Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 846

Risultati da 161 a 170 DI 846

17/02/2015 14:46:00 Effetti positivi del Kamut su glicemia, colesterolo e intestino irritabile

I benefici del grano Khorasan
Una dieta basata sul consumo di grano khorasan Kamut ha effetti positivi sul rischio cardiovascolare e sui sintomi della Sindrome del Colon Irritabile. Lo dicono tre importanti studi scientifici condotti da un team di ricercatori dell’Università di Firenze, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze.
“Investire in ricerca scientifica per offrire al consumatore un prodotto sempre migliore, di qualità garantita, nutrizionalmente ricco di proprietà benefiche ... (Continua)

17/02/2015 11:36:17 Inchiostro rimosso senza bisogno del laser

La crema che cancella i tatuaggi
Non ci sarà bisogno del laser per eliminare tatuaggi non più desiderati. Un ricercatore canadese, Alec Falkenham dell'Università di Dalhousie di Halifax, ha sperimentato sui maiali una nuova crema che sembra in grado di cancellare l'inchiostro dei tatuaggi.
La fissazione dell'inchiostro dei tatuaggi avviene attraverso un meccanismo insito nel sistema immunitario. In presenza di una sostanza estranea, infatti, l'organismo innesca una risposta immunitaria attraverso le cellule macrofaghe, che ... (Continua)

13/02/2015 11:58:00 Agisce contro l'infiammazione tumorale

La proteina Ptx3 contro il cancro
La proteina prodotta dal gene Ptx3 potrebbe essere assoldata nella battaglia contro il cancro. È il risultato di una scoperta effettuata da Alberto Mantovani, direttore scientifico dell'Istituto Humanitas di Milano.
La proteina, che si candida al ruolo di nuovo trattamento per diversi tipi di neoplasia – al colon, della pelle o i sarcomi -, agisce contro l'infiammazione, uno degli aspetti fondamentali su cui si basa la crescita del tumore.
Lo sviluppo del tumore si basa sulla capacità ... (Continua)

11/02/2015 10:19:00 Pericolo legato all'esposizione al mercurio

I frutti di mare aumentano il rischio di malattie autoimmuni
Consumare molti frutti di mare comporta un rischio più elevato di malattie autoimmuni nelle donne. Lo ha scoperto un team della University of Michigan, che ha pubblicato su Environmental Health Perspectives una ricerca che punta il dito sull'esposizione al mercurio come fattore scatenante.
La dott.ssa Emily Somers, principale autrice dello studio, sottolinea: “non sappiamo bene il perché le persone sviluppano malattie autoimmuni. Un gran numero di casi non hanno una spiegazione genetica per ... (Continua)

04/02/2015 16:07:23 Difese immunitarie più forti grazie alle vacanze

Un viaggio allunga la vita
Viaggiare fa bene allo spirito, e non solo a quello. L'effetto di una vacanza sul nostro organismo è ancora oggetto di studio, ma pare ormai accertato che andare alla scoperta di nuovi luoghi e apprezzarne le bellezze e le particolarità garantisca al sistema immunitario maggior forza. Ciò è possibile grazie alla riduzione del livello delle citochine, le molecole che segnalano la presenza di un'infiammazione e costringono il sistema immunitario a fare gli straordinari.
A svelare questi ... (Continua)

26/01/2015 15:59:00 Come innalzare le difese immunitarie dei più piccoli

SOS raffreddore, le regole d’oro per mamme e bambini
Mamme d’Italia all’appello. Con i primi freddi arrivano inesorabili anche i tanto attesi raffreddori. Ma che succede se ad essere colpiti sono i nostri bambini? Nessun allarme, anche i nostri piccoli eroi possono ammalarsi, il motto è: innalzare le difese immunitarie e proteggerli al meglio!
È per questo che Pharmawizard, l’applicazione che permette di avere tutte le informazioni sui farmaci per una maggiore consapevolezza dei cittadini riguardo ai medicinali, ha stilato un prontuario per ... (Continua)

14/01/2015 11:02:20 Dati incoraggianti per la terapia combinata con riluzolo
Masitinib per la sclerosi laterale amiotrofica
Emergono dati rassicuranti sulla terapia combinata per la Sla a base di Masitinib e Riluzolo. Lo annuncia l'azienda farmaceutica AB Science, che ne sta sperimentando la validità e l'efficacia.
Secondo i risultati, per il trattamento della sclerosi laterale amiotrofica non sarebbero emersi problemi di sicurezza relativi al farmaco, anche se resta da capire gli eventuali benefici assicurati.
Masitinib è un inibitore della tirosina chinasi (TKI) somministrabile per via orale. L'obiettivo ... (Continua)
14/01/2015 09:42:43 Alcune scelte possibili per dormire meglio

I cibi che battono l'insonnia
Mangiare bene è la precondizione fondamentale per riuscire a dormire serenamente. Per questo, la scelta su cosa mettere a tavola la sera deve essere fatta con estrema cautela. Di seguito proponiamo 7 alimenti che sembrano in grado di migliorare il riposo notturno.

1) I kiwi. Sono frutti che vantano una grande concentrazione di vitamina C e proprietà antiossidanti non indifferenti grazie alle fibre e al potassio. Oltre a rappresentare un ausilio per il sistema immunitario soprattutto nel ... (Continua)

08/01/2015 14:26:03 Polifenoli e betaglucani le armi dei frutti

I datteri prevengono il cancro
I datteri sarebbero in grado di ridurre le probabilità di insorgenza del cancro. A dirlo è uno studio della Qassim University, in Arabia Saudita, pubblicato sulla rivista International Journal of Clinical and Experimental Medicine.
I ricercatori arabi hanno realizzato una metanalisi sull'argomento prendendo in esame una serie di studi pubblicati negli scorsi anni, dai quali emergevano i benefici indotti da questi particolari frutti, spesso consumati nel corso delle feste natalizie.
Il ... (Continua)

07/01/2015 La temperatura del naso influenza la capacità di replicazione
Il raffreddore ama il gelo
C'è del vero nel luogo comune secondo cui il freddo aumenterebbe il rischio di prendersi un raffreddore. Secondo una ricerca dell'Università di Yale coordinata dal dott. Akiko Iwasaki, infatti, una temperatura più bassa all'interno del naso favorisce la replicazione del rinovirus, il microrganismo responsabile del raffreddore.
Lo studio, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Science, sembra quindi offrire una pezza d'appoggio alla credenza popolare che vuole il gelo invernale ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale