Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 806

Risultati da 81 a 90 DI 806

23/09/2015 17:39:49 L'importanza della genetica nella scelta degli alimenti

Il cibo come terapia
Ciò che mangiamo è scritto nel DNA. Sono anche i geni ad orientare il gusto, le scelte alimentari, il metabolismo e quindi lo stato di salute o di malattia. Per molte patologie che oggi colpiscono buona parte della popolazione, come l'obesità, o per chi è affetto da diabete o da malattie del metabolismo, il cibo diventa terapia. La pratica clinica ha dimostrato l'efficacia di regimi alimentari particolari anche per il trattamento di malattie neurologiche, come l'epilessia resistente ai ... (Continua)

23/09/2015 09:44:00 È il periodo di maggior equilibrio
Felici a 50 anni
Avete voglia di tornare giovani? Lasciate perdere, non eravate così felici. Uno studio dell'Australian Institute of Family Studies sostiene infatti che la vita vera comincia a 50 anni, quando si raggiunge un equilibrio tale fra le esigenze lavorative e quelle personali da renderlo il periodo più felice della propria esistenza.
I ricercatori affermano che il livello di felicità è molto variabile rispetto alle fasi della vita. Fino ai 15 anni si è, di norma, abbastanza contenti, mentre il ... (Continua)
21/09/2015 15:31:00 Il rischio cardiovascolare non aumenta

Sesso dopo un infarto, si può fare
Un infarto non deve significare la fine della propria vita sessuale. I ricercatori della Ulm University, in Germania, ne sono convinti, tanto che hanno pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology i dettagli di uno studio sull'argomento.
I medici tedeschi hanno seguito oltre 500 sopravvissuti a un attacco di cuore, prendendo in considerazione i dati riguardanti la frequenza dei rapporti sessuali e quelli di eventuali altri problemi cardiaci. Si sono concentrati in particolare ... (Continua)

16/09/2015 16:12:26 Le probabilità aumenterebbero del 61 per cento

I pesticidi favoriscono il diabete
Secondo uno studio dell'Imperial College di Londra, alcune classi di pesticidi aumenterebbero del 61 per cento il rischio di insorgenza del diabete. La ricerca, presentata nel corso del congresso della Società europea per lo studio del diabete (Easd) di Stoccolma, è una metanalisi basata su 21 lavori precedenti e realizzata in collaborazione con l'Università di Ioannina, in Grecia.
Il totale di persone coinvolte nell'analisi è 66.714. L'esposizione ai pesticidi è stata verificata attraverso ... (Continua)

16/09/2015 10:14:00 Mettono a rischio la salute materna e la crescita del feto
I problemi cardiaci in gravidanza
Soltanto l'1,3 per cento delle donne incinte è affetto da disturbi cardiaci come la fibrillazione atriale o il flutter atriale (Afl). Tuttavia, in questi casi a rischiare non è solo la madre, ma anche il feto, che andrà incontro con maggiore probabilità a una crescita bassa.
A sostenerlo è uno studio dell'Hamad Medical Corporation di Doha, in Qatar, che ha analizzato su JACC: Clinical Electrophysiology i dati di oltre 1.000 donne iscritte al Registro internazionale sulla gravidanza e le ... (Continua)
11/09/2015 14:23:00 Gli integratori non servono

La dieta mediterranea è perfetta in gravidanza
Non serve assumere integratori in gravidanza, dal momento che la dieta mediterranea contiene tutte le sostanze nutritive necessarie allo sviluppo del feto, oltre che a garantire la salute della mamma.
A confermarlo è la ginecologa Alessandra Kustermann nel corso di un incontro organizzato all'Expo di Milano. La dott.ssa Kustermann spiega: “la dieta mediterranea contiene tutti i nutrienti di cui ha bisogno una donna incinta. Se si segue una dieta completa l'uso estensivo di pillole e ... (Continua)

09/09/2015 14:05:00 Le raccomandazioni dell'Iss per prevenire la sindrome feto-alcolica

Obiettivo zero alcol in gravidanza
Anche in piccolissime dosi l’alcol assunto in gravidanza può avere rischi per il nascituro. Lo dimostra l’ultimo studio scientifico italo-spagnolo sulla sindrome feto-alcolica, diretto dalla dott. ssa Simona Pichini dell’ISS e in pubblicazione su Clinical Chemistry and Laboratory Medicine.
Lo studio condotto su 168 coppie mamma-neonato (dell’Hospital del mar di Barcellona) dimostra che quantità modeste di alcol consumate durante tutta la gravidanza sono rilevabili sia nel capello materno ... (Continua)

04/09/2015 14:12:00 Diagnosi e opportunità terapeutiche

La sindrome dell'occhio secco
Spesso si è portati a dare per scontato il ruolo delle lacrime. Eppure, svolgono un’attività fondamentale per la salute dell’occhio, consentendone una lubrificazione costante. Quando questo naturale meccanismo, che deve mantenersi attimo dopo attimo, non funziona a dovere, l’occhio si “asciuga”, fino a portare alla cosiddetta “sindrome dell’occhio secco”.
Il quadro è estremamente diffuso, soprattutto tra le donne, tra gli anziani e tra quanti soffrono di allergia o sono comunque sensibili ... (Continua)

04/09/2015 09:49:00 Il periodo difficile è molto più breve rispetto al primo
Il secondo figlio non stravolge la vita
I ricercatori dell'Università del Michigan, negli Stati Uniti, sono convinti che il secondo figlio all'interno di una coppia non rappresenti uno stravolgimento della vita dei coniugi come nel caso del primo bambino.
Secondo gli scienziati americani, infatti, il cosiddetto “periodo di transizione”, quello in cui ci si abitua al nuovo arrivato e ai suoi ritmi, è molto più breve nel caso del secondo figlio.
Le prime quattro settimane sono di adattamento, mentre nel giro di quattro mesi torna ... (Continua)
02/09/2015 11:01:00 Teratoma cistico di notevoli dimensioni nel collo
La tecnica Exit salva una bambina dal teratoma
Una neonata prematura con rarissimo teratoma cistico di notevoli dimensioni nel collo è stata salvata grazie alla tecnica EXIT (Ex Utero Intrapartum Treatment), presso gli ospedali Sant'Anna e Regina Margherita della Città della Salute di Torino. La suddetta tecnica si utilizza estraendo solo parzialmente il feto dall’utero materno, procedendo all’intubazione tracheale e completando l’estrazione fetale solo quando è possibile una ventilazione assistita, perchè la massa non permetteva la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale