Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 16

Risultati da 1 a 10 DI 16

04/05/2016 14:21:20 La neurostimolazione è una soluzione senza effetti collaterali

Mal di schiena, i 9 rimedi per alleviarlo
L'80% della popolazione adulta ne ha sofferto almeno una volta nella vita. Colpisce uomini e donne in egual modo ed è la causa più comune di assenza dal lavoro. È il mal di schiena, uno dei disturbi maggiormente diffusi.
«Il dolore può essere la conseguenza di un incidente o del trasporto di carichi pesanti oppure può insorgere con gli anni, in seguito a cambiamenti della spina dorsale», afferma Giovanni Frigerio, medico anestesista, terapista del dolore e specialista del Barolat ... (Continua)

08/03/2016 10:10:00 Lista di procedure inutili, costose e potenzialmente dannose

Le pratiche da evitare in infettivologia
Anche in campo infettivologico esistono procedure che sarebbe bene evitare se non strettamente necessarie. Per questo, l'Infectious Diseases Society of America ha stilato una lista di 5 pratiche da evitare nell'ambito dell'ormai famoso progetto Choosing Wisely.
Ecco i 5 punti:

1) In caso di batteriuria asintomatica non vanno prescritti gli antibiotici. In assenza di chiari sintomi come il bruciore e la minzione frequente, è preferibile evitare l'assunzione di antibiotici. Solo per ... (Continua)

14/10/2015 17:30:00 Gli alimenti privi di glutine si trasformano in business

Quando il glutine diventa affare
Spesso una malattia diventa lo spunto per attivare un vero e proprio business alle spalle di pazienti o presunti tali. Potrebbe essere il caso anche della celiachia e ancor di più della sensibilità al glutine, patologia quest'ultima dai contorni piuttosto vaghi.
È ormai un dato di fatto che i prodotti alimentari privi di glutine stanno diventando una vera e propria moda, in particolare negli Stati Uniti e in Inghilterra, dove il consumo di questi cibi sta travalicando la necessità ... (Continua)

13/02/2015 10:37:39 Effettuato su un ragazzo americano di 17 anni
Primo intervento di riduzione del pene
Mentre tanti uomini chiedono di poter aumentare le dimensioni del proprio pene, c'è un ragazzo che ha deciso il contrario. Si tratta di un americano di 17 anni e il suo caso è finito sulle pagine del Journal of Sexual Medicine come primo intervento al mondo di riduzione del pene.
A effettuare l'operazione è stato un team di chirurghi e urologi della University of South Florida coordinato da Rafael Carrion. Il ragazzo non riusciva ad avere rapporti sessuali né a praticare sport a causa delle ... (Continua)
10/07/2014 12:15:00 Grazie a un chip copertura garantita per 16 anni

Il contraccettivo si fa digitale
Anche i contraccettivi vanno incontro al futuro. Un team di ricercatori del prestigioso Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston ha messo a punto un nuovo contraccettivo computerizzato basato sull'utilizzo di un chip da impiantare sotto pelle e da un telecomando per controllarlo.
Lo strumento è minuscolo e ha un'efficacia che si prolunga per 16 anni. In ogni momento, però, il rilascio dell'ormone levonorgestrel può essere interrotto attraverso il telecomando in dotazione.
Il ... (Continua)

18/04/2014 14:34:00 Andare oltre la pillola del giorno dopo

Più informazione sulla contraccezione
Non si può puntare soltanto sulla pillola del giorno dopo per limitare il numero delle gravidanze indesiderate. Uno studio realizzato in una clinica della città statunitense di Pittsburgh ha esaminato i casi di 328 donne e l'efficacia di un progetto informativo basato sulla conoscenza della contraccezione reversibile e sulla contestuale proposta di contraccettivi intrauterini per le donne che facevano richiesta della pillola del giorno dopo.
Dai risultati è emerso che dopo la modifica della ... (Continua)

06/12/2012 Geldanamicina inibisce la crescita incontrollata dei vasi sanguigni
Un farmaco per il cancro al seno utile per altri tumori
Un farmaco già in uso per combattere il cancro al seno rivela altre interessanti proprietà. Un team dell'Università di Leeds ha scoperto che la geldanamicina, medicinale che aggredisce una proteina associata alla diffusione del cancro mammario, può esercitare il suo effetto terapeutico anche contro un'altra proteina responsabile della crescita incontrollata dei vasi sanguigni.
Secondo il dott. Sreenivasan Ponnambalam, biologo presso la Facoltà di scienze biologiche dell'Università di Leeds, ... (Continua)
19/03/2012 Studio svela l'esistenza nel patrimonio genetico di regioni indifese

Nei telomeri l'inevitabilità delle lesioni del tempo
Il DNA è l’unica molecola della cellula che, se danneggiata, non può essere sostituita. Non è così, invece, per altri costituenti cellulari. Se una proteina, per esempio, viene in qualche modo compromessa durante il suo funzionamento, come molto spesso accade, la cellula la degrada e poi ne fa un’altra uguale al suo posto: parte dal DNA, che viene trascritto in RNA, che a sua volta viene tradotto in proteina.
Per la “molecola della vita”, quella che contiene in sé tutto il progetto delle ... (Continua)

21/12/2011 Tecnologia innovativa che elimina la necessità di un contraccettivo temporaneo

Essure per una contraccezione permanente
Per chi intende scegliere una contraccezione definitiva c'è un'alternativa all'intervento chirurgico. Si tratta di Essure, un metodo contraccettivo permanente e non reversibile, che lavora con l’organismo per creare una barriera naturale contro le gravidanze. Offre alle donne una risposta permanente nell’ambito della contraccezione che non prevede ormoni, incisioni, bruciature né possibili rischi legati ad un’anestesia generale.
La procedura Essure è adatta per quelle donne che hanno ... (Continua)

28/03/2008 

Perchè scegliere il cerotto contraccettivo
"Le donne oggi sono aggiornate, informate, colte, con un buon livello di autostima, - afferma la Prof.ssa Graziottin direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica presso l’Ospedale San Raffaele Resnati di Milano - desiderano scegliere il meglio per la propria vita e la propria salute. Ad esempio, vi sono diverse donne che dichiarano di scegliere il cerotto proprio perché si vede. Una visibilità che vuole testimoniare due cose: la propria sicurezza e un’esplicita dichiarazione al ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale