Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 597

Risultati da 291 a 300 DI 597

03/01/2012 15:27:02 Una forma cibernetica di bullismo che fa male di più

Il sottile confine tra vittima e carnefice
Il fenomeno del bullismo soprattutto nelle scuole prende forme diverse. La via telematica raggiunge sempre e sorprende chiunque.
Vilipendio, aggressioni verbali e minacce fisiche diventano causa di disagi psichici in una percentuale elevata di soggetti che subiscono via mail o sullo schermo del proprio computer o del cellulare frasi vessatorie.
“La comunicazione elettronica consente l’anonimato –commenta Shari Kessel Schneider, principale ricercatore dello studio- e può coagulare ... (Continua)

27/12/2011 10:20:35 Un'esposizione eccessiva aumenta il rischio fra gli adolescenti

Troppo piombo e l'udito è a rischio
Alla larga dal piombo se non si vuole mettere a rischio il proprio udito, almeno nell'adolescenza. È quanto scoperto da un team di scienziati del Massachusetts Eye and Ear Infirmary e del Brigham and Women's Hospital di Boston, che ha trovato un nesso fra il deficit di udito fra i giovani e l'esposizione a livelli di piombo inferiori alla soglia di sicurezza definita dai protocolli, ovvero 10 microgrammi per decilitro.
I ricercatori, che hanno analizzato anche gli effetti di altri metalli ... (Continua)

22/12/2011 Evidenziata l'efficacia di questo tipo di fisioterapia

La terapia acquatica dopo l'artroplastica
Dopo un intervento di artroplastica totale del ginocchio (PTG), la terapia acquatica riabilitativa facilita la ripresa del paziente. Lo ha confermato uno studio dell'Università di Schleswig-Holstein di Kiel, in Germania, che ha pubblicato gli esiti della sperimentazione sulle pagine di Archives of Physical Medicine and Rehabilitation.
Secondo i ricercatori tedeschi, la terapia acquatica dovrebbe cominciare già 6 giorni dopo la PTG, come conferma Thoralf Liebs, coordinatore dello studio: ... (Continua)

21/12/2011 La Fda americana dà il via libera per la sperimentazione umana

Aids, partono i test sull'uomo per un nuovo vaccino
Partirà fra poche settimane la sperimentazione di un nuovo vaccino contro l'Hiv, il virus che scatena l'Aids. L'Agenzia del farmaco americana – la Fda – ha dato infatti parere positivo per la realizzazione di test sull'uomo di un vaccino messo a punto da ricercatori della University of Western Ontario, in Canada.
Il vaccino è partito dal virus dell'Hiv-1 – il ceppo più aggressivo e diffuso dell'infezione – per garantire all'organismo una sorta di immunità paragonabile a quella offerta ... (Continua)

13/12/2011 Il consumo di alcol aumenta la possibilità di rapporti non protetti

Alcol e sesso, il nesso è scientifico
Ciò che era facilmente intuibile ha trovato una validazione scientifica. L'alcol spinge le persone a liberarsi delle proprie inibizioni favorendo i rapporti sessuali occasionali e non protetti. A determinarlo in maniera ufficiale è un meta-studio pubblicato su Addiction che ha preso in esame 12 ricerche precedenti.
In base ai dati è stato stabilito che un aumento di 0,1 mg/ml di alcol nel sangue corrisponde a un innalzamento del 5 per cento delle probabilità di avere rapporti sessuali a ... (Continua)

12/12/2011 12:02:50 Un cocktail farmacologico permetterebbe un controllo spontaneo del virus

Il virus HIV Si può “addormentare”
È forse possibile finalmente giungere al controllo virale spontaneo dell’HIV. Attraverso una miscela di farmaci antiretrovirali che riescono a mantenere l’efficacia dopo la loro sospensione e in presenza di serbatoi virali nell’organismo sarà possibile rendere il virus inattivo, con il risultato di un controllo spontaneo dell’azione virale.
Attualmente quando un paziente sospende la terapia si ha un innalzamento della viremia in quanto persistono serbatoi virali nell’organismo. Pertanto i ... (Continua)

06/12/2011 13:10:57 I biofarmaci per sconfiggere malattie gravi

Dal tabacco un farmaco contro l’HIV
Il tabacco potrebbe essere la pianta ideale per sintetizzare efficacemente e a basso costo nuovi biofarmaci, capaci di contrastare virus come l’HIV e sconfiggere gravi malattie. Queste le conclusioni a cui è giunto il progetto di ricerca internazionale, partecipato dai ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche (Istituto di biologia e biotecnologia agraria Ibba-Cnr e Istituto di genetica vegetale Igv-Cnr), dell’Enea (Laboratorio biotecnologie) e dell’Università di Verona (Dipartimento ... (Continua)

05/12/2011 Le difficoltà economiche rendono reale il pericolo della malnutrizione

Anziani a rischio malnutrizione e cachessia
In tempo di crisi, una parte di popolazione teme lo spettro del frigo vuoto. Un rischio reale in particolare per gli anziani, che corrono così il pericolo di incorrere negli effetti della malnutrizione. È il Congresso nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria a lanciare questo allarme, sottolineando che gli anziani a rischio sono circa un milione nel nostro paese, ai quali vengono a mancare in media circa 400 calorie giornaliere, per lo più derivanti da una carenza di ... (Continua)

01/12/2011 Nelle donne anziane il glucosio è un pericolo

Tumore al colon, lo zucchero aumenta il rischio
Un livello elevato di glucosio nel sangue delle donne anziane può essere associato a un rischio più alto di tumore al colon-retto. Lo dice una ricerca pubblicata sul British Journal of Cancer da studiosi dell'Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University.
I ricercatori hanno seguito la situazione clinica di un campione di 5 mila donne in post-menopausa, verificandone i livelli di zucchero nel sangue per un periodo di 12 anni. Dall'analisi è emerso che una percentuale più ... (Continua)

01/12/2011 Nuove speranze dalla ricerca

Aids, una giornata mondiale per farlo fuori
Come ogni anno è tempo di parlare di Aids. La consueta Giornata mondiale organizzata in tutto il mondo ha scelto di puntare su un numero, lo zero. L'obiettivo è infatti quello di arrivare a zero decessi per Aids e a zero infezioni da Hiv.
Il punto di partenza, tuttavia, sono le cifre, secondo cui le morti a causa della malattia nel 2010 sono state 1,8 milioni e le infezioni 2,7 milioni. Sono numeri alti, ma in costante calo rispetto agli anni precedenti.
L'altra buona notizia è ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale