Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 846

Risultati da 701 a 710 DI 846

03/05/2006 

Un mondo diverso nei baci, ma fa benissimo
Baciatevi e starete meglio: farlo con regolarità fa bene alla salute. Però attenzione, baciare non ha lo stesso significato e la stessa valenza per gli uomini e per le donne. Lo affermano due studi, uno tedesco e uno austriaco. Secondo lo studio tedesco mentre gli uomini considerano per lo più il bacio come una abitudine o una sorta di esercizio obbligatorio, le donne danno ad esso un valore molto più alto in termini di intimità, arrivando in molti casi a considerare il bacio più importante del ... (Continua)

03/04/2006 
Il dizionario dell’allergia
Acari della polvere. Una comune causa di allergia.

Aeroallergeni (o allergeni aerei). Allergeni trasportati dal vento e introdotti attraverso l’apparato respiratorio (inalati).

Allergene. Qualunque sostanza o antigene che causa ipersensibilità o una reazione allergica. Tra gli allergeni più comuni ci sono pollini, erba, acari della polvere, forfora degli animali domestici, piume, latte di vacca, uova e arachidi.

Allergenico. Predisposizione di una sostanza a ... (Continua)
24/03/2006 
Fattori di rischio e cure del tumore prostatico
I principali fattori di rischio per il carcinoma prostatico sono:
Età E’ il fattore di rischio principale legato allo sviluppo di neoplasia prostatica. La malattia è rara prima dei 50 anni, mentre dopo questa età l’incidenza e la mortalità aumentano in modo quasi esponenziale.
Fattori genetici. L'aggregazione familiare del cancro prostatico può essere dovuta ad una suscettibilità genetica , all’esposizione a comuni fattori ambientali o al solo caso in considerazione dell’elevata ... (Continua)
17/02/2006 
Cellule memoria fermano la diffusione del cancro
I ricercatori francesi dell'Istituto nazionale di sanità e della ricerca medica (Inserm) hanno scoperto che esistono cellule "amiche" che impediscono ai tumori di svilupparsi. Meno sono e più alta è la probabilità della crescita tumorale.
I ricercatori hanno analizzato 959 tumori al colon ed al retto in pazienti dell'ospedale Georges Pompidou. Secondo la ricerca il risultato è chiaro: quando le cellule-memoria sono presenti l'evoluzione è favorevole e nel 70% dei casi non si registrano ... (Continua)
17/02/2006 

Il rischio malattie nello sport
Lo sport è una pratica efficace per prevenire malattie cardiovascolari e osteoarticolari, obesità, diabete. Chi fa attività fisica, a livello agonistico o amatoriale, è però soggetto a un rischio di contrarre patologie infettive come l’influenza un più del normale.
Ciò è dovuto a un deficit delle difese immunitarie che si verifica nell’organismo di ogni atleta dopo una gara o un allenamento intenso, ma è legato anche alle particolari condizioni ambientali e igienico-sanitarie nelle quali ... (Continua)

16/12/2005 

Anziani: il freddo non fa male!
Soprattutto se secco, il freddo non deve costringere i soggetti anziani a stare in casa dalla mattina alla sera, privandoli così di una buona boccata di aria fresca. Uscire, nonostante le gelide giornate d'inverno (e di questi ultimi tempi!), stimola l'organismo così come lo rende forte - contro l'influenza - una intelligente alimentazione.
La rassicurazione arriva dal geriatra Antonio Capurso dell'Università di Bari, che consiglia inoltre - a chi è avanti con l'età - di evitare luoghi ... (Continua)

13/12/2005 
Come evitare interazioni tra staminali e cellule killer
Un gruppo di ricercatori del Gaslini e del Centro per Ricerche Biomediche (CEBR) dell’Università di Genova, coordinati dal Prof. Lorenzo Moretta, ha fatto un’importante scoperta sulle cellule staminali di tipo mesenchimale (MSC) e sulle loro “relazioni pericolose” con le cellule natural killer NK (“soldati” molto efficienti, che fanno parte del sistema immunitario, in grado di uccidere le cellule di tumori e leucemie).
I ricercatori hanno dimostrato che le cellule staminali di tipo ... (Continua)
09/12/2005 
Immunodeficienza Ada-Scid vinta con terapia genica
Sei bimbi privi di difese immunitarie guariti grazie alla ricerca ‘made in Italy’. I piccoli, colpiti dall’immunodeficienza Ada-Scid (una grave forma di malattia genetica che compromette gravemente il sistema immunitario, rendendo l’organismo incapace di difendersi contro virus, batteri e funghi spesso del tutto innocui per una persona sana) sono stati curati presso il Tiget di Milano (Istituto San Raffaele Telethon per la terapia genica), ora stanno bene e non hanno più bisogno di cure, tanto ... (Continua)
21/11/2005 
Che cos'è l'influenza aviaria. Un dossier per capire di più
C’è una gran confusione e una gran paura riguardo all’influenza dei polli. Molti sono stati presi dal panico e sono corsi in farmacia a fare scorte di Tamiflu, un farmaco antivirale, senza neanche sapere se serve veramente. Cerchiamo di dare una risposta corretta e scientifica ai nostri timori.
L'influenza aviaria è una malattia infettiva dei volatili sostenuta da un virus appartenente alla famiglia degli orthomyxoviridae, genere influenza di tipo A.
Il virus A è l’unico responsabile ... (Continua)
06/11/2005 

Vaccini: troppo sole li inibisce
Primavera addio! Con le cruenti piogge d'autunno se ne vanno anche le ultime domeniche di sole al mare o ai moniti. Strano a dirsi, eppure c'è un vantaggio: la tintarella pare infatti mettere a repentaglio gli effetti protettivi del vaccino.
La capacità di difendersi dai microbi acquisita con la vaccinazione potrebbe essere costretta a non produrre i benefici a essi connessi a causa di una successiva esposizione al sole. Ma perché? Perché le radiazioni ultraviolette di tipo A sono in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale