Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 597

Risultati da 441 a 450 DI 597

27/11/2007 

Patologia tiroidea da radiazioni e diagnosi
“Nella ghiandola tiroidea si possono sviluppare delle lesioni in seguito a irradiazione effettuata a scopo terapeutico o dovuta a cause accidentali; e le lesioni tiroidee possono presentarsi anche molti anni dopo l’avvenuta esposizione alle radiazioni”. Spiega Guido Fadda, professore aggregato e ricercatore dell’Istituto di Anatomia patologica dell’Università Cattolica di Roma. L’incidenza della patologia tiroidea da radiazioni ha subito un forte incremento a seguito dei tragici avvenimenti di ... (Continua)

02/11/2007 

Mammografi digitali molto più precisi
Grazie alla mammografia digitale è talmente più facile accertare tumori al seno in fase precocissima, che tra le partecipanti ai programmi di screening vengono diagnosticati fino al 20% di casi in più. Due differenti studi presentati in questi giorni a Firenze dove è in corso il congresso Attualità in Senologia, certificano i benefici di questa nuova tecnologia, che consente di visualizzare con chiarezza su un monitor l’immagine mammografica elaborata dal computer.
Il primo studio, ... (Continua)

31/10/2007 
L'HIV era negli USA già nel 1969
L'arrivo negli USA del virus dell'AIDS potrebbe risalire al 1969. Secondo uno studio americano è molto probabile che una singola persona, proveniente da Haiti, abbia portato il virus negli Stati Uniti. Fino a poco tempo fa invece si pensava che l'HIV fosse stato portato per la prima volta negli USA da una persona che veniva dal Canada nel 1981.
I ricercatori hanno analizzato il sangue, prelevato nel 1982 e 1983, da cinque immigrati haitiani insieme a quello di altri 117 pazienti di tutto ... (Continua)
26/10/2007 
Terapia anti-HIV a due farmaci efficace quanto quella a tre
Lo studio Kalead1, presentato a Sydney, ha dimostrato che una terapia a due farmaci, con lopinavir/ritonavir (LPV/r) in associazione con tenofovir (TDF), può avere la stessa efficacia e tollerabilità di una terapia a tre farmaci contenente LPV/r.
L’associazione lopinavir/ritonavir e tenofovir potrebbe soddisfare le esigenze cliniche di un regime terapeutico più semplice, che riduca le potenziali tossicità e migliori la sodddisfazione dei pazienti, pur mantenendo un'efficacia ... (Continua)
23/10/2007 
Una compressa al giorno per il trattamento dell'HIV
ATRIPLA è il primo farmaco per la terapia dell’HIV/AIDS che raggruppa tre farmaci già disponibili (efavirenz 600mg/emtricitabina 200 mg/tenofovir disoproxil 300 mg) con evidenti vantaggi per i pazienti. Il CHMP, Commissione per la valutazione dei Medicinali per Uso Umano dell’EMEA, ha espresso parere favorevole verso di esso.
"Ognuno dei componenti di Atripla si è rivelato efficace e ben tollerato dai pazienti sieropositivi - ha affermato Brian Gazzard, direttore del centro di Ricerca ... (Continua)
22/10/2007 
Scoperta una nuova polmonite
Si chiama HCAP (Health Care Associated Pneumonia) la nuova polmonite scoperta di recente. E’ generalmente più grave della polmonite normale e colpisce soprattutto le persone che frequentano con regolarità i luoghi dell’assistenza sanitaria. Sono questi i primi risultati dello studio indipendente SIMI pubblicato nel settembre 2007 sulla rivista scientifica internazionale “Archives of Internal Medicines”. 59 Unità Operative di Medicina Interna distribuite in tutta Italia hanno rilevato la ... (Continua)
19/10/2007 
Importanti successi contro l'Aids
Oggi gli inibitori dell’integrasi, insieme con altre nuove classi di farmaci, costituiscono una svolta epocale nel trattamento dell’Aids.
Le nuove classi di farmaci che saranno presto disponibili per tutti i pazienti consentono di trattare persone per le quali tutte le terapie attualmente esistenti hanno gia’ fallito, praticamente come se questi pazienti non avessero mai assunto un medicinale anti-Hiv.
L’inibitore della integrasi (raltegravir) è gia’ stato approvato negli Stati ... (Continua)
16/10/2007 
Nuova scoperta contro l'Aids
Un secondo “interruttore” molecolare responsabile dello “spegnimento” della risposta del sistema immunitario nei confronti dell’HIV è stato scoperto da un gruppo di scienziati del Partners Aids Research Center al Massachusetts General Hospital. Dopo avere identificato alcuni anni fa una molecola (chiamata PD-1) che sopprime l’attività delle cellule CD8 T responsabili della distruzione delle altre cellule infettate dal virus, i ricercatori americani hanno descritto come una proteina regolatoria, ... (Continua)
01/10/2007 

In arrivo il preservativo invisibile
Si tratta in realtà di una sorta di gel in grado di creare una barriera fisica e chimica per i patogeni a trasmissione sessuale, HIV compreso. È questo il cosiddetto “preservativo invisibile”, ritenuto sicuro e ben tollerato, stando allo studio pilota pubblicato su Contraception.
Secondo gli ideatori, anche l’applicazione è piuttosto semplice, grazie ad un applicatore intravaginale a getto che raggiunge sia la vagina che la cervice, creando una sorta di barriera.
Con il preservativo ... (Continua)

24/09/2007 
Gli esami gratuiti in gravidanza
Non tutte le donne incinte sanno che molti esami in gravidanza possono essere effettuati gratuitamente. L’importante è eseguirli in periodi ben stabiliti e in strutture pubbliche o accreditate con il S.S.N. Affinché la mamma possa usufruire di questi servizi basta che si munisca della prescrizione del medico di base o di un ginecologo di una struttura pubblica. E’ importante indicare sulla ricetta la settimana di gestazione.
Ecco un elenco degli esami gratutiti e del periodo entro il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale