Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 574

Risultati da 501 a 510 DI 574

24/07/2004 
Le cause del cancro gastrico
Il cancro gastrico, anche l’incidenza si è ridotta negli ultimi anni, resta una delle principali cause di morte da cancro in Italia ed è una delle malattie che dimostrano l’importanza dell’alimentazione come fattore di rischio del cancro o, al contrario, come possibile strumento di prevenzione. Le cause di questo tipo di cancro restano tuttora sconosciute, ma l'alimentazione resta fondamentale: le pareti gastriche sono continuamente in contatto con il cibo e sono rivestite di ghiandole che ... (Continua)
24/07/2004 
Studi su un farmaco per prevenire il cancro al seno
Dati a lungo termine confermano l’efficacia del farmaco Raloxifene nel ridurre il rischio di cancro al seno nelle donne più avanti con l’età.
Il Raloxifene è il nuovo trattamento ormonale, da poco disponibile anche in Italia, che promette di prevenire o trattare l'osteoporosi aumentando la densità dei minerali delle ossa nella colonna vertebrale e nell'osso iliaco, aiutando a ridurre il rischio di frattura vertebrale nelle donne affette da osteoporosi.
Il prodotto, ... (Continua)
24/06/2004 
Nuovo studio su ipertensione e rischio cardiovascolare
Il più vasto studio sull’ipertensione mai eseguito su pazienti ad alto rischio di complicazioni cardiovascolari.
I risultati dello studio condotto su più di 15 mila pazienti sono stati discussi a Parigi al Congresso della Società Europea di Ipertensione.
In occasione del 14°Congresso della Società Europea di Ipertensione (Parigi 13-17 giugno), Novartis ha presentato i risultati dello studio VALUE (Valsartan Antihypertensive Long Term Use Evaluation), la più ampia indagine ... (Continua)
03/06/2004 
Nuovo test svela il rischio di occlusione delle arterie
Per la prima volta al mondo un test svela con esattezza se le carotidi e le arterie renali tendono a chiudersi per un’occlusione totale rischiando di causare, oltre che infarto, anche blocco renale e ictus. Il test consente di scoprire la qualità della placca: vale a dire valutare se la placca evolverà fino a impedire l’afflusso di sangue o rimarrà stabile per sempre. Se si è in presenza di un tessuto lipidico necrotizzato, si interviene chirurgicamente con un'angioplastica per evitare ... (Continua)
19/05/2004 

Mangiare pizza previene l’infarto
Mangiare la pizza una volta a settimana riduce di un terzo il rischio d'infarto. A rivelarlo è uno italiano, condotto Carlo La Vecchia presso l'Istituto Mario Negri e l'Università degli Studi di Milano e pubblicato sull’European Journal of Clinical Nutrition.
Durante lo studio sono stati confrontati i dati di 507 pazienti colpiti da infarto miocardico acuto e di 478 in buona salute. È emerso che coloro che mangiavano una pizza a settimana presentavano un rischio di infarto ... (Continua)

18/05/2004 

Nuovi studi riabilitano la dieta anti-carboidrati
La dieta “low-carb”, dopo tante critiche e la morte del guru che l’aveva inventata trova in due studi la conferma, anche se con le dovute precisazioni, dei discutibili e controversi benefici. Lo fa sapere il New Scientist, per la gioia dei tanti fans della dieta di Atkins.
Linda Stern, che ha condotto uno dei due studi su 132 persone presso il Veterans Affairs Medical Center di Philadelphia, negli Stati Uniti, definisce gli esiti della ricerca una buona notizia per chi è a dieta con il ... (Continua)

07/05/2004 
Cellule endoteliali e malattie coronariche
Al Medical Center della Duke University è stata scoperta una stretta correlazione tra la severità delle malattie cardiache e i livelli di cellule progenitrici dell’endotelio (EPC Endothelial Progenitor Cells) nel circolo sanguigno. Queste sono cellule prodotte nel midollo osseo e uno dei loro ruoli è quello di riparare i danni sulle superfici dei vasi sanguigni. La relazione, confermata da uno studio in corso, può rappresentare un nuovo, importante obiettivo diagnostico ... (Continua)
04/05/2004 

Le malattie cardiovascolari
1. Cosa è la malattia cardiovascolare?

Il termine malattia cardiovascolare (CVD) si riferisce ad un’ampia gamma di disturbi del cuore e dei vasi sanguigni. La causa principale della CVD è l’aterosclerosi (un termine generico per indicare il restringimento e l’indurimento delle arterie).

Ci sono diverse tipologie di CVD, e sono:

•la cardiopatia coronarica (CHD);
•la malattia cerebrovascolare (CBVD);
•la malattia del sistema vascolare ... (Continua)

28/04/2004 
Terapia genica aiuterà contro il morbo di Alzheimer
Contribuiranno a fare rivivere l'attività cerebrale di chi è colpito dalla malattia di Alzheimer le cellule create grazie all’ingegneria genetica da impiantare chirurgicamente nel cervello. Lo hanno annunciato dei ricercatori Statunitensi.
Agli esperimenti condotti per arrivare a tale risultato sono stati condotti su otto volontari nella fase iniziale della malattia ed avevano solo lo scopo di dimostrare che la tecnica era sicura.
È stato tuttavia osservato che il ... (Continua)
09/04/2004 

Un nuovo farmaco contro l’aritmia cardiaca
Un nuovo farmaco sarebbe in grado di combattere le cause molecolari dell’aritmia cardiaca e sarebbe riuscito ad impedire completamente la morte improvvisa nei topi che avevano lo stesso difetto che negli esseri umani provoca l’anomalia del battito del cuore. Il farmaco potrebbe avere una grande importanza, perché se ne verrà confermata l’efficacia nell’uomo potrebbe salvare milioni di vite.
Andrew Marks, che ha diretto lo studio presso il Columbia's Center for Molecular Cardiology, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale