Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 846

Risultati da 571 a 580 DI 846

29/01/2010 Una molecola blocca la trasmissione del virus HIV a livello mucosale
Nuova scoperta sull'HIV
Sintetizzata in laboratorio una molecola che potrebbe gettare le basi per lo sviluppo di nuovi farmaci antivirali ad uso topico in caso di HIV. Si tratta di uno studio nato da una collaborazione tra Università degli Studi di Milano (Anna Bernardi, Mario Clerici) con il CSIC di Siviglia (Javier Rojo) e l’IBS di Grenoble (Franck Fieschi) che descrive una molecola che blocca la trasmissione del virus HIV a livello mucosale, impedendo l’infezione.
L’ingresso di HIV attraverso le mucose e nel ... (Continua)
21/01/2010 Consumare avena fin dall'infanzia protegge dall'asma, afferma ricerca finlandese

Fiocchi d'avena per prevenire l'asma
Tenuta in scarsa considerazione dalla maggior parte dei nutrizionisti, la cucina inglese potrebbe prendersi una rivincita grazie allo studio di un gruppo di medici finlandesi. Secondo la ricerca medica, i fiocchi d'avena svolgerebbero un ruolo protettivo sull'organismo nei confronti dell'asma e, se consumati con regolarità sin dall'infanzia, ridurrebbero in maniera rilevante il rischio di insorgenza della malattia in età adulta.
Un piatto tipico della colazione anglosassone è il porridge, ... (Continua)

30/12/2009 10:55:56 Ricerca americana punta su un anticorpo per sconfiggere il tumore

F77, una speranza contro il cancro alla prostata
Si chiama F77 e pare in grado di rendere la vita dura al cancro che colpisce la prostata. L'anticorpo monoclonale – gli anticorpi monoclonali sono quelli derivanti da un solo tipo di cellula immunitaria – è in grado di aggredire le cellule cancerogene e di stimolare il sistema immunitario nel suo complesso alla reazione nei confronti della malattia, anche in fase avanzata.
È la scoperta di alcuni ricercatori americani dell'Università della Pennsylvania, i quali hanno visto l'F77 ridurre ... (Continua)

28/12/2009 Uno studio italiano svela un'alleanza insospettabile

Colesterolo alleato dei tumori
Nel caso di un tumore, il sistema immunitario non è in grado di rispondere in maniera adeguata anche a causa di alcune molecole che derivano dal colesterolo. È la scoperta di un gruppo di ricerca dell'ospedale San Raffaele di Milano, che ha pubblicato i risultati del proprio studio sulla rivista Nature Medicine.
I tumori quindi si avvarrebbero di tali molecole per mettere fuori gioco il sistema immunitario e avere così la meglio sull'organismo. I tumori crescono senza problemi grazie alla ... (Continua)

16/12/2009 Tecnica rivoluzionaria permette a un ragazzo di riacquistare l'uso delle gambe
Un malato di sclerosi multipla torna a camminare
Un caso di guarigione che ha dell'incredibile. Un ragazzo australiano a cui era stato diagnosticata la sclerosi multipla e che da qualche tempo non riusciva più a camminare sembra aver riacquistato la funzionalità delle gambe grazie a un innovativo trattamento a base di staminali.
Ne dà conto il quotidiano inglese Daily Telegraph. Il trattamento utilizzato mira a incidere sul sistema immunitario dei pazienti, i cui danni provocano la perdita di vista e del senso di equilibrio, oltre a ... (Continua)
03/12/2009 Ricerca italiana mette a punto un sistema per stimare la gravità della patologia
Nuovo parametro di valutazione della cirrosi epatica
La permeabilità dell'intestino come parametro per la cirrosi epatica. È la sintesi di una ricerca italiana che pare aver trovato un metodo per stabilire la quantità di batteri che riescono a superare la parete intestinale nei pazienti affetti da cirrosi.
Lo studio è a firma di un gruppo di ricercatori dell'Università Cattolica-Policlinico Gemelli di Roma coordinati dal professor Antonio Gasbarrini, e i risultati sono stati pubblicati sull'American Journal of Gastroenterology.
Gli ... (Continua)
27/11/2009 Un anticorpo è la discriminante fra pancreatite autoimmune e cancro al pancreas
Un marcatore per la pancreatite autoimmune
Potrebbe risultare più facile d'ora in poi eliminare l'ipotesi di tumore al pancreas e concentrarsi sulla pancreatite autoimmune.
Uno studio nato dalla collaborazione tra i ricercatori dell’Università di Verona, l’ateneo di Genova e l’istituto Gaslini della città ligure descrive l'identificazione di un nuovo anticorpo presente nella maggior parte dei pazienti con pancreatite autoimmune e assente in quasi tutti i pazienti con cancro del pancreas.
La ricerca, pubblicata dal “New England ... (Continua)
26/11/2009 Autorizzata la commercializzazione del farmaco per la grave malattia autoimmune
ITP cronica, una vita più facile grazie al Romiplostim
Arriva in commercio il Romiplostim, un farmaco che stimola la produzione di piastrine e combatte l'ITP cronica, una grave malattia del sangue. L'ITP cronica è una patologia autoimmune cronica, caratterizzata dalla riduzione del numero di piastrine nel sangue, che può portare a gravi emorragie Ora L'EMEA, autorità competente della Commissione Europea, ha approvato la commercializzazione del Romiplostim (il nome del principio attivo).
L'assunzione del farmaco garantisce una vita ... (Continua)
20/11/2009 Ricerca genetica applicata all'infezione da Candida e ad altre forme di micosi
Dal DNA la via per capire le infezioni micotiche
L'assenza di due proteine riduce la capacità dell'organismo di combattere la Candida e le altre infezioni micotiche. È la conclusione cui giungono due diversi studi pubblicati entrambi sul New England Journal of Medicine.
Le due ricerche hanno analizzato la mappatura genetica scovando due proteine responsabili della risposta dell'organismo nei confronti di questo tipo di infezioni. In assenza di tali proteine, chiamate Dectin-1 e CARD9, l'organismo non è più in grado di combattere in ... (Continua)
11/11/2009 Ricerca mappa la rete regolativa del mieloma multiplo
Micro-RNA, nuovo marcatore tumorale
Lo studio di un gruppo di ricercatori italiani apre nuove prospettive per la prognosi e la diagnosi del mieloma multiplo. Sono circa 4.400 le persone in Italia che ogni anno si ammalano di mieloma multiplo, con una incidenza di 3-4 casi ogni 100.000 abitanti. La malattia è più frequente nell'età matura o avanzata, l’età media alla diagnosi è infatti attorno ai 65 anni, ma può insorgere, meno frequentemente in età più giovane, sotto i 50 anni. Il mieloma multiplo è una neoplasia ematologica che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale