Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 846

Risultati da 31 a 40 DI 846

02/05/2016 L'efficacia di Ocrelizumab e del suo meccanismo d'azione
Nuovo farmaco per la sclerosi multipla
I malati di sclerosi multipla hanno una nuova speranza. Si chiama Ocrelizumab ed è un nuovo farmaco davvero innovativo, perché agisce in base a un meccanismo d'azione del tutto diverso da quello dell'interferone beta 1a, il trattamento più utilizzato al momento.
L'azienda che lo ha sviluppato, Roche, ha presentato i nuovi dati ottenuti da tre studi di fase III del farmaco sperimentale ocrelizumab in occasione del 68esimo Convegno annuale dell'American Academy of Neurology di ... (Continua)
27/04/2016 09:44:00 Ne modifica il metabolismo minacciando i vasi sanguigni
L'insonnia aumenta il colesterolo
Soffrire di insonnia può portare a una serie di conseguenze negative per la salute. Già erano noti gli effetti della mancanza di sonno sul sistema immunitario, sul metabolismo dei carboidrati e sugli ormoni che regolano l'appetito.
Ora una nuova ricerca pubblicata su Scientific Report svela l'influenza dell'insonnia anche sul metabolismo del colesterolo e, conseguentemente, sulla salute dei vasi sanguigni.
Le persone con problemi di sonno mostrano un rischio più elevato di contrarre ... (Continua)
26/04/2016 15:42:12 Sviluppata in collaborazione da ricercatori italiani e francesi

Una terapia genica per la nefrite lupica
Un progetto di terapia genica per il trattamento della nefrite lupica. È l'oggetto dell'accordo di collaborazione fra l'azienda biotecnologica TxCell diValbonne, in Francia, impegnata nello sviluppo di terapie innovative e personalizzate che sfruttano le cellule T regolatorie (Treg) per combattere malattie autoimmuni e infiammatorie, e l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano.
L’obiettivo della collaborazione è lo sviluppo di cellule T regolatorie geneticamente modificate per il trattamento ... (Continua)

26/04/2016 11:47:00 Le risposte scientifiche ai luoghi comuni più dannosi

Vaccini, il decalogo anti-bufale
In occasione della settimana mondiale delle vaccinazioni, promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la Società Italiana di Pediatria lancia il decalogo “antibufale” per smentire i più comuni falsi miti sui vaccini, un’iniziativa volta a contrastare, attraverso la corretta informazione, il calo delle coperture vaccinali.
«Il più comune falso mito è credere che le malattie infettive siano scomparse e che i vaccini siano inutili. Al contrario il calo delle vaccinazioni sta ... (Continua)

22/04/2016 14:30:00 Scoperta di ricercatori italiani dello Ieo di Milano

Anticoagulanti utili contro il cancro
Uno studio dell’Istituto Europeo di Oncologia, recentemente apparso su Nature Communications, dimostra che esiste un legame di causa ed effetto tra la coagulazione e lo sviluppo dei tumori, aprendo la strada all’uso dei farmaci anticoagulanti nella prevenzione tumorale.
«L’alterazione della coagulazione può in molti casi evidenziare la presenza di tumori agli organi interni (intestino, pancreas, polmoni), un fenomeno noto come la sindrome di Trusseau – spiega Maria Rescigno, Direttore del ... (Continua)

22/04/2016 12:48:00 Aumentano l'efficacia della Medicina della Riproduzione

Gli esami genetici per la gravidanza
La nuova frontiera della Medicina della Riproduzione è nella genetica. È quanto emerge dal primo convegno internazionale di Medicina della Riproduzione e Ginecologia Endocrinologia organizzato dal centro ProCrea di Lugano.
«I nuovi test aprono a nuovi approcci per arrivare al successo delle terapie, quindi a una gravidanza», premette Michael Jemec, membro del comitato scientifico del convegno e direttore medico del centro ProCrea di Lugano.
«La genetica ha aperto un ampio capitolo di ... (Continua)

21/04/2016 12:12:00 Possono essere utilizzate per immunizzare l'organismo

Nanoparticelle contro le allergie
Convincere il sistema immunitario dell'innocuità delle sostanze che, altrimenti, causerebbero un'allergia. È l'obiettivo che si sono posti alcuni ricercatori della Northwestern University, in Illinois.
La modalità con la quale ottenere il risultato sarebbe l'utilizzo di nanoparticelle, che svolgerebbero la funzione di un cavallo di Troia, introducendo nell'organismo le sostanze a rischio di allergia come il polline.
Lo studio, pubblicato su Pnas, replica l'approccio già utilizzato per ... (Continua)

15/04/2016 09:59:14 Presto disponibile un farmaco che si annuncia rivoluzionario

Un vaccino contro l'allergia agli acari
L'allergia agli acari sarà presto un brutto ricordo. L'Aifa sta per autorizzare la messa in commercio di un farmaco sotto forma di compresse da somministrare per un periodo fra i 3 e i 5 anni.
I dati, che saranno presto pubblicati su Jama, indicano che il farmaco riesce a ridurre del 34 per cento le crisi respiratorie e del 40-60 per cento il ricorso ai cortisonici.
Stando alle stime, circa 20 milioni di italiani soffrono di un qualche tipo di allergia. Di questi, una percentuale che va ... (Continua)

14/04/2016 10:40:51 Riduzione del 60 per cento delle infezioni grazie al nuovo alimento

Il latte probiotico che sconfigge l'influenza
Un nuovo alimento potrebbe abbattere i tassi influenzali pediatrici. A rivelarlo sono i ricercatori dell'Istituto Europeo di Oncologia e delle Università di Napoli, Milano e Palermo, che hanno presentato in Senato i dettagli della loro scoperta.
La chiave di volta per fermare l'influenza stagionale fra i più piccoli è l'utilizzo di un latte fermentato con un batterio di origine umana, di fatto un postbiotico, ovvero un alimento derivato dal processo di fermentazione dei probiotici.
«La ... (Continua)

04/04/2016 12:41:00 Protegge la salute della mamma e del bambino

Il latte materno favorisce lo sviluppo cerebrale
Il latte materno è una miniera di sostanze benefiche per l'organismo del neonato. A confermarlo sono gli esperti riuniti nell'XI Simposio Internazionale sull’Allattamento al Seno e la Lattazione organizzato da Medela, durante il quale saranno presentati gli studi più recenti sul latte materno.
I bambini allattati al seno beneficiano delle sostanze uniche contenute nel latte materno sotto molteplici punti di vista: sono colpiti con minore frequenza da infezioni delle vie respiratorie, del ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale