Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 846

Risultati da 561 a 570 DI 846

23/03/2010 Il ruolo del sistema immunitario nello sviluppo dell'aterosclerosi
Ictus, anticorpi naturali ci proteggono
Pochi anticorpi e si è più esposti all'ictus, soprattutto se si è donna. È quanto hanno sottolineato ricercatori svedesi in una ricerca pubblicata sulla rivista specializzata Stroke, che segue altri studi interessati al ruolo del sistema immunitario nella creazione dell'aterosclerosi, la causa principale di quelle ostruzioni che rendono difficoltosa la circolazione del sangue e provocano infarti e ictus.
Il coordinatore della ricerca, Johan Frostegård, si è concentrato su questa ipotesi ... (Continua)
16/03/2010 L'Iss sperimenta un vaccino basato sulla chemioterapia immunomodulante

Melanoma, ecco la profilassi chemioterapica
L’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e l’Istituto Dermatologico San Gallicano, avvia la fase due della sperimentazione per testare una nuova terapia di vaccinazione nei pazienti operati per metastasi da melanoma.
“Dopo una prima fase pilota dello studio di questi vaccini combinati con chemioterapia o interferon alfa, che aveva indicato chiaramente l’opportunità di proseguire le ricerche in questa direzione, abbiamo deciso di ... (Continua)

11/03/2010 10:45:29 La vitamina D fondamentale per attivare il sistema di difesa immunitario

Il sole “scalda” il nostro sistema immunitario
C'è bisogno di più sole nella nostra vita. È quanto emerge da una ricerca dell'Università di Copenaghen che ha scoperto il ruolo di estrema importanza che la vitamina D, la cui fonte principale è appunto costituita dai raggi solari, svolge all'interno del sistema immunitario, attivando le cellule T (timo) del nostro organismo.
Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature Immunology e riportato sul notiziario europeo Cordis, rivela che per mettere in atto il proprio compito protettivo le ... (Continua)

11/03/2010 L'herpesvirus-6 può attivarsi e causare diverse malattie, afferma studio Usa
HHV-6, virus latente che si eredita
Un virus che si nasconde fra i cromosomi dei genitori e si trasmette ai figli, pronto a colpire in età adulta. Si tratta dell'HHV-6, l'herpesvirus-6, noto a tutti i pediatri perché costituisce la causa scatenante della “sesta malattia”, il disturbo che colpisce la maggior parte dei neonati dopo i 6 mesi e che comporta febbre ed eruzioni cutanee in gran parte del corpo.
A scoprire l'ereditarietà del virus è stata una ricerca dell'Università della Florida che ha rivelato come il virus, una ... (Continua)
10/03/2010 Studio americano dimostra gli effetti benefici del frutto tropicale

L’estratto di papaya combatte i tumori
La papaya potrebbe svolgere un ruolo protettivo nei confronti dei tumori. Lo afferma un gruppo di ricercatori statunitensi dell’Università della Florida che hanno pubblicato i risultati di una sperimentazione in vitro sul Journal of Ethnopharmacology.
Gli scienziati hanno verificato gli effetti di un estratto delle foglie di papaya su cellule di una serie di tumori quali quello alla cervice, al seno, ai polmoni, al fegato e al pancreas, ottenendo in tutti i casi risultati confortanti: la ... (Continua)

05/03/2010 Ricerca scopre che in molti casi è il sistema immunitario a sbagliare
Alcune infiammazioni scatenate dai mitocondri
Forse è capitato anche a voi di sviluppare un'infiammazione dopo un infortunio o un piccolo trauma. Una ricerca pubblicata su Nature suggerisce l'ipotesi che le infiammazioni dipendano in alcune circostanze da una reazione sbagliata dell'organismo, che aggredisce per errore i mitocondri.
I mitocondri possono essere considerati le centrali energetiche delle cellule, perché garantiscono l'energia necessaria ad alcune funzioni fondamentali come il movimento. Secondo i ricercatori del Beth ... (Continua)
26/02/2010 Ricercatori italiani verificano in un topo l'esistenza di un fattore ambientale

Ipotesi autoimmune per la sclerosi multipla
Sulla sclerosi multipla, grandi sono gli sforzi della comunità scientifica per arrivare a una soluzione. Mentre il dott. Zamboni si concentra sui problemi di circolazione come causa scatenante (in basso il link dell'articolo), altri ricercatori italiani dell'Università Cattolica di Roma guidati da Francesco Ria e Giovanni Delogu cercano la risposta in un fattore ambientale che scateni la risposta autoimmune.
A parte la teoria di Zamboni, sulla sclerosi multipla ci sono in sostanza due ... (Continua)

12/02/2010 Arrivano le prime conferme alla teoria di Zamboni
Sclerosi multipla sconfitta per sempre?
La speranza sembra prendere corpo. Dagli Stati Uniti giungono notizie confortanti riguardo l'ipotesi proposta dal ricercatore italiano Paolo Zamboni sui problemi di circolazione come possibile causa scatenante della sclerosi multipla.
Secondo uno studio dell'Università di Buffalo, più del 55 per cento dei pazienti presi in esame affetti da sclerosi multipla presentano occlusioni o restringimenti delle vene che dovrebbero drenare il sangue dal cervello. Il blocco provocherebbe un accumulo ... (Continua)
11/02/2010 Ricercatori italiani puntano su una molecola fondamentale, la telomerasi

Tumori, si sperimenta un vaccino
È in via di sperimentazione clinica un nuovo vaccino antitumorale. L'Istituto Superiore di Sanità ha già approvato il protocollo, autorizzando di fatto l'inizio della fase di sperimentazione. Si tratta di un vaccino teoricamente in grado di generare nei pazienti una risposta immunitaria adatta a contrastare le cellule maligne per distruggerle.
Il vaccino è stato messo a punto da tre ricercatori della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Genova, Gilberto Filaci, Francesco ... (Continua)

01/02/2010 Lo studio Noah ribadisce la validità della terapia contro il cancro al seno
Trastuzumab e chemio, binomio efficace
È giunto a conclusione lo studio Noah sugli effetti dell'anticorpo trastuzumab associato alla chemioterapia nei casi di tumore mammario. L'aumento delle probabilità di sopravvivenza appare incontestabile. Il 71 per cento delle donne colpite da tumore al seno Her2 positivo sopravvive senza recidive se curate con trastuzumab e chemioterapia, contro il 56 per cento delle donne curate soltanto con chemioterapia.
"I risultati di questo studio - spiega Luca Gianni, dell’Istituto Nazionale Tumori ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale