Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 597

Risultati da 171 a 180 DI 597

27/11/2013 13:08:14 Scoperto il meccanismo di innesco dell’infezione
Hiv, il virus a orologeria
Il virus Hiv può rimanere silente per anni prima di sferrare il suo micidiale attacco all’organismo e determinare così l’Aids. Una ricerca internazionale ha indagato gli aspetti di questa peculiarità del virus, che lo rende tanto difficile da combattere.
Un team del Westmead Millennium Institute di Sydney ha pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences uno studio in collaborazione alcuni colleghi svedesi sulla capacità dell’Hiv di nascondersi nelle cellule del sistema ... (Continua)
26/11/2013 Nesso fra le ore passate davanti alla Tv e l'accumulo di grasso

Un'ora di televisione? Due chili in più!
Passare un'ora davanti alla televisione si traduce in aumento di 0,1 punti dell'indice di massa corporea (Bmi), corrispondente a due chili in più. A dirlo è una ricerca pubblicata su Pediatrics dagli scienziati della Harvard School of Public Health di Boston.
L'analisi ha riguardato quasi 8mila bambini fra i 9 e i 16 anni, seguiti attraverso una serie di visite periodiche. Mark Tremblay, uno degli autori dello studio, spiega: “le prove sono abbastanza schiaccianti. La televisione induce dei ... (Continua)

22/11/2013 Non sembrano esserci legami fra le due patologie
Alzheimer e degenerazione maculare, nesso poco chiaro
Più volte è stata avanzata la possibilità che vi fosse un nesso fra l'insorgenza della degenerazione maculare legata all'età (Amd) e il morbo di Alzheimer, senza che si sia mai giunti a provarne scientificamente l'esistenza reale.
Un team di ricercatori dell'Università di Manchester guidato dall'oculista Tiarnan Keenan ha voluto cercare risposte ai dubbi sull'eventuale maggior frequenza di Alzheimer fra chi è affetto da degenerazione maculare.
Il dott. Keenan spiega: “Amd e Alzheimer non ... (Continua)
21/11/2013 19:32:00 Evidenziata un'elevata prevalenza di portatori asintomatici
La forma variante di Creutzfeldt-Jakob
La malattia di Creutzfeldt-Jakob (CJD) è la forma più frequente di encefalopatia spongiforme umana (TSE) trasmissibile. Circa l'85 per cento dei casi sono sporadici, il 10 per cento sono genetici, mentre il 5 per cento sono iatrogeni. I periodi di incubazione sono lunghi e totalmente silenti e la malattia è sempre fatale. La CJD causa degenerazione del sistema nervoso centrale, senza provocare una reazione immune o infiammatoria, e si associa all'accumulo di una isoforma anomala della proteina ... (Continua)
18/11/2013 12:23:24 Suggerimenti specifici per pazienti in condizioni particolari
Nuove linee guida per l'artrite psoriasica
Arrivano dalla Gran Bretagna nuove linee guida per il trattamento dell'artrite psoriasica con i farmaci biologici. Il nuovo documento contiene consigli specifici per quei pazienti che si trovano in condizioni particolari, ad esempio donne incinte, soggetti epatici, con cancro o che abbiano mostrato una mancata risposta a un primo trattamento con un anti-Tnf-alfa.
Le nuove linee guida sono state emanate dalla British Society of Rheumatology (Bsr) e dal British Health Professionals in ... (Continua)
18/11/2013 10:49:56 DuoGel si dimostra sicuro ed efficace

Un nuovo gel contro l'Hiv
Il termine prevenzione, si sa, quando si parla di Aids è ancora più determinante. Per fermare la diffusione dell'Hiv, e in attesa del vaccino annunciato da più parti, è bene cercare di proteggersi evitando l'infezione.
Nel corso di un convegno della Società americana di farmacologia che si è tenuto a San Antonio, in Texas, negli scorsi giorni, è stato presentato un nuovo gel anti-Hiv dai ricercatori dell'ImQuest BioSciences, che hanno lavorato in collaborazione con i colleghi della Duke ... (Continua)

14/11/2013 Il preservativo è la scelta migliore

Gli anticoncezionali che proteggono dall'Hiv
Per prevenire l'Hiv è d'obbligo l'uso di strumenti come il preservativo, una vera e propria arma di difesa contro le malattie a trasmissione sessuale e una delle opzioni migliori se si vogliono evitare gravidanze indesiderate.
Ma non tutti sanno usarlo a dovere, e questa ignoranza di base è diffusa in maniera più o meno omogenea in tutti i paesi, come risulta da una serie di studi realizzati dal Curt, un gruppo di ricercatori che lavorano per il Kinsey Institute, il famoso centro di ricerca ... (Continua)

11/11/2013 Alto tasso di guarigione con il farmaco sperimentale

Epatite C, buoni risultati da faldaprevir
Sono stati annunciati risultati promettenti sull'utilizzo di faldaprevir in caso di epatite C. La casa produttrice, Boehringer Ingelheim, ha reso noti gli esiti del suo programma di studi clinici di Fase III STARTVerso, che valuta faldaprevir in associazione a interferone peghilato e ribavirina (PegIFN/RBV).
Questo programma di studi ha incluso pazienti con epatite C di genotipo 1, naïve al trattamento (STARTVerso1 e 2), experienced (STARTVerso3) e co-infetti con HIV (STARTVerso4). I ... (Continua)

10/11/2013 Ricerca giunge a un clamoroso risultato

Dimagrire mangiando cioccolato
Tenetevi forte! Pare che il cioccolato non faccia ingrassare, ma al contrario stimoli l’organismo a dimagrire. L’incredibile risultato proviene da una ricerca dell’Università di Granada pubblicata sulla rivista Nutrition.
Più si consuma cioccolato, infatti, più diminuiscono i grassi totali distribuiti sul corpo, e ciò indipendentemente dall’attività fisica svolta e dal tipo di regime alimentare seguito.
I ricercatori spagnoli hanno analizzato i dati di quasi 1500 adolescenti di 6 paesi ... (Continua)

07/11/2013 10:40:22 Un mantello molecolare lo nasconde
L'Hiv è invisibile
Il virus dell'Hiv è particolarmente abile a nascondersi, tanto da crearsi una sorta di mantello che lo protegge dal sistema immunitario e dai farmaci. A spiegarlo è una ricerca dello University College of London firmata da Greg Towers.
Grazie a questo “mantello” che agisce a livello molecolare, il virus riesce a sfuggire alle difese immunitarie e a colonizzare le cellule. Tuttavia, questa attività potrebbe essere fermata grazie a un nuovo farmaco sperimentale che svela il trucco e consente ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale