Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 806

Risultati da 481 a 490 DI 806

25/02/2011 Celiachia non diagnosticata dietro molti aborti e riduzione della fertilità

Attenzione ai sintomi atipici della celiachia
Alterazioni nella fertilità non altrimenti spiegabili, aborti ricorrenti senza una specifica causa, parti pre-termine, ridotto peso del neonato alla nascita, diminuzione della durata del periodo di allattamento. Secondo gli esperti queste potrebbero essere alcune delle conseguenze di una celiachia non ancora diagnosticata o non ancora trattata con una dieta priva di glutine.
La celiachia è un’intolleranza al glutine di origine genetica, caratterizzata da una reazione immunitaria a una ... (Continua)

24/02/2011 Una gestazione difficile si ripercuote con effetti a lungo termine sul bambino

Sulla depressione influisce anche il peso alla nascita
Una nuova ricerca condotta nel Regno Unito suggerisce che le nostre dimensioni alla nascita e il peso della placenta potrebbero contenere indizi sul modo in cui la parte destra e la parte sinistra del cervello funzionano una in relazione con l'altra nel corso della vita. Questa interessante scoperta, presentata sulla rivista PLoS ONE, potrebbe aiutare a migliorare le nostre conoscenze di una serie di disturbi legati alla lateralità cerebrale.
La ricerca è stata condotta presso ... (Continua)

21/02/2011 Il parto anticipato influisce sui livelli del coenzima Q10

Latte meno nutriente se il parto è pretermine
Il latte materno può essere carente di nutrienti essenziali se il parto è avvenuto pretermine.
In particolare, i livelli di coenzima Q10 nel latte delle donne che hanno partorito prima della scadenza dei 9 mesi sono del 75% più bassi rispetto ai parti a termine. La scoperta è merito di un gruppo di ricercatori dell’Università di Granada e dell’ospedale universitario San Cecilio, che hanno analizzato il latte di 30 donne, la metà delle quali aveva partorito con qualche settimana di ... (Continua)

16/02/2011 Sintomi, cause e terapie

Fibromi e polipi dell'utero
I fibromi uterini sono tumori benigni dell'utero, provvisti di capsula, costituiti da tessuto muscolare. Compaiono generalmente in donne che hanno superato i 35 anni di età. La causa della loro comparsa sembra essere legata a fattori ormonali ed in particolare ad una condizione di iperestrogenismo relativo (ossia un aumento di estrogeni); sono inoltre più frequenti nelle donne che non hanno partorito rispetto a quelle che hanno avuto figli e tendono a regredire in menopausa quando lo stimolo ... (Continua)

16/02/2011 Il farmaco è sicuro anche durante la gravidanza

Sclerosi Multipla e terapia con interferone
Sembra che l'esposizione a Interferone, fino a quattro settimane dal concepimento, sia sicura.
È quanto emerge dal lavoro del gruppo di studio Sclerosi Multipla della Società italiana di Neurologia (Sin), coordinato dalla professoressa M.P. Amato, neurologa al dipartimento di Neurologia dell'Università di Firenze, che ha condotto una ricerca proprio per valutare l'andamento della gravidanza e le conseguenze per il feto dell'esposizione a Interferone, valutando anche il rischio di aborto ... (Continua)

15/02/2011 Ma una ricerca italiana punta su una spiegazione di carattere genetico

Aborto spontaneo, cardiopatia come fattore di rischio
Le cardiopatie come fattore scatenante l'aborto spontaneo. È la spiegazione data da alcuni ricercatori inglesi della Cambridge University, i quali hanno scoperto, guidati dal dott. Gordon Smith, che le donne che avevano subito due aborti spontanei avevano anche nella maggior parte dei casi genitori affetti da diverse patologie cardiache.
L'incidenza dei problemi al cuore fra i genitori delle mamme in attesa sarebbe ancora più alta prendendo in esame le donne con tre aborti spontanei alle ... (Continua)

09/02/2011 Tutto quello che c'è da sapere su questa preziosa tecnica
Isteroscopia diagnostica o operativa, cos'è e a cosa serve
L'isteroscopia è la tecnica diagnostica e chirurgica più rivoluzionaria introdotta in Ginecologia negli ultimi 15-20 anni, ma purtroppo ancora poco utilizzata dai ginecologi e poco conosciuta dalle donne.
È una tecnica che viene eseguita in ambulatorio, che non necessita di preparazione farmacologica e anestesia. Lo scopo è quello di visualizzare la cavità uterina attraverso un sottile endoscopio a fibre ottiche, l'isteroscopio, introdotto nel canale cervicale.
La tecnica permette di ... (Continua)
04/02/2011 Messa al bando di oggetti che contengono il composto

Addio al bisfenolo, biberon più sicuri
Il 1 marzo è la data stabilita per il divieto di fabbricazione degli ormai famigerati biberon al bisfenolo A (Bpa). Lo ha deciso una direttiva della Commissione europea che vieta inoltre, a partire dal 1 giugno, "l'immissione sul mercato e l'importazione nell'Unione di materiali e oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari che non sono conformi alla presente direttiva".
La decisione è arrivata dopo anni di polemiche e ritardi e dopo che alcuni ... (Continua)

02/02/2011 Nessun rischio reale per il bambino, anche nelle ultime settimane

Gravidanza e sesso, si può
Perché rinunciare al piacere quando non ci sono validi motivi scientifici a sostegno dell'astinenza? È quello che si domandano alcuni ricercatori canadesi che hanno pubblicato uno studio sul sesso durante la gravidanza, pratica spesso abbandonata per timore di eventuali ripercussioni sul nascituro.
In realtà, dicono i medici d'oltreoceano sulla rivista Canadian Medical Association Journal, non vi sarebbe alcuna prova dimostrabile scientificamente che l'attività sessuale possa provocare ... (Continua)

31/01/2011 Una tecnica soft che sfrutta i campi magnetici

Nuova arma anti smagliature, la biodermogenesi
Quando la pelle è sottoposta ad una eccessiva tensione capita che, proprio come accade ad una calza di nylon, si formino delle striature, volgarmente dette smagliature, cicatrici impossibili da mandare via.
Dapprima presentano un colore rossastro, che in seguito passa per il violaceo per poi diventare bianco. La pelle in quei punti non riceve più sangue e diventa atrofica, inoltre risulta priva, o carente, di due elementi fondamentali per la conservazione della sua struttura ideale, il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale