Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 806

Risultati da 401 a 410 DI 806

23/04/2012 Pochi i dati a disposizione nella maggior parte dei casi

Gravidanza, quanti dubbi sui farmaci
Circa due terzi dei farmaci attualmente sul mercato non disporrebbe di studi approfonditi sul loro utilizzo durante la gravidanza o l’allattamento: sono questi i dati che emergono dalle ultime ricerche sull’interazione tra farmaci ed allattamento al seno presentati dal Dottor Tom Hale, Professore di Pediatria e Vicedirettore della Ricerca alla Texas Tech University School of Medicine, in occasione del 7° International Breastfeeding and Lactation Symposium di Medela, in corso a Vienna dal 20 al ... (Continua)

16/04/2012 10:05:03 La patologia favorita dalla presenza di determinate sostanze chimiche

Gli ftalati aumentano il rischio di diabete
Dopo esser stati messi sotto accusa per la loro influenza sulla gravidanza e sullo sviluppo del feto, gli ftalati vengono messi in relazione anche con l'insorgenza del diabete di tipo 2.
A rivelare l'associazione è un gruppo di studio dell'Università di Uppsala, in Svezia, secondo cui anche un'esposizione modesta e quindi un livello non elevato di ftalati nel sangue provoca un aumento del rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 del 50 per cento. La ... (Continua)

13/04/2012 Curarsi senza nuocere al bambino è possibile

Il cancro in gravidanza, una sfida da vincere
Da una parte la vita che sta per nascere, dall'altra l'ombra della morte. È la condizione straziante in cui si trovano almeno 600 donne italiane ogni anno, in attesa del proprio bambino, ma affette da cancro. Il dilemma suscitato da questa triste situazione è stato al centro dell'incontro “Cancer and Pregnancy” che si è tenuto a Milano.
Gli esperti intervenuti sono concordi nel definire il tumore in gravidanza una sfida che può e deve essere vinta grazie ai moderni progressi della ... (Continua)

11/04/2012 Lo sport ha un effetto positivo sulla fertilità

Se ti muovi rimani incinta
Bisogna muoversi un po' di più se si vuole rimanere incinta. A dirlo è una ricerca appena pubblicata su Fertility and Sterility da studiosi della Boston University. Stando ai risultati, le donne che tentano la via della gravidanza avrebbero qualche possibilità in più se si esercitassero con una moderata attività fisica durante la settimana.
Lauren Wise, autrice della ricerca ed epidemiologa dell'ateneo americano, spiega: “questo studio è il primo a mostrare l'effetto dell'attività fisica ... (Continua)

11/04/2012 Anticipare il risultato delle analisi rallenta la diffusione del virus

Un'app limita il contagio da Hiv
Se non può ancora trovare una cura, la tecnologia al servizio della medicina può rendere la vita più difficile al virus dell'Hiv. Come? Attraverso un'applicazione che permette agli ambulatori sparsi nel vasto entroterra africano di mettersi in rete e ottenere i risultati degli esami sull'Hiv delle donne in gravidanza dopo pochi giorni dal test, una piccola rivoluzione per il continente nero.
Grazie a questo vantaggio in termini di tempo, le donne affette dal virus possono subito iniziare ... (Continua)

10/04/2012 L'ormone riaccende il desiderio e aumenta il senso di empatia

L'ossitocina risveglia l'uomo
Basta pillole, arriva uno spray per risolvere i problemi di desiderio fra gli uomini. La notizia è che il principio attivo non è quello del Viagra, ma l'ossitocina, un ormone legato in origine soprattutto alle fasi del parto, che rivela però qualità inaspettate.
Un team di ricercatori americani ha sperimentato uno spray a base di ossitocina su un uomo che accusava problemi nelle relazioni sociali e nel contempo difficoltà di natura sessuale con la moglie. Grazie a due inalazioni al giorno, ... (Continua)

04/04/2012 Non c'è pericolo di insonnia nei neonati

Il caffè non nuoce in gravidanza
Non poteva che venire dal Brasile l'ultima ricerca che indaga gli effetti del caffè bevuto nel corso della gravidanza sul feto. Stando ai ricercatori sudamericani, non è necessario privarsi del piacere di una tazza di caffè per scongiurare i casi di insonnia nei neonati.
La ricerca, pubblicata su Pediatrics, ha analizzato 4200 donne che hanno partorito nella cittadina di Pelotas nel 2004. Subito dopo il parto, i ricercatori hanno chiesto alle volontarie di rispondere a un questionario con ... (Continua)

04/04/2012 Si sono allungati i tempi del parto negli ultimi 50 anni

Il travaglio della vita moderna
Se la vita diventa sempre più difficile, lo specchio di quello che ci aspetta non può che essere rappresentato dalla difficoltà che abbiamo a nascere, e a far nascere. E non si tratta soltanto di problemi di concepimento, sempre più comuni, ma del parto in sé, che negli ultimi 50 anni ha costretto le donne a un travaglio più lungo in media di due ore.
A rivelarcelo è una ricerca americana dei prestigiosi National Institutes of Health, che ha messo a confronto i dati raccolti negli anni ... (Continua)

27/03/2012 Documento del Ministero della Salute mette in guardia i consumatori

Meglio non abusare di tisane e integratori
Non bisognerebbe fidarsi ciecamente dei prodotti cosiddetti “naturali” come infusi, tisane e integratori. A dirlo è un documento pubblicato dal Ministero della Salute attraverso la commissione unica per la dietetica e la nutrizione, che lancia l'allarme sul consumo crescente di tali prodotti nella convinzione che abbiano un qualche potere terapeutico in realtà del tutto assente.
"I prodotti presentati come 'naturali' - sottolinea il ministero - soprattutto di derivazione vegetale, stanno ... (Continua)

27/03/2012 Acquisti facili senza ricetta, accusa un'inchiesta televisiva

Pillola dei 5 giorni dopo on line, rischi per la salute
Procurarsi la pillola dei 5 giorni dopo è troppo facile. Lo documenta un'inchiesta televisiva del canale tematico Doctor's Life, secondo cui sarebbero sufficienti pochi passaggi su Internet per accaparrarsi una confezione del contraccettivo d'emergenza da assumere entro 120 ore dal rapporto sessuale che richiederebbe invece una prescrizione medica accompagnata da un test di gravidanza.
La pillola dovrebbe entrare in commercio in Italia fra qualche giorno, ma ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale