Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 846

Risultati da 501 a 510 DI 846

10/03/2011 Il farmaco per la riduzione del colesterolo è valido in caso di infezione

Funzione antinfettiva per le statine
Abbassare il colesterolo produce effetti positivi secondari ma non meno importanti, stando ai risultati di uno studio apparso sulla rivista Plos Biology. Secondo un gruppo di ricercatori scozzesi dell'Università di Edimburgo coordinati dal prof. Peter Ghazal, le statine aiutano a combattere le infezioni mentre svolgono la loro funzione principale di regolazione dei livelli di colesterolo LDL.
Spiega il prof. Ghazal: “un ormone chiave stimolato durante le infezioni abbassa il colesterolo ... (Continua)

08/03/2011 Dai primi test di fase I esiti positivi

Create cellule blindate resistenti all'HIV
Un gruppo di ricercatori americani è riuscito a creare cellule del sistema immunitario resistenti al virus dell'HIV.
I linfociti CD4+, target prediletti dell'HIV, sono stati isolati da sei pazienti sieropositivi e poi geneticamente modificati per renderli resistenti.
Le cellule sono poi state re-iniettate negli stessi pazienti e si sono dimostrate in grado di sopravvivere e moltiplicarsi, infatti, a un anno dalla terapia, risultano aumentate numericamente nel sangue dei pazienti e ... (Continua)

01/03/2011 Nesso fra la molecola Mhc1 e lo sviluppo di schizofrenia e autismo

Il sistema immunitario può generare patologie psichiatriche
Vi sarebbe una correlazione fra l'espressione di una molecola che sottintende ad alcuni processi di difesa dell'organismo e lo sviluppo di malattie mentali. A sostenerlo è una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Neuroscience che dimostra il legame fra il sistema immunitario e patologie quali schizofrenia e autismo.
La chiave sarebbe un meccanismo di difesa noto per il suo ruolo di protezione nei confronti del pericolo di rigetto in caso di trapianto, il complesso maggiore di ... (Continua)

24/02/2011 Studiosi inducono nei topi una protezione immunologica a vita

Un vaccino eterno grazie alle nanoparticelle
La sfida è mettere a punto un vaccino che funzioni per tutta la vita, esercitando una stimolazione del sistema immunitario sufficiente a coprire il soggetto da eventuali ricadute. Questo hanno provato a fare, e sembrano esserci riusciti, alcuni ricercatori dell'Emory Vaccine Center di Atlanta, nello stato americano della Georgia.
Per riuscire nell'impresa, i ricercatori sono partiti dal tipo di vaccino che fornisce la protezione più estesa in termini di tempo, quello per la febbre gialla, ... (Continua)

22/02/2011 Ricercatori italiani dimostrano il coinvolgimento del sistema immunitario

Il cancro al pancreas inganna le difese immunitarie
Uno studio condotto da ricercatori del San Raffale di Milano svela un meccanismo attraverso cui il carcinoma del pancreas condiziona il sistema immunitario in modo tale da “arruolarlo” alla sua causa e coinvolgerlo nella progressione della malattia.
I risultati sono stati pubblicati sulla rivista The Journal of Experimental Medicine. Il carcinoma del pancreas è una malattia molto aggressiva e costituisce la quarta causa di morte per tumore. La chirurgia è ad oggi il trattamento più ... (Continua)

21/02/2011 Il parto anticipato influisce sui livelli del coenzima Q10

Latte meno nutriente se il parto è pretermine
Il latte materno può essere carente di nutrienti essenziali se il parto è avvenuto pretermine.
In particolare, i livelli di coenzima Q10 nel latte delle donne che hanno partorito prima della scadenza dei 9 mesi sono del 75% più bassi rispetto ai parti a termine. La scoperta è merito di un gruppo di ricercatori dell’Università di Granada e dell’ospedale universitario San Cecilio, che hanno analizzato il latte di 30 donne, la metà delle quali aveva partorito con qualche settimana di ... (Continua)

16/02/2011 Studio evidenzia le proprietà dell'olio di lavanda nel combattere l'infezione

La lavanda contro i funghi cutanei
Le infezioni cutanee possono essere efficacemente contrastate grazie all'olio di lavanda. Lo afferma uno studio pubblicato sul Journal of Medical Microbiology da un gruppo di ricercatori portoghesi della prestigiosa Università di Coimbra.
Secondo i medici lusitani, l'estratto della pianta di lavanda produce sui funghi patogeni responsabili di molte infezioni cutanee un effetto letale. I ricercatori hanno testato l'olio della Lavandula viridis su una serie di funghi, fra cui i dermatofiti, ... (Continua)

15/02/2011 Ma una ricerca italiana punta su una spiegazione di carattere genetico

Aborto spontaneo, cardiopatia come fattore di rischio
Le cardiopatie come fattore scatenante l'aborto spontaneo. È la spiegazione data da alcuni ricercatori inglesi della Cambridge University, i quali hanno scoperto, guidati dal dott. Gordon Smith, che le donne che avevano subito due aborti spontanei avevano anche nella maggior parte dei casi genitori affetti da diverse patologie cardiache.
L'incidenza dei problemi al cuore fra i genitori delle mamme in attesa sarebbe ancora più alta prendendo in esame le donne con tre aborti spontanei alle ... (Continua)

04/02/2011 Studio suggerisce un nesso fra microbi intestinali e sviluppo cerebrale

I batteri intestinali influenzano il cervello
Sembra che i batteri che vivono all'interno dell'intestino possano influenzare lo sviluppo del cervello e il comportamento delle persone adulte. Questi i risultati di una nuova ricerca finanziata dall'Unione europea e pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS).
Secondo lo studio, la colonizzazione dell'intestino da parte di alcuni microbi potrebbe favorire uno sviluppo ottimale del cervello. I risultati potrebbero migliorare inoltre le conoscenze degli ... (Continua)

04/02/2011 Messa al bando di oggetti che contengono il composto

Addio al bisfenolo, biberon più sicuri
Il 1 marzo è la data stabilita per il divieto di fabbricazione degli ormai famigerati biberon al bisfenolo A (Bpa). Lo ha deciso una direttiva della Commissione europea che vieta inoltre, a partire dal 1 giugno, "l'immissione sul mercato e l'importazione nell'Unione di materiali e oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari che non sono conformi alla presente direttiva".
La decisione è arrivata dopo anni di polemiche e ritardi e dopo che alcuni ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale