Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 597

Risultati da 261 a 270 DI 597

28/03/2012 Passare troppo tempo seduti riduce l'aspettativa di vita

Alzati e vivrai
Non conviene riposarsi troppo. Stare per troppo tempo seduti infatti aumenta in maniera considerevole le probabilità di morire. Lo dice una ricerca dell'Università di Sidney pubblicata sugli Archives of Internal Medicine.
Secondo i ricercatori australiani guidati da Hidde van der Ploeg, chi passa 11 ore al giorno seduto comodamente in ufficio, nei mezzi pubblici o a casa mostra il 40 per cento di probabilità in più di morire nei tre anni successivi. Il team di ricerca si è basato ... (Continua)

26/03/2012 La variante del gene IFITM3 è comune in chi soffre spesso del disturbo

Un'alterazione genetica predispone all'influenza
Un team di ricercatori ha pubblicato su Nature un articolo nel quale si sottolinea la presenza di una modificazione genetica precisa in quelle persone che contraggono in maniera ricorrente l'influenza.
Si tratterebbe del gene IFITM3, la cui alterazione rende più suscettibili le cellule all'infezione virale. Per questo motivo, chi mostra questa variante dovrebbe essere trattato come gli appartenenti alle categorie a rischio ed essere sottoposto a vaccinazione.
La ricerca si è basata ... (Continua)

20/03/2012 Fase post-operatoria più leggera per il paziente

Niente terapia intensiva per le apnee ostruttive
Uno studio pubblicato su Archives of Otolaryngology è giunto alla conclusione che la terapia intensiva dopo un intervento chirurgico per il trattamento dell'apnea ostruttiva del sonno non è necessaria.
Kenny P. Pang, ricercatore presso il Pacific Centre di Singapore, ha effettuato uno studio retrospettivo su un totale di 487 pazienti affetti da apnea ostruttiva del sonno (OSA) sottoposti a intervento chirurgico fra il gennaio 2007 e il maggio 2010, evidenziando come le attuali tecniche ... (Continua)

13/03/2012 13:20:57 La forma latente dell’infezione forse si può combattere

Un’arma vincente per l’HIV è prenderlo quando “dorme”
Scoprire la forma sintomatologicamente silenziosa dell’infezione da HIV significa poter curare la malattia conclamata. Un gruppo di scienziati dell’University of North Carolina a Chapel Hill grazie ad un farmaco usato per una forma di linfoma ha reso evidente il virus che si trovava nascosto nelle cellule.
I trattamenti che sono oggi a disposizione riescono a controllare la malattia senza però essere in grado di debellarla totalmente eliminando il virus dalle cellule infettate.
Questa ... (Continua)

13/03/2012 Quasi il 10 per cento delle morti si possono evitare mangiando meglio

Carne rossa e rischio di morte
Sono ormai innumerevoli gli studi sugli effetti negativi determinati dal consumo di carne rossa, ma l'ultima ricerca propone un'analisi inedita, ovvero il calcolo del rischio complessivo di morte legato al consumo della stessa.
Secondo la ricerca della Harvard School of Public Health di Boston, addirittura il 9,3 per cento dei decessi maschili e il 7,5 per cento di quelli femminili si potrebbero evitare se nella dieta quotidiana si prediligesse il consumo di ... (Continua)

12/03/2012 I migliori trattamenti per preparare la pelle ai primi raggi di sole

La bellezza rinasce in primavera
Archiviato il lungo inverno e le rigide temperature arriva il momento di fare i conti con i danni che il freddo, le cattive abitudini e la sedentarietà hanno lasciato sul viso e sul corpo. Con l’arrivo della primavera e delle prime giornate di sole è consigliabile infatti preparare la pelle, soprattutto quella del viso, maggiormente esposta agli agenti atmosferici e all’inquinamento, con dei trattamenti mirati che permettano di recuperare in breve tempo il giusto grado di idratazione e ... (Continua)

08/03/2012 16:24:42 Studiare la mente durante il corso della vita per sezionarla dopo la morte

Una biblioteca di cervelli “in vivo”
Il cervello e la mente sono due entità che non coincidono, come l’hardware e il software, dove il software è in grado di modificare l’hardware. Su questo principio nasce un’originalissima biblioteca fondata da uno scienziato italiano direttore del Brain Observatory, che ha organizzato un modo nuovo per studiare l’individuo nella sua complessità.
Egli ha cooptato alcuni volontari che fossero disposti a farsi studiare sotto più profili, attraverso test cognitivi e psicologici, in combinazione ... (Continua)

06/03/2012 13:39:17 La qualità del sonno determina nei bambini la qualità dei comportamenti

Le apnee notturne responsabili di alcuni comportamenti
Se la respirazione durante il sonno dei bambini presenta più lunghe pause apneiche, si possono verificare comportamenti problematici in un futuro, in questi stessi bambini.
Ad affermare una simile correlazione sono un gruppo di ricercatori dell'Albert Einstein College della Yeshiva University di New York City, che hanno associato alcuni atteggiamenti comportamentali dei bambini come l’eccessiva aggressività e l’iperattività con le registrazioni del sonno in cui fosse evidente una ... (Continua)

06/03/2012 Opzione alternativa per il trapianto di capelli

Dai peli delle gambe un aiuto per la calvizie
Se i capelli latitano possiamo far affidamento ai peli delle gambe. È la soluzione proposta da Sanusi Umar, dermatologo dell'Università della California secondo cui la soluzione per una calvizie incipiente è proprio il trapianto dei peli delle gambe, da preferire ai capelli della zona posteriore della testa.
Sulle pagine della rivista Archives of Dermatology il ricercatore ha spiegato che i peli delle gambe hanno il vantaggio di avere una struttura più simile a quella dei capelli della ... (Continua)

05/03/2012 Il funzionamento di SAMHD1 alla base di nuovi trattamenti
Una proteina potrebbe fermare l'Aids
La proteina SAMHD1, che protegge alcune delle cellule immunitarie del nostro corpo dalla forma più comune e virulenta dell'HIV, riesce nel suo compito perché toglie al virus i mattoni molecolari di cui ha bisogno per replicarsi.
Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Nature Immunology e finanziato da un contributo del Consiglio europeo della ricerca (CER). I risultati potrebbero aiutare i ricercatori a capire perché alcuni dei farmaci anti-HIV sono più efficaci di altri.
I ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale