Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 846

Risultati da 401 a 410 DI 846

08/06/2012 15:50:32 La trasmissione cellulare non è unilaterale

Gravidanza, il feto trasmette le proprie cellule alla madre
Non è soltanto la madre a “dare la vita” al proprio bambino, vale anche il contrario. Secondo una recente ricerca pubblicata sulla rivista Biology of Reproduction's Papers-in-Press, durante la gravidanza si scatena un vero e proprio scambio di cellule tra il feto e la madre.
La tesi è sostenuta da un team di ricerca del Tufts Medical Center, che attraverso dei test di laboratorio ha identificato tre tipi di cellule fetali nel flusso sanguigno di un gruppo di topi femmina vicine al parto. Le ... (Continua)

08/06/2012 Rischio associato a livelli troppo alti di proteina C-reattiva

Troppa igiene aumenta le infiammazioni
Essere troppo puliti fa male. L'eccessivo ricorso alle pratiche igieniche aumenta il pericolo di infiammazioni, secondo una ricerca della Northwestern University, negli Stati Uniti. Stando ai dati, circa un terzo degli adulti d'oltreoceano mostra livelli cronici di proteina C-reattiva, una proteina che aiuta a combattere le malattie infettive, ma che espressa in maniera esagerata è associata ad alcune malattie croniche da infiammazione come la demenza, il diabete, le patologie cardiovascolari e ... (Continua)

17/05/2012 10:06:13 La riduzione delle specie viventi indebolisce il sistema immunitario

Meno biodiversità, più allergie
Le allergie come ennesima patologia dell'età moderna. Lo sostiene Ilkka Hanski, uno scienziato finlandese che si occupa di ecologia e che ha coordinato uno studio sul nesso fra allergie ed ecosistema.
La teoria di Hanski è che la progressiva perdita di biodiversità dovuta all'impatto dell'uomo e delle sue attività sull'ambiente si traduce anche in un impoverimento di microbi nell'ambiente e nel nostro organismo, il che rompe il nostro equilibrio interno, indebolendo peraltro il sistema ... (Continua)

08/05/2012 Consigli per un’abbronzatura più sicura

Come proteggersi dagli ultravioletti
In arrivo un solare “intelligente” che non solo protegge ma addirittura immunoprotegge. E lo fa grazie ad una formula esclusiva ed altamente innovativa: protegge tanto dagli UVA quanto dagli UVB (1:1), contiene fotoimmunoprotettori naturali di comprovata efficacia (come Tè verde, Nicotinamide ed Ectoina) e, grazie alla rivoluzionaria Tecnologia Reflex con Effetto Booster, ha il 30 per cento di filtri chimici in meno ma una protezione maggiore.
Il nuovo solare, nato dalla collaborazione ... (Continua)

07/05/2012 Probabilità di contrarre alcune malattie inferiore con determinati colori

La salute della pelle dipende dal colore degli occhi
Vitiligine e melanoma sembrano collegate da un rapporto inverso di probabilità di insorgenza. A sostenerlo è una ricerca condotta da ricercatori dell'Università del Colorado secondo cui il rischio di contrarre queste malattie della pelle dipende anche dalla colorazione degli occhi. In particolare, chi ha gli occhi azzurri mostra meno probabilità di contrarre la vitiligine, mentre chi ha gli occhi marroni ha meno probabilità di sviluppare il melanoma.
Lo studio, pubblicato su Nature ... (Continua)

07/05/2012 L'amanita falloide efficace contro diversi tumori

Il fungo proibito combatte il cancro
Di solito sale alla ribalta della cronaca per essere la causa di morte di raccoglitori di funghi improvvisati, che pagano con la morte per avvelenamento la loro inesperienza. Si tratta dell'amanita falloide, uno dei funghi più diffusi e allo stesso tempo più velenosi, ma che stando a una ricerca tedesca potrebbe essere sfruttato contro il cancro.
Gli scienziati del Deutsches Krebsforschungszentrum (DKFZ), il centro tedesco di ricerca sul cancro, del Centro Nazionale per le Malattie ... (Continua)

30/04/2012 14:13:27 Il virus giunge integro al sistema immunitario

Le cellule dendritiche causano la diffusione dell’HIV
Sembra non essere più un mistero, la modalità di diffusione del virus HIV nell’uomo, lo spiegano studiosi dell’istituto spagnolo di ricerca sull’Aids Irsi-Caixa in un articolo pubblicato su PLoS Biology.
L’arcano sarebbe nel ruolo che normalmente svolgono le cellule dendritiche, altrimenti note come cellule del Langherans, le quali normalmente come sentinelle nell’organismo catturano qualsiasi antigene, agente estraneo e lo spezzettano per essere aggredito così dal sistema immunitario. Nel ... (Continua)

24/04/2012 15:09:05 La patologia infiammatoria al centro di approfondimenti aperti al pubblico
La sindrome di Behçet, una giornata per conoscerla
Si tratta di una patologia rara di tipo autoimmune, caratterizzata da un'infiammazione generalizzata dei vasi sanguigni. È la Sindrome o Malattia di Behçet, e deve il suo nome al dermatologo turco Hulusi Behçet che la descrisse per la prima volta.
Il prossimo sabato a Reggio Emilia verrà organizzata una giornata di approfondimenti per il pubblico grazie all'interessamento di due associazioni di pazienti, la Amrer Onlus (Associazione malati reumatici dell’Emilia Romagna) e la Simba Onlus ... (Continua)
23/04/2012 22:43:59 La ricerca per la sclerosi multipla, del m. di Parkinson e disturbi del sonno
Nuovi dati sui prodotti per il Sistema Nervoso Centrale
Trenta abstract presentano i dati sulle terapie già commercializzate e su quelle innovative in fase di sperimentazione per il SNC, tra cui il farmaco più utilizzato per il trattamento della sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS), Copaxone (R) (glatiramer acetato per via sottocutanea ); Laquinimod, terapia orale in sperimentazione per la sclerosi multipla recidivante-remittente; Azilect (R) (rasagilina in compresse), un inibitore delle MAO-B per il trattamento del morbo di Parkinson, e ... (Continua)
13/04/2012 Sperimentazione dimostra la possibilità di eliminare il virus su modello animale
Le staminali per combattere l'Hiv
Le cellule staminali opportunamente modificate potrebbero rappresentare un'arma efficace contro il virus Hiv. A dimostrarlo è una ricerca pubblicata su PLoS Pathogens da un team della School of Medicine presso l'Università della California di Los Angeles.
David Geffen, uno degli autori della ricerca, spiega: “questo studio è importante per dimostrare un potenziale uso delle cellule staminali nella lotta all'Hiv, per eradicare il virus dal corpo''. Nel corso di precedenti ricerche, gli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale