Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 806

Risultati da 51 a 60 DI 806

12/01/2016 15:23:00 In un ospedale di Firenze si sperimenta un protocollo rivoluzionario

Parto lampo, a casa 6 ore dopo la nascita del bambino
Una piccola rivoluzione per le partorienti. L'ospedale Torregalli di Firenze ha avviato la sperimentazione di un nuovo protocollo che consente alle donne incinte di lasciare la degenza appena 6 ore dopo il parto. In questo modo, si incide in maniera positiva sulla disponibilità di posti letto e sui costi sanitari, evitando tra l'altro medicalizzazioni superflue.
Le «dimissioni precoci» ideate a Firenze emulano l'esperienza di Kate Middleton, che dopo aver dato alla luce la mattina del 2 ... (Continua)

11/01/2016 17:30:00 Studio rivela l'efficacia di triptorelina nella preservazione della fertilità

Tumore al seno, farmaco scongiura il rischio di infertilità
Uno degli aspetti più difficili da gestire di fronte a una diagnosi di tumore al seno è la preoccupazione per il rischio di infertilità connesso con la patologia e con la sua cura. Un farmaco sembra poter risolvere questo problema ridando fiducia alle donne colpite dal cancro. È la triptorelina che, secondo uno studio italiano pubblicato su Jama, preserva la funzione ovarica delle donne sottoposte a chemioterapia.
Lucia Del Mastro, che lavora presso l'Istituto nazionale per la ricerca sul ... (Continua)

11/01/2016 14:24:00 Rallentato il processo di invecchiamento

La gravidanza ringiovanisce le donne
Le donne che hanno bambini beneficiano di un processo di invecchiamento rallentato rispetto alla norma. Lo dice uno studio della Simon Fraser University pubblicato su Plos One.
Stando ai risultati, le donne con più figli avrebbero anche telomeri più lunghi della norma. I telomeri costituiscono la parte finale dei filamenti di Dna e li proteggono dall'invecchiamento cellulare. I ricercatori hanno analizzato 75 donne guatemalteche, esaminandone i telomeri due volte, a distanza di 13 anni l'una ... (Continua)

11/01/2016 12:36:26 Interessa 1 neonato maschio su 500, ma nel 60% dei casi non viene riconosciuta

La sindrome di Klinefelter, una delle forme di aneuploidia
La sindrome di Klinefelter è una malattia genetica caratterizzata da un'anomalia cromosomica in cui un individuo di sesso maschile possiede un cromosoma X di troppo. La condizione, che colpisce circa 1-2 maschi su 1000 nati vivi, nella maggior parte dei casi non provoca alcun segno fino alla pubertà, quando le caratteristiche fisiche della condizione diventano più evidenti.
In alcuni casi non si verifica una sintomatologia conclamata, con l'eccezione della sterilità o comunque di una forte ... (Continua)

07/01/2016 15:44:00 Lo Streptococco mutans può trasmettersi anche attraverso l'utero

Prevenire la carie del bambino già in gravidanza
Iniziare a proteggere i denti anche quando i denti non si sono ancora formati. È il consiglio degli esperti, che segnalano la possibilità di trasmettere la carie al bambino già in epoca fetale, attraverso l'utero. “La carie può trasmettersi al feto durante la gestazione. È importante che la donna lo sappia, in modo da affrontare questo importante appuntamento della vita nelle migliori condizioni anche in bocca”, spiega Raffaella Docimo, presidente della Società italiana di odontoiatria ... (Continua)

05/01/2016 09:37:30 I numeri dicono di no, si tratta di casi sfortunati che rientrano nella media

Morire di parto, c'è davvero un'emergenza?
Non esiste alcuna emergenza nelle sale parto italiane. Nonostante ciò che sostengono molti giornali, gli esperti invitano a mantenere la calma e a giudicare i dati oggettivi. Negli ultimi giorni si sono susseguite le notizie di donne morte durante il parto. Si tratta ovviamente di eventualità terribili per parenti e amici, ma i pochi casi che si verificano non possono essere considerati la spia di un sistema che non funziona.
Serena Donati, responsabile del Sistema di Sorveglianza della ... (Continua)

28/12/2015 Colpiti soprattutto i bambini

Città inquinate, gli effetti sulla salute
Un fastidio per tutti, ma un rischio concreto soprattutto per i più piccoli. La persistente alta pressione che si è verificata in questi giorni in Italia ha riportato a galla uno dei problemi del nostro tempo, l'inquinamento atmosferico. Le principali città italiane devono fare i conti con livelli di inquinamento ben oltre la soglia individuata dagli esperti come tollerabile dall'organismo umano.
Il recente Rapporto dell'Agenzia Ambientale Europea (Air quality in Europe – 2015 report), ... (Continua)

21/12/2015 Partorire nella terza decade avrebbe una serie di vantaggi

Le mamme trentenni hanno figli più intelligenti
Quanti anni ha la mamma ideale? Secondo i ricercatori della London School of Economics dovrebbe averne 30, o comunque trovarsi nella terza decade della propria età.
Il verdetto è stato pubblicato sulle pagine di Bioepidemiology and Social Biology e scaturisce da una revisione dei dati forniti dal Millennium Cohort Study, una ricerca che ha seguito passo passo lo sviluppo di 18mila bambini inglesi.
Le donne che partoriscono fra i 30 e i 40 anni hanno più probabilità di avere figli più ... (Continua)

15/12/2015 17:33:11 Dopo la fecondazione, due embrioni si sono entrambi divisi

Parto eccezionale a Genova, nate due coppie di gemelli
Un evento rarissimo, il primo in Italia a quanto risulta. Al Gaslini di Genova una coppia ha festeggiato l'arrivo di quattro gemelli. La notizia però non sta tanto nel numero di figli, ma nel fatto che i quattro piccoli sono il risultato di due coppie identiche di gemelli, due femmine e due maschi.
I genitori si sono sottoposti a fecondazione assistita per problemi di infertilità, e al primo tentativo sono stati trasferiti nell'utero della donna due embrioni. Dopo qualche settimana, entrambi ... (Continua)

15/12/2015 12:28:41 Evidenziato un aumento del rischio se assunti in gravidanza

Autismo, antidepressivi sotto accusa
Assumere antidepressivi negli ultimi due trimestri di gravidanza favorirebbe l'insorgenza dell'autismo nel nascituro. Lo afferma uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Montreal e pubblicato su Jama Pediatrics.
In particolare, i farmaci sotto accusa sarebbero gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, associati di fatto a un aumento del rischio di disturbi dello spettro autistico nei bambini.
La ricerca firmata da Anick Bérard e dai suoi colleghi ha preso ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale