Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 238

Risultati da 31 a 40 DI 238

24/04/2015 14:54:46 Nuove misure per minimizzare il rischio legato all'antistaminico
L'idrossizina è un potenziale pericolo per il cuore
L'antistaminico idrossizina può costituire un pericolo per l'apparato cardiovascolare. Per questo motivo, il CMDH – Gruppo di coordinamento per il mutuo riconoscimento e le procedure decentrate umane – ha messo a punto nuove misure atte a ridurre al minimo il pericolo di effetto collaterali sul ritmo cardiaco associati al consumo di medicinali contenenti idrossizina.
La sostanza può infatti bloccare i canali hERG e altri tipi di canali ionici cardiaci con conseguente possibile rischio di ... (Continua)
22/04/2015 16:25:00 Probabilità di problemi cardiovascolari inferiore per chi la usa

La sauna salva il cuore
La sauna non fa soltanto sudare, ma sembra avere un effetto protettivo nei confronti del cuore. Lo dice una ricerca della University of Eastern Finland di Kuopio firmata dal dott. Jari Laukkanen, secondo cui chi si concede una sauna con regolarità mostra un rischio di eventi cardiovascolari fatali inferiore rispetto alla media.
Lo studio, pubblicato su Jama Internal Medicine, ha analizzato i dati di 2.315 uomini fra i 42 e i 60 anni, seguendoli per un lasso di tempo medio di 21 anni. Durante ... (Continua)

14/04/2015 14:18:13 Necessaria un'integrazione con vitamine del gruppo B

Integratori utili per i vegetariani
L’alimentazione in sintonia con ritmi e spazi del nostro pianeta è la parola d'ordine di stretta attualità, come dimostrano la Giornata Mondiale della Terra (22 aprile 2015) e la Giornata Mondiale della Biodiversità (22 maggio) che assumeranno un significato particolare alla luce del tema di EXPO.
Nutrire il pianeta nel rispetto delle risorse che devono sfamare una popolazione in costante aumento, senza dimenticare le interrelazioni con il clima.
In Italia i vegetariani costituiscono ... (Continua)

01/04/2015 11:31:22 Ipotesi dei ricercatori italiani per il misterioso fenomeno della morte in culla

Sids provocata da una carenza di glutammato
La morte in culla è un evento ancora in parte misterioso. Il ricercatore italiano Giovanni Andrisani avanza un'ipotesi sulla rivista Medical Hypoteses che si basa sulla presunta insufficienza di glutammato.
Il deficit avrebbe un effetto deleterio nella formazione reticolare del tronco cerebrale. I bambini colpiti in realtà non manifestano alcun sintomo, e il fenomeno si manifesta in maniera improvvisa nel corso del primo anno di vita e nella maggior parte dei casi durante il sonno.
La ... (Continua)

23/02/2015 16:47:00 Il binge drinking aumenta il pericolo di aritmie

L'alcol fa male al cuore dei giovani
Bere troppo alcol espone i ragazzi a un rischio aumentato di aritmie cardiache. L'allarme è lanciato dai cardiologi riuniti in un meeting internazionale sulla fibrillazione atriale e sull'infarto che ha avuto luogo a Bologna.
Il rischio di aritmia aumenterebbe fino a 8 volte con l'abuso di vino, cocktail e superalcolici. Secondo i medici “molti incidenti del sabato sera sarebbero causati proprio dagli effetti cardiaci del troppo alcol, perché le aritmie possono provocare svenimenti ... (Continua)

20/02/2015 10:47:00 Spiegato il fenomeno della fame chimica dopo aver fumato marijuana

Scoperto il meccanismo cerebrale che scatena la fame
Un team di ricercatori della Yale School of Medicine ha scoperto l'esistenza di un interruttore molecolare all'interno del cervello che si attiva con l'uso della cannabis e che provoca una sensazione di fame molto intensa.
I ricercatori, che hanno pubblicato su Nature un resoconto della loro analisi, hanno realizzato una serie di esperimenti su topi transgenici, manipolando selettivamente la via cellulare che media l'azione della marijuana nel cervello.
“Neuroni ritenuti responsabili di ... (Continua)

10/02/2015 15:21:00 Agisce sugli stessi circuiti cerebrali della droga

Gli 8 effetti del sesso
Molti già lo sanno, ma la scienza lo conferma. Il sesso è come una droga e non è un modo di dire, perché agisce proprio su quei circuiti cerebrali attivati dalle sostanze stupefacenti. Inoltre è un antidepressivo naturale, è antidolorifico e aiuta la memoria.
A riassumere tutti gli effetti che il sesso produce è la rivista Time, che ospita il parere dello psicologo Barry R. Komisaruk, docente alla Rutgers University di Newark: “capire come l'attività sessuale agisca a livello neurologico può ... (Continua)

09/02/2015 15:25:41 Epidemia diffusa in Colorado
Paralisi muscolare infantile legata a un enterovirus
Uno studio pubblicato su The Lancet rivela la possibile esistenza di un'epidemia in corso in Colorado sulla popolazione pediatrica. Alcuni bambini sono stati colpiti da paralisi muscolare flaccida e disfunzioni dei nervi cranici forse a causa di un virus respiratorio noto come EV-D68, uno degli oltre 100 enterovirus non-polio.
Il coordinatore dello studio Kevin Messacar, infettivologo presso il Children Hospital di Aurora, spiega: “grazie agli sforzi a livello mondiale per eradicare i ... (Continua)
02/02/2015 11:24:00 I risultati migliori si ottengono nel corso della giornata

Correre sì, ma dopo mezzogiorno
Non serve svegliarsi all'alba per fare jogging. Uno studio dell'Università di Birmingham dimostra che i risultati migliori si ottengono dopo mezzogiorno. La ricerca, pubblicata su Cell, è stata realizzata su un piccolo campione di 20 atleti professionisti, fra cui diversi giocatori di hockey. I test sono stati svolti dalle 7 del mattino alle 10 di sera, e sono stati somministrati dei questionari allo scopo di capire chi era da considerare un'“allodola” - cioè chi è più mattiniero – e chi un ... (Continua)

20/01/2015 11:56:40 Novità diagnostica di facile utilizzo per le mamme

Febbre, inappetenza o vomito? Controllate la pipì
Succede sempre così: di fronte a febbre, vomito o inappetenza del piccolo la preoccupazione delle mamme è riconoscere i sintomi indicativi di malattie più preoccupanti delle banali forme influenzali. E se non fosse così evidente? Potrebbe trattarsi di un’infezione delle vie urinarie, una patologia che colpisce l’8% dei bambini, con un’incidenza superiore nei primi anni di vita.
Un problema più comune di quanto si pensi, visto che circa 1 bambino su 15 ha sofferto di almeno un’infezione ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale