Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 597

Risultati da 351 a 360 DI 597

05/01/2011 Meta-analisi giunge alla conclusione comparando 54 diversi studi

Depressione, tutta questione di Dna
Depressi si nasce, non si diventa. È ciò che sostengono alcuni ricercatori dell'Università del Michigan dopo aver verificato i risultati di 54 studi precedenti sull'argomento, arrivando alla conclusione che a determinare i sintomi depressivi sia un solo gene, tale 5-HTT, naturalmente supportato da eventi traumatici di natura esterna.
La ricerca è stata pubblicata su Archives of General Psychiatry e giunge esattamente alle conclusioni opposte rispetto a uno studio del 2009 pubblicato sul ... (Continua)

03/01/2011 Implicato il sistema di ricompensa cerebrale

Alcolisti a rischio obesità, l'alcol modifica il cervello
Il consumo di bevande alcoliche in grandi quantità costituisce di per sé un rischio per la salute, ma aumenta anche il rischio di diventare obesi.
Il motivo non risiede solo nel grande contenuto calorico degli alcolici, ma sta soprattutto nei cambiamenti che avvengono nel cervello e più precisamente nelle sedi del “sistema di ricompensa cerebrale”.
Il sistema di ricompensa cerebrale comprende neuroni contenenti dopamina e noradrenalina che si originano dai nuclei profondi dell'encefalo ... (Continua)

27/12/2010 Anche le cure naturali comportano rischi

Medicina alternativa, attenzione ad usarla sui bambini
Attenzione a banalizzare l'equazione “medicina naturale = zero rischi per la salute”. L'uso di preparati e farmaci della cosiddetta medicina alternativa può essere, in realtà, pericoloso per i bambini, e può avere effetti collaterali anche gravi e addirittura fatali, se si utilizzano in sostituzione della medicina tradizionale.
Ad affermarlo è un rapporto australiano pubblicato dalla rivista “Archives of Disease in Childhood”. I ricercatori hanno analizzato 39 incidenti registrati dall'unità ... (Continua)

20/12/2010 La tecnica orientale è più efficace della benda occlusiva

L'occhio pigro si cura con l'agopuntura
L'ambliopia (letteralmente occhio ottuso), meglio conosciuta come “occhio pigro”, è un comune disturbo della visione nei bambini, che solitamente appare durante l'infanzia o la giovinezza e che è caratterizzato da una visione non chiara da un occhio altrimenti sano. Questo è dovuto alla trasmissione del messaggio visivo dall'occhio al cervello in modo non uguale o anormale rispetto all'altro occhio, che risulta tanto più dannoso quanto più si verifica durante la fase dello sviluppo. Tra le ... (Continua)

15/12/2010 Uomo affetto dal virus guarisce dopo essersi sottoposto al trapianto

Le staminali guariscono anche l'Hiv
Dalla Germania, arriva l'eco di una clamorosa notizia. Un uomo, un paziente americano di nome Timothy Ray Brown, è guarito dall'Hiv dopo una terapia basata sul trapianto di cellule staminali associata a chemioterapia. L'aspetto stupefacente è che l'uomo era contemporaneamente affetto da una leucemia mieloide, un cancro del sistema immunitario.
Ebbene, secondo i dati pubblicati dal team di ricercatori tedeschi dell'Università di Berlino sulla rivista Blood, il paziente è da considerarsi ... (Continua)

22/11/2010 Hiv e Hcv mostrano storie parallele

Aids ed epatite C, i virus si assomigliano
I virus responsabili di patologie gravissime come l'Aids e l'epatite C sembrano andare di pari passo. Sono stati scoperti a poca distanza di tempo l'uno dall'altro e hanno molto in comune, tanto che nel sangue delle persone sieropositive si può trovare traccia della loro presenza combinata.
La ricerca è partita da queste premesse per cercare soluzioni a entrambe le malattie e il risultato è stata la messa a punto di farmaci contro l'Aids che nello stesso tempo hanno aiutato a comprendere ... (Continua)

16/11/2010 Ultime tendenze tra ablazione safenica e cura emodinamica conservativa

Le varici degli arti inferiori
Le varici degli arti inferiori sono un segno di malattia venosa cronica dovuta a incompetenza valvolare del sistema venoso superficiale.
Alcuni studi svolti ad Edinburgo dimostrano che questa patologia ha un’alta prevalenza, coinvolgendo un terzo della popolazione, e genera un rilevante numero di interventi chirurgici, essendo una delle operazioni più frequenti nel mondo.
Il trattamento chirurgico assicura la risoluzione dei sintomi e il miglioramento della qualità di vita nei ... (Continua)

12/11/2010 Continuano le sperimentazioni di fase II e sono tangibili i primi risultati

Funziona il vaccino contro HIV
Sembra che il vaccino Tat possa riportare alla normalità le funzioni immunitarie dei pazienti affetti da HIV.
Lo studio pubblicato oggi sulla rivista scientifica PloS One riporta i primi risultati dello studio di fase II, dopo 48 settimane dal suo inizio.
II candidato vaccinale è basato sulla proteina Tat di HIV-1, la ricerca è condotta dal gruppo della Dottoressa Barbara Ensoli del Centro Nazionale AIDS dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), presieduto da Enrico Garaci.
Il ... (Continua)

05/11/2010 Ricerca statunitense apre la via a nuovi tipi di vaccini

Scoperto il motivo della resistenza all'Aids
Da anni sono indicati come soggetti fortunati e un po' particolari. Si tratta delle persone che risultano immuni all'Aids, una piccola percentuale di soggetti che, sebbene affette da Hiv, non arrivano mai allo stadio di conclamazione della malattia.
Ora i ricercatori hanno capito che sono solo cinque amminoacidi presenti nella proteina HLA-B che ne modificano la struttura e impediscono a questa minoranza di persone di ammalarsi di Aids. Così si è chiarito il meccanismo che protegge ... (Continua)

03/11/2010 Da Londra la cura contro il più diffuso male di stagione

Uno spray che neutralizza il raffreddore
Il raffreddore, pur non essendo una malattia grave per la salute, ha dei costi sociali e sanitari che superano i 250 milioni di euro legati alla sua grande incidenza ed al fatto che esso può presentarsi tutto l'anno e non solo nei mesi invernali. Ogni anno colpisce, solo in Italia, 22 milioni di persone, pari al 46% della popolazione sopra i 14 anni, con una media di 5 raffreddori l'anno a persona, provocando la perdita di 40.000 giornate di lavoro e di 20.000 giorni di scuola.
Finora, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale