Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 597

Risultati da 61 a 70 DI 597

10/06/2015 16:41:12 Azienda americana brevetta un dispositivo indolore

Una nuova tecnica per estrarre il sangue
Un nuovo modo per prelevare il sangue. È ciò che si prefigge il dispositivo HemoLink prodotto dalla start up americana Tasso Inc., nata all'interno della University of Wisconsin di Madison.
HemoLink ha il diametro di una pallina da ping pong ed è interamente di plastica. Riesce a estrarre una quantità sufficiente di sangue per l'analisi di diversi parametri ematici. Per farlo, basta premerlo per due minuti sulla pelle.
Il dispositivo agisce in base a una specie di effetto sottovuoto e ai ... (Continua)

09/06/2015 12:20:00 Identificati grazie a uno studio italiano
Nuovi bersagli farmacologici per l'Hiv
In uno studio appena pubblicato su Proceedings of the National Academy of Science (PNAS), un team di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele ha identificato due nuovi bersagli farmacologici per combattere l’infezione da HIV nel sistema nervoso centrale.
Il virus HIV, causa dell’AIDS, infetta i linfociti T e altre cellule del sistema immunitario umano, tra cui i macrofagi, che svolgono un ruolo complementare ai linfociti T. Sono un bersaglio importante per il virus perché, a differenza ... (Continua)
26/05/2015 17:24:00 Sostanza poco utilizzata nonostante i benefici
Anemia falciforme, l'uso di idrossiurea è insufficiente
L'utilizzo dell'idrossiurea comporta vantaggi indubbi in caso di anemia falciforme con algie acute da emolisi, ma 3 pazienti su 4 non accedono al trattamento. A sottolinearlo è uno studio pubblicato su Jama da un team del Lewin Group di Falls Church guidato da Nicolas Stettler, che spiega: “le linee guida 2014 del National Heart, Lung, and Blood Institute per il trattamento degli adulti con anemia falciforme e tre o più episodi dolorosi da moderati a gravi raccomandano l'uso dell'idrossiurea, ... (Continua)
21/05/2015 17:02:00 Ricercatori italiani aprono la strada a nuovi trattamenti

Scoperto il nascondiglio dell'Hiv
Non è più un mistero dove si nasconda il virus dell'Hiv una volta penetrato nelle cellule da infettare. Il merito della scoperta è da attribuire a un team di ricercatori italiani dell'Icgeb (International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology) di Trieste diretti dal genetista Mauro Giacca, che spiega: "è come quando entriamo in una sala cinematografica al buio. I posti più comodi magari sono quelli più lontani, ma quelli più facili da raggiungere sono vicini alla porta d'ingresso, ed ... (Continua)

15/05/2015 12:53:00 Solo il 20 per cento riesce ad accedere all'epidurale

Il parto indolore è ancora un miraggio
Partorirai con dolore. L'anatema biblico riecheggia ancora nelle sale parto italiane. Nel 2011, infatti, solo il 20 per cento delle partorienti ha potuto beneficiare dei vantaggi dell'anestesia epidurale. Lo rivela un'indagine della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva (Siaarti).
L'analgesia epidurale è entrata nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) a partire dal 2008, quindi è prevedibile che nei prossimi anni ci sia un aumento delle richieste. I ... (Continua)

05/05/2015 16:36:00 Si riducono le spese e i ricoveri in ospedale
Per la rimozione del colon meglio la laparoscopia
L'opzione mininvasiva per la rimozione del colon è preferibile quando possibile. Lo dice un'analisi pubblicata su Jama Surgery da un team dello University Hospitals Case Medical Center di Cleveland.
Secondo i dati emersi dallo studio diretto da Conor Delaney, i pazienti sottoposti a colectomia laparoscopica usufruiscono in maniera inferiore dei servizi sanitari, il che abbatte le relative spese rispetto a quei pazienti che invece affrontano la chirurgia tradizionale.
Delaney spiega: “la ... (Continua)
10/04/2015 14:25:00 Si aprono scenari inediti per il trattamento della malattia

Aids, un nuovo anticorpo può dare la svolta
A debellare l'Hiv e quindi l'Aids potrebbe essere un nuovo anticorpo scoperto da ricercatori della Rockefeller University. Gli scienziati americani hanno infatti sviluppato la nuova molecola – denominata 3BNC117 – su un piccolo gruppo di soggetti sieropositivi, evidenziando una riduzione pari anche a 300 volte della concentrazione di virus nel sangue, con effetti che durano anche settimane.
I soggetti trattati sono rimasti sotto osservazione per 56 giorni dopo la somministrazione della ... (Continua)

24/03/2015 09:30:00 Dormire il pomeriggio migliora le potenzialità del cervello

Il pisolino aiuta la memoria
Una pennichella dopo pranzo potenzia le nostre capacità mnemoniche. Lo dice uno studio pubblicato su Neurobiology of Learning and Memory da un team della Saarland University, in Germania.
Secondo gli esiti dello studio, un pisolino di 45 minuti aumenta di 5 volte la memoria. I ricercatori tedeschi hanno chiesto a un gruppo di volontari di imparare 90 parole singole e 120 coppie di parole non legate fra di loro da un senso logico. Finito il test, alcuni volontari hanno guardato un Dvd, mentre ... (Continua)

06/03/2015 15:00:00 Rapporto epidemiologico sulla loro diffusione in Europa

Malattie sessualmente trasmissibili sempre in agguato
Sono stati fatti notevoli passi in avanti negli anni, ma la minaccia delle malattie sessualmente trasmissibili è ancora concreta per i cittadini europei. Il rapporto 2014 – che si riferisce in realtà ai dati del 2012 – evidenzia le ultime novità in ambito epidemiologico.
La malattia più diffusa è la clamidia con oltre 380mila casi, dei quali però solo 469 in Italia. Probabilmente l'incidenza reale è più elevata, sia perché alcune infezioni sono asintomatiche sia perché i vari paesi adottano ... (Continua)

06/03/2015 12:30:00 L'importanza delle nucleoporine

Hiv e Aids, verso nuove cure
Una nuova speranza contro l’Hiv di tipo 1 e la sindrome da immunodeficienza acquisita (Aids), potrebbe arrivare da uno studio internazionale, che dimostra come l’interazione tra virus e proteine del complesso del poro nucleare (Npc) sia essenziale per la replicazione dell’Hiv nella cellula ospite.
A documentare la scoperta uno studio, pubblicato sulla rivista Nature Communications, condotto da ricercatori dell’Istituto di tecnologie biomediche del Consiglio nazionale delle ricerche ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale