ma un pediatra americano – Michael Yafi – ha presentato ai suoi colleghi un caso diverso.
La sua paziente ha infatti appena 3 anni e al momento della visita pesava 35 chili, un peso più adatto a una bambina di 10 anni. I genitori l'hanno portata dal medico perché temevano una condizione di obesità, di fatto presente. Tuttavia, il problema principale non era quello, ma la presenza del diabete di tipo 2, quello di origine alimentare.
Al di ... (Continua)
03/09/2015 11:26:00 Zucchero aggiunto per invogliare i bimbi a mangiare

I cibi per bambini sono troppo dolci
Spesso nei prodotti alimentari destinati ai più piccoli c'è una percentuale di glucosio troppo alta. Lo sostiene uno studio pubblicato sulla rivista Maternal and Child Nutrition dall'Università di Glasgow.
I ricercatori scozzesi hanno analizzato la presenza di frutta e verdura in oltre 300 prodotti pronti per bambini, arrivando alla conclusione che contengono nella maggior parte dei casi carote e altri vegetali molto dolci, mentre sono molto meno i prodotti contenenti ad esempio verdure meno ... (Continua)

24/08/2015 Studio italiano scopre malattia in soggetti non a rischio

Scoperto modo di predire l'insorgenza del diabete
Un'emergenza planetaria, che insidia vita e salute di 245 milioni di persone in tutto il mondo. Il diabete è una dei responsabili principali di morte prematura. Ogni 10 secondi, infatti, una persona nel mondo muore per cause legate a questa malattia.
Ora potete scoprire se il diabete vi colpirà nei prossimi cinque anni, anche nei soggetti non a rischio. Questa è la scoperta del professor Giorgio Sesti, presidente della Società Italiana di Diabetologia assieme ai ricercatori ... (Continua)

31/07/2015 11:10:00 Elenco di procedure non necessarie e dannose

Le pratiche da evitare in medicina nucleare
Anche la medicina nucleare ha una lista di procedure da evitare. Per la precisione ne ha due, dal momento che a quella redatta nell’ambito dell’iniziativa Choosing Wisely si aggiunge ora quella stilata dagli esperti dell’Associazione italiana di medicina nucleare e di imaging molecolare (Aimn) nel quadro del progetto “Fare di più non significa fare di meglio” promosso da Slow Medicine.
L’elenco dell’Aimn ha il pregio di basarsi sulla realtà clinico-sanitaria italiana. Ecco i 5 punti:
1) ... (Continua)

30/07/2015 09:23:00 I risultati positivi di L. reuteri

Il probiotico che combatte il diabete
Uno studio clinico di un centro diabetico tedesco ha scoperto che l'ingestione quotidiana del probiotico L. reuteri di Nutraceutix arricchisce il microbiota intestinale umano e modifica la produzione intestinale di fattori proteici che aumentano la secrezione di insulina.
Lo studio riguardava la somministrazione quotidiana di ceppo di L. reuteri di Nutraceutix (ceppo ATCC SD-5865) in compresse utilizzando il sistema di somministrazione brevettato BIO-tract che protegge i probiotici vivi da ... (Continua)

28/07/2015 12:30:00 Il rischio dell'inattività fisica

L'ascensore fa male alla salute
Per aumentare il rischio di diabete e i livello di zuccheri e grassi nel sangue basta poco, è sufficiente usare l'ascensore per due settimane.
Utilizzare infatti mezzi di trasporto passivi invece che camminare o fare le scale basta a diminuire drasticamente quel poco di attività fisica necessaria al benessere dell'organismo. Durante uno studio dell'università del Missouri pubblicato dal Journal of the American Medical Association (Jama) queste affermazioni sono state verificate. Ad alcuni ... (Continua)

17/07/2015 09:55:00 Cose da non fare per migliorare le diagnosi e ridurre i costi

Le pratiche da evitare in endocrinologia
Nell’ambito dell’iniziativa “fare di più non significa fare meglio” di Slow Medicine è stata stilata una lista di procedure da evitare in campo endocrinologico. A prepararla sono stati gli esperti dell’Associazione medici endocrinologi.
Rinaldo Guglielmi, presidente dell’associazione, spiega: “il primo progetto che ci ha visto impegnati è quello relativo al fenomeno, sempre più diffuso e sentito, del sovrautilizzo di esami diagnostici e di trattamenti. Confortati dai risultati di studi e ... (Continua)

14/07/2015 16:18:00 I risultati dell'ultimo studio di fase III
Liraglutide efficace contro l'obesità
Perdita media del peso pari all’8% in circa 1 anno (56 settimane) in associazione a dieta ed esercizio fisico, rispetto a un valore del 2,6% ottenuto nel gruppo di controllo con sola dieta ed esercizio fisico.
Mantenimento del peso raggiunto: oltre l’80% del campione di persone che ha assunto il farmaco, rispetto al 48,9% di chi era trattato con un placebo, ha conservato la riduzione del 5% del peso originale dopo 56 settimane; non solo: 1 persona su 2 ha perso, nello stesso lasso di tempo, ... (Continua)
22/06/2015 14:54:00 Ma per ora non è consigliabile utilizzarli per la prevenzione
Il rischio di diabete si riduce con i bisfosfonati
Un trial clinico dell'Ospedale Militare di Tessalonica, in Grecia, rivela la riduzione del rischio di diabete di tipo 2 grazie a una somministrazione prolungata di bisfosfonati.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, è stato firmato da Konstantinos Toulis, che spiega: “da precedenti ricerche era emersa una riduzione dei tassi di diabete di tipo 2 nei pazienti trattati con alendronato, ma studi successivi non hanno confermato il dato”.
I ricercatori ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale