Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 597

Risultati da 221 a 230 DI 597

21/01/2013 17:06:31 Sperimentazione australiana mette in luce le potenzialità dell'approccio
Un'altra speranza per l'Aids, la terapia genica
Dall'Australia arriva un nuovo tentativo per sconfiggere l'Aids, o meglio l'Hiv, il virus che aggredendo il sistema immunitario conduce infine alla diagnosi della sindrome associata. Ebbene, un team del Queensland Institute of Medical Research di Brisbane ha dimostrato in vitro la possibilità di inibire la proliferazione delle particelle virali inserendo nelle cellule del sistema immunitario aggredite una versione modificata della molecola Tat, coinvolta proprio nel processo di replicazione e ... (Continua)
04/01/2013 Ricerca giapponese tenta la personalizzazione delle cellule immunitarie

Cancro e Hiv ko con staminali su misura
Le staminali come un vestito su misura confezionato da sarti esperti. È l'obiettivo di una ricerca giapponese pubblicata sulla rivista Cell – Stem Cell da un team dell'Istituto Riken diretto da Hiroshi Kawamoto.
L'idea di base è quella di riprogrammare i linfociti “anziani” dei pazienti allo scopo di creare un esercito di cellule immunitarie che combattano le patologie. I ricercatori asiatici hanno sperimentato l'approccio su due soggetti, il primo positivo all'Hiv e l'altro affetto da ... (Continua)

03/01/2013 Forma e colori diversi pregiudicano la terapia

Farmaci generici, il colore non li aiuta
Il colore dei farmaci generici indispone alcuni pazienti, che sono spinti a non seguire la terapia indicata. Sebbene gli equivalenti abbiano gli stessi principi attivi dei farmaci di marca, spesso la forma e il colore differiscono da questi ultimi.
In questi casi, secondo un'analisi effettuata da ricercatori del Brigham and Women's Hospital, i pazienti a cui vengono prescritti i farmaci generici hanno un 50 per cento di possibilità in più di sospendere la terapia. Lo studio, pubblicato su ... (Continua)

21/12/2012 Alcuni peptidi bloccano l’accesso del virus nelle cellule
HIV, nuova scoperta sulla via della prevenzione
Maschera, occhiali, doppi guanti, camice a chiusura posteriore e copri scarpe: è la divisa d'obbligo per i pochi e selezionati ricercatori che varcano la soglia dei laboratori di altissima sicurezza chiamati P3 "Physical containment" (il numero di fianco indica la scala di rischio 1-4 che la comunità scientifica ha posto nel maneggiare agenti infettivi di particolare pericolosità).
Al San Raffaele, presso il Laboratorio di Terapia e Ingegneria Proteica della Divisione di Immunologia, ... (Continua)
06/12/2012 15:16:24 Un esame innovativo stabilisce l'efficacia dell'immunoterapia
Una fotografia aiuta la lotta al melanoma
Una fotografia del profilo immunitario del paziente ammalato di melanoma può aiutare a capire la reale efficacia del trattamento sul singolo individuo. Il sistema si chiama Immunoscore e al momento è in fase di studio soltanto in due centri in tutto il mondo, l'Inserm di Parigi e l'Istituto Pascale di Napoli.
La tecnica è stata al centro del dibattito nel corso del convegno sul melanoma organizzato a Napoli, come spiega Paolo Ascierto, Dirigente medico dell'Unità di Oncologia Medica e ... (Continua)
04/12/2012 Incidenza in aumento a causa dell'acqua di rubinetto

Acqua come possibile causa di allergie
Una possibile spiegazione dell'aumento spropositato di allergie nella popolazione potrebbe essere costituita dall'acqua di rubinetto che beviamo. A sostenerlo è un'équipe di ricercatori americani che punta il dito contro il cloro presente all'interno dell'acqua, oltre che nei pesticidi.
La colpa del maggior numero di allergie sarebbe quindi della sostanza utilizzata per trattare l'acqua potabile, un'associazione resa nota da una ricerca pubblicata su Annals of Allergy, Asthma and Immunology ... (Continua)

04/12/2012 Aumentare la sensibilità di tutti per sconfiggere la malattia

Aids, una sfida ancora attuale
La trasmissione verrà interrotta il prima possibile. È l'augurio mutuato dal linguaggio televisivo che ognuno di noi si fa riguardo l'Aids. In occasione della recente giornata mondiale contro la malattia, anche il Ministero della salute ha voluto partecipare alla campagna per una maggiore sensibilizzazione fra i cittadini.
Secondo il ministro Renato Balduzzi, “il contrasto all'Aids è una sfida globale davanti alla quale non ci si può tirare indietro. È importante aumentare la sensibilità di ... (Continua)

04/12/2012 Grave ritardo in Italia nella distribuzione del farmaco

Telaprevir efficace contro l'epatite C
La terapia a base di telaprevir nei pazienti con cirrosi epatica è risultata essere più efficace rispetto ai trattamenti precedenti. Oggi i malati con virus Hcv di genotipo 1 possono avere tassi di guarigione del 70%, rispetto al 40% della terapia standard (interferone + ribavirina). In Italia non è ancora disponibile, ed è una situazione inaccettabile per le tante persone che attendono con speranza cure innovative. E' un ritardo che per molti può rappresentare la differenza tra la vita e la ... (Continua)

28/11/2012 Rischio di interazioni pericolose con assunzione contestuale

Niente succo di pompelmo se si assumono farmaci
Vietato bere succo di pompelmo per assumere farmaci. Il rischio di interazioni potenzialmente nocive è molto alto secondo una ricerca del Lawson health research institute pubblicata sul Canadian medical association journal.
Stando ai risultati dell'analisi, sarebbero oltre 85 i prodotti farmaceutici a interagire negativamente con il pompelmo, e la metà di essi produrrebbe reazioni avverse anche molto gravi. Le reazioni più comuni sono insufficienza renale acuta, emorragie gastrointestinali, ... (Continua)

28/11/2012 L'esposizione all'inquinamento atmosferico aumenta il rischio di autismo

Autismo, l'inquinamento è un fattore di rischio
C'è un legame preciso fra inquinamento dell'aria, esposizione ad esso nel corso della gravidanza o del primo anno di vita del bambino e aumento del rischio di autismo. Ad affermarlo è una ricerca coordinata dalla dott.ssa Heather Volk della University of Southern California e pubblicata su Archives of General Psychiatry.
Lo studio ha analizzato il nesso esistente fra l'inquinamento prodotto dalle automobili – soprattutto microparticelle di biossido di azoto – e l'autismo, basandosi sullo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale