Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 806

Risultati da 671 a 680 DI 806

16/02/2005 

Inquinamento in gravidanza aumenta il rischio cancro
L'esposizione prenatale all'inquinamento atmosferico può causare mutazione genetiche nel bambino che possono essere collegate ad un maggior rischio di cancro.
Ricercatori della Columbia University hanno seguito 60 neonati e le loro madri non fumatrici abitanti nelle vicinanze di New York City, ed hanno scoperto che i cromosomi dei bambini avevano subito danni persistenti, che portavano ad un maggior rischio di cancro.
Gli scienziati hanno misurato l'esposizione delle madri ... (Continua)

14/02/2005 
Autismo: asma ed allergie nella madre aumentano rischio
Le donne con asma e/o allergie intorno al momento della gravidanza sono esposte ad un aumento del rischio di avere un bambino affetto da autismo. E' tuttavia improbabile che la presenza di malattie autoimmuni nella madre contribuiscano a questo rischio in modo significativo: soltanto la psoriasi si osserva più di frequente nelle madri di bambini autistici. Sono necessarie ulteriori indagini eziologiche per confermare questi dati, ed esse dovrebbero includere una documentazione oggettiva ... (Continua)
08/02/2005 
Bimbi pesanti alla nascita più a rischio cancro da grandi
Se è vero che nascere sottopeso aumenta il rischio di patologie cardiache e diabete, ora si scopre che i bambini più pesanti alla nascita sembrano essere anche quelli che, da adulti, avranno un maggior rischio di essere colpiti da certe forme di tumore. A sostenere questa tesi è Valeria A. McCormack della London School of Hygiene & Tropical Medicine di Londra che ha utilizzato i dati forniti dall'Università di Uppsala, in Svezia, per condurre uno studio destinato a mettere in relazione ... (Continua)
04/02/2005 

Chi cura la depressione dimentica il fattore ''ciclo''
Le donne che soffrono di depressione lamentano fluttuazioni dei loro sintomi durante le fasi mestruali.
Ricercatori della Virginia Commonwealth University ritengono che il tipo di effetto che il ciclo mestruale ha sulle donne depresse può essere un fattore chiave che può aiutare i medici a capire meglio, e quindi a curare, proprio la depressione e che finora tale fattore sia stato troppo trascurato, a tutto danno del gentil sesso, il più colpito dal mal di vivere.
Nello ... (Continua)

21/01/2005 
Viaggi della speranza in Cina per curare il Morbo di Gehrig
Beijing, città del nord-est della Cina si sta trasformando per molti malati di sclerosi laterale amiotrofica di tutto il mondo come in una Mecca della guarigione dalla malattia che li ha colpiti.
La destinazione è l'università dove opera Hongyun Huang, il neurochirurgo cinese che per 20.000 dollari a paziente pratica una terapia sperimentale basata sull'utilizzo di cellule staminali embrionali prelevate da feti abortiti.
Da tutto il mondo, pazienti sofferenti per la malattia ... (Continua)
19/01/2005 

L'acido folico potrebbe prevenire l'ipertensione arteriosa
Nelle donne, l'acido folico, abbondante nella frutta e nelle verdure verdi, potrebbe impedire, se assunto in abbondanza come integratore nutrizionale, lo svilupparsi dell'ipertensione arteriosa grazie all'azione che è in grado di esercitare sui vasi sanguigni. A stabilirlo è stato un ampio studio pubblicato negli Stati Uniti.
L'acido folico non ha però alcun effetto sulla pressione arteriosa quando è assorbito attraverso il consumo normale di frutta e verdura. Solo l'assorbimento in ... (Continua)

18/01/2005 

Il legame tra gli ormoni sessuali e la sclerosi multipla
Potrebbe esserci un legame tra i livelli degli ormoni sessuali e lo sviluppo della sclerosi multipla.
L'infiammazione causata dalla sclerosi multipla danneggia il sistema nervoso ed il cervello, portando a sintomi quali affaticamento, intorpidimento e problemi di memoria, movimento e del linguaggio.
La sclerosi colpisce due volte di più le donne rispetto agli uomini e la gravidanza sembra alleviare i sintomi. Ciò ha portato i ricercatori ad ipotizzare un ruolo degli ormoni che ... (Continua)

14/01/2005 
Attenzione all'asma nelle donne incinte
I medici dovrebbero fare più attenzione all'asma nelle donne incinte, secondo le nuove raccomandazioni pubblicate nell'ambito del programma nazionale americano di educazione e prevenzione della malattia respiratoria.
Il programma informa circa i rischi che l'asma può comportare sia per le madri che per il feto.
Secondo William Busse, professore di medicina dell'università della scuola medica del Wisconsin e presidente del gruppo di esperti incaricato di stilare le ... (Continua)
13/01/2005 
Un test per scoprire precocemente la preeclampsia
La preeclampsia e' una rara ma molto grave complicanza che si verifica nella maggior parte dei casi alla fine del secondo trimestre o nel terzo trimestre di gravidanza e colpisce sia la madre che il bambino ancora in grembo. Progredisce in modo rapido ed e' caratterizzata da sintomi non sempre tutti presenti: alta pressione del sangue, gonfiori e proteine nelle urine, improvviso aumento di peso, mal di testa e cambiamenti nella vista. Pre-eclampsia e altri disordini ipertensivi correlati ... (Continua)
06/12/2004 

Sostanza contenuta negli shampoo pericolosa per il feto?
Shampoo e creme per le mani usati dalle donne in gravidanza possono essere rischiosi per il nascituro.
Ricercatori della Pittsburgh University hanno osservato che una sostanza chimica presente nei comuni prodotti per l'igiene personale può interferire con lo sviluppo della struttura delle cellule nervose immature dei ratti.
La sostanza si chiama Methylisothiazoline (Mit) e potrebbe nuocere anche allo sviluppo del sistema nervoso umano. La sostanza è usata perché è in grado di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale