Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 806

Risultati da 681 a 690 DI 806

22/11/2004 
Emorragia dopo il parto, un ''palloncino'' salva utero
La tecnica del “balloon” per contrastare l’emorragia post partum da placenta previa presentata al convegno dedicato a “urgenze-emergenze in sala parto”, che si svolge fino a domani al Policlinico Gemelli di Roma
Si chiama "balloon", è una sorta di palloncino che si gonfia da 100 fino a 1500 cc e che in caso di emorragia importante post partum, in particolare dovuta alla placenta previa, può salvare l’utero, così la fertilità della donna. “Il balloon introdotto nell'utero – ha detto il ... (Continua)
22/11/2004 

Dichiarata la guerra ai deodoranti per la casa: fanno male
Diverse associazioni di consumatori europee, compresa l'italiana Altroconcumo, stanno lanciando un atto d'accusa contro i prodotti per deodorare e profumare la casa. Il Beuc, l'ufficio europeo delle associazioni di consumatori, ha realizzato uno studio con il contributo delle associazioni di consumatori di Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Belgio. L'indagine europea ha misurato la qualità dell'aria nel caso di utilizzo di deodoranti ed altri prodotti profumati che vengono reclamizzati per ... (Continua)

18/11/2004 
In Italia si riduce la mortalità infantile
Notevolmente diminuito nel corso degli ultimi 12 anni il numero dei bambini deceduti nel primo anno di vita. Dal 1990 al 2001 la mortalità infantile si è infatti ridotta del 41%, soprattutto grazie al miglioramento della qualità dell'assistenza al parto ed al bambino nel periodo perinatale. Il 75% dei decessi del primo anno, infatti, continua a interessare bambini che hanno meno di un mese di vita. Un fenomeno che vede maggiormente coinvolti i maschietti a scapito delle femminucce ed i ... (Continua)
02/11/2004 
Dolore pelvico cronico: potrebbe trattarsi di endometriosi
L'endometriosi è sempre più diffusa tra le giovani donne. Ad essere sotto accusa sono gli inquinanti ambientali possibile causa di aumento della patologia. Gli analoghi del GnRH e gli estroprogestinici come terapia medica di scelta per limitarne l'evoluzione e i sintomi e per salvaguardare la fertilità della donna. Mancano ancora basi biologiche sulla patologia. Prospettive di cura dagli inibitori dell’aromatasi.
L’endometriosi è in preoccupante aumento soprattutto tra le ... (Continua)
29/10/2004 
Parti prematuri colpa anche dell'alimentazione
L'alimentazione potrebbe essere una causa dei parti prematuri. A sostenerlo è Jean-Marie Moutquin, ostestrico, ginecologo del Centre de recherche clinique (CRC) del CHUS, in Francia.
I risultati dello studio ottenuti fino ad ora e quelli di un'indagine preliminare durata due anni mostrano che l'alimentazione sembra avere realmente un impatto sulla durata della gravidanza.
I test preliminari, condotti su 32 donne con minacce di parto prematuro, i risultanti sono stati ... (Continua)
27/10/2004 
È efficace la tecnica contraccettiva naturale ''TwoDay''
Ha un'efficacia del 96,5 per cento la tecnica di pianificazione familiare definita ''TwoDay'' che consiste nell'insegnare alle donne a tenere sotto controllo le secrezioni vaginali in modo da sapere in quali giorni vi è più probabilità di rimanere incinte.
Il metodo consiste nell'apprendere la capacità di valutare la probabilità per una donna di essere fertile notando la presenza di secrezioni vaginali diverse da tracce ematiche e da liquido seminale: la probabilità aumenta nel ... (Continua)
25/10/2004 
Donne obese: meno successi della fertilizzazione in vitro
La ricerca era già a conoscenza del fatto che le donne che soffrono di una forte obesità hanno difficoltà a concepire naturalmente un bambino ma un nuovo studio, condotto negli Stati Uniti, aggiunge a questa consapevolezza che esse hanno meno possibilità di rimanere incinte, rispetto alle donne con un peso normale, anche se il concepimento viene tentato con l'impianto in utero di embrioni già fertilizzati in laboratorio.
Secondo lo studio, condotto da David Ryley, dell'ospedale Beth ... (Continua)
13/10/2004 
Le malattie del fegato: epatite, cirrosi e tumore al fegato
Il Fegato: cosa è e a cosa serve
Il fegato è un organo posto nell’addome del peso di 1.200-1.500 grammi. Essendo al centro del metabolismo, nonché deputato a "disintossicare" l'organismo, è esposto a una gran varietà di attacchi e quindi è uno degli organi del corpo più frequentemente danneggiati. L'infiammazione e la necrosi (morte) delle cellule può essere causata da infezioni (soprattutto virali), da cause tossiche (compresi farmaci e alcol) e da reazioni autoimmunitarie.

I ... (Continua)
29/09/2004 
Il monitoraggio fetale per un parto più sicuro
Il travaglio di parto è certamente il momento più impegnativo sia per la madre che per il nascituro, in quanto le contrazioni uterine, che si susseguono in modo ritmico e regolare, mettono a dura prova gli scambi tra il feto e la placenta. Molte metodiche diagnostiche di monitoraggio fetale vengono utilizzate nella moderna ostetricia, con lo scopo di accertare lo stato di salute del feto e di prevenire, mediante taglio cesareo, qualunque condizione di pericolo derivante dalla ... (Continua)
23/09/2004 
Donne con Hiv: 25% non si consulta prima della gravidanza
Solamente il 25% delle donne HIV-positive che vanno incontro a gravidanza ha svolto un counselling preconcezionale, mentre oltre il 50% delle gravidanze, in questa fascia particolare di donne, non viene pianificato. A renderlo noto è l'Istituto Superiore di Sanità attraverso il proprio sito internet ISS.it. Sono questi alcuni dei risultati emersi dal Progetto Nazionale per la Sorveglianza sul Trattamento Antiretrovirale in Gravidanza, che, coordinato dall'ISS, studia l'attuale popolazione di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale