Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 806

Risultati da 541 a 550 DI 806

15/02/2010 11:28:13 Studio americano mette in guardia le future mamme in sovrappeso

Nascite premature, il peso è un fattore di rischio
C'è un rapporto fra peso eccessivo nelle donne in gravidanza e la possibilità che il bambino nasca prematuro. È quanto emerge da una ricerca statunitense pubblicata sulla rivista Epidemiology, secondo la quale appunto essere in sovrappeso prima o durante la gestazione aumenterebbe il rischio di un parto anticipato.
Un gruppo di ricercatori della Boston University School of Medicine, dello Slone Epidemiology Center e della Boston University School of Péublic Health sono arrivati alla ... (Continua)

19/01/2010 Dalle staminali forse la soluzione all'alopecia androgenetica

Nuove cure per la perdita di capelli nelle donne
Quel che per gli uomini è talvolta motivo di imbarazzo, per le donne può trasformarsi in un vero e proprio incubo. Stiamo parlando della caduta dei capelli e in particolare di una patologia, l'alopecia androgenetica, che colpisce un gran numero di donne, come spiega Fabio Rinaldi, presidente dell'Ihrf, la fondazione internazionale per la ricerca sui capelli: “ne soffre circa il 40% delle donne prima della menopausa e il 60 dopo. La predisposizione è genetica, le cause in genere ormonali, con ... (Continua)

07/01/2010 Uno studio sottolinea il rischio di effetti indesiderati per il bambino

Effetti collaterali dell'acido folico
Assumere acido folico è una raccomandazione consueta da parte di ogni ginecologo. La salute del bambino certamente ne trae beneficio in termini complessivi, ma ora una ricerca evidenzia un possibile rischio, quello dell'asma.
Secondo i ricercatori australiani che hanno condotto lo studio, infatti, continuare ad assumere acido folico anche dopo i primi sei mesi di gestazione potrebbe avere come effetto indesiderato quello di aumentare le possibilità di insorgenza dell'asma nel bambino.
... (Continua)

28/12/2009 10:49:50 Rimedi naturali per i disturbi più comuni

Il ginseng indiano contro stress e infiammazioni
Il termine Ashwagandha non dirà niente a chi non è cresciuto in India, ma la pianta della Withania somnifera, questo il nome scientifico, può avere effetti benefici sul nostro organismo.
Altrimenti detto ginseng indiano, per via del suo utilizzo speculare a quello del ginseng nella medicina cinese, questo rimedio naturale è utilizzato da secoli nella medicina Ayurvedica, in particolare per la sua flessibilità di utilizzo. Fa parte infatti dei cosiddetti rimedi adattogeni in quanto stimola ... (Continua)

27/11/2009 Ricerca genetica indaga sulle patologie della gravidanza

Embrione di pecora senza madre, ma la clonazione non c'entra
Una pecora da due padri. È la novità che viene dall'Università di Teramo, dove un gruppo di ricerca guidato dalla dott.ssa Grazyna Ptak ha creato in laboratorio un androgenote di pecora, ovvero un embrione risultato dell'incontro di due Dna maschili.
Il progetto, a cui ha partecipato anche il professor Pasqualino Loi, famoso per aver fatto parte dell'equipe che clonò Dolly, rappresenta una novità assoluta per via del fatto che in passato si era arrivati alla creazione di androgenoti da ... (Continua)

26/11/2009 Autorizzata la commercializzazione del farmaco per la grave malattia autoimmune
ITP cronica, una vita più facile grazie al Romiplostim
Arriva in commercio il Romiplostim, un farmaco che stimola la produzione di piastrine e combatte l'ITP cronica, una grave malattia del sangue. L'ITP cronica è una patologia autoimmune cronica, caratterizzata dalla riduzione del numero di piastrine nel sangue, che può portare a gravi emorragie Ora L'EMEA, autorità competente della Commissione Europea, ha approvato la commercializzazione del Romiplostim (il nome del principio attivo).
L'assunzione del farmaco garantisce una vita ... (Continua)
24/11/2009 10:13:45 Alto il rischio di depressione per i figli una volta diventati adulti

In gravidanza meglio non brindare
Che bere alcool durante la gravidanza potesse comportare rischi per la salute del feto già era noto. Ora una ricerca australiana si concentra sulle probabilità che il bambino, divenuto grande, sviluppi forme depressive. Secondo alcuni medici del Telethon Institute for Child Health Research, questa eventualità ha una probabilità doppia di verificarsi se la madre ha consumato alcool durante la gestazione.
La ricerca, pubblicata sulla rivista Addiction, indica in una sola bottiglia di vino alla ... (Continua)

19/11/2009 Studio internazionale svela possibili rischi di ipotiroidismo
La pre-eclampsia pericolosa anche per la tiroide
La pre-eclampsia, una complicazione della gravidanza, potrebbe provocare anche problemi alla tiroide. È la conclusione di un nuovo studio pubblicato sul British Medical Journal (BMJ). Secondo la ricerca, le donne affette da pre-eclampsia presentano un rischio di ipotiroidismo più alto, il che può provocare stanchezza, depressione e un aumento delle probabilità di malattie cardiovascolari.
Gli scienziati hanno riscontrato un forte rischio di ipotiroidismo non soltanto durante la ... (Continua)
02/11/2009 17:39:57 Ricerca inglese individua nel citomegalovirus un pericolo per i neonati

Baci appassionati per la salute del proprio bimbo
Altro che romanticherie. Il bacio sulla bocca, simbolo dell'amore per eccellenza, altro non sarebbe che un'assicurazione sul futuro dei nostri figli. Piuttosto che espressione di affetto o approccio di tipo erotico, l'atto di baciarsi si sarebbe diffuso tra gli esseri umani per motivi assai più pratici.
È la conclusione cui giungono dei ricercatori britannici, i quali sono convinti che il bacio serva a diffondere virus e batteri fra i partner.
In realtà, aggiungono, ciò avrebbe un effetto ... (Continua)

14/10/2009 11:21:57 Come il feto può ammalarsi di tumore

Madre può trasmettere il cancro in gravidanza al figlio
Un'eventualità rarissima, ma possibile: la madre malata di cancro può trasmettere in gravidanza il cancro al figlio, attraverso il sangue della placenta.
Questa “infezione” da neoplasia riguarda principalmente i tumori della pelle, come i melanomi, e quelli del sangue, quali le leucemie, i linfomi e i mielomi.
Il feto sviluppa un cancro “clone” di quello materno, perchè il suo sistema immunitario non riesce, per un difetto genetico, a neutralizzare le cellule cancerose con i propri ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale