Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 1031 a 1040 DI 1136

27/01/2005 
Bloccare gli estrogeni contro il tumore al seno
Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano come in molti casi lo sviluppo dei tumori al seno dipenda dalla concentrazione di ormoni sessuali (estrogeni e androgeni).
· Gli estrogeni, stimolando la crescita delle cellule cancerogene ormono-dipendenti presenti nel tumore, giocano un ruolo determinante soprattutto nella crescita dei tumori al seno “ormono-sensibili”.
· La presenza di “recettori per gli estrogeni”, molecole presenti sulla cellula tumorale e che legano gli ... (Continua)
24/01/2005 

Stessa intelligenza per donne e uomini, ma di tipo diverso
Donne e uomini sono alla pari quanto ad intelligenza, ma ragionano utilizzando aree del cervello differenti.
Secondo il professore di psicologia Richard Haier, dell'University of California, a Irvine, nonostante gli uomini abbiano sei volte e mezzo la materia grigia delle donne, a parità di quoziente intellettivo, si può affermare che l'intelligenza di uomini e donne sia identica. Le donne hanno, infatti, dieci volte la materia bianca dell'uomo.
I ricercatori si sono serviti ... (Continua)

20/01/2005 
Vino e birra fanno bene al cervello della nonna
È stato pubblicato uno studio secondo il quale bere alcolici, in particolare vino e birra, può contribuire ad impedire il declino mentale, particolarmente nelle donne. Dallo studio è emerso anche che vino e birra possono, bevuti in quantità moderate, prevenire ictus e infarto.
Lo studio pubblicato sul New England Journal of Medicine e condotto da un gruppo dei ricercatori della Harvard School of Public Health di Boston, negli Usa, ha esaminato un gruppo di oltre 12.000 donne, ... (Continua)
19/01/2005 

L'acido folico potrebbe prevenire l'ipertensione arteriosa
Nelle donne, l'acido folico, abbondante nella frutta e nelle verdure verdi, potrebbe impedire, se assunto in abbondanza come integratore nutrizionale, lo svilupparsi dell'ipertensione arteriosa grazie all'azione che è in grado di esercitare sui vasi sanguigni. A stabilirlo è stato un ampio studio pubblicato negli Stati Uniti.
L'acido folico non ha però alcun effetto sulla pressione arteriosa quando è assorbito attraverso il consumo normale di frutta e verdura. Solo l'assorbimento in ... (Continua)

12/01/2005 
Non vedenti: nuovo sistema per navigare su internet
Si chiama "BRAILLEnet System", ed è un sistema che utilizza il pallino nero, che si trova nella tastiera di ogni computer, per trasformarlo nella schermata grafica del codice Braille in formato testo. Pagine senza immagini, in puro html per consentire un accesso facile e immediato a chi ha ancora un vecchio sistema operativo. Un sistema che rivoluziona l'approccio ad internet già sperimentato con un collaboratore non vedente, Claudio Caranna, dottore in Fisica. Autore del system e ideatore ... (Continua)
10/01/2005 
Terapia per il tumore superficiale della vescica
Il Tumore superficiale della vescica (neoplasia superficiale della vescica urinaria) occupa il quarto posto tra i tumori più frequenti in soggetti di sesso maschile, e l’ottavo posto in quelli di sesso femminile. Ogni anno sono diagnosticati in tutto il mondo, una media di 260.000 nuovi casi di tumore vescicale superficiale. Di questi, circa il 90% sono del tipo “carcinoma delle cellule di transizione” (“Transitional Cell Carcinoma” - TCC) che ha origine nelle cellule epiteliali ... (Continua)
03/01/2005 

L'alcol compromette la percezione delle distanze
Ricercatori statunitensi hanno scoperto una delle cause per le quali chi beve alcol e si mette alla guida è a rischio di essere protagonista di un incidente.
Ricercatori della North Dakota State University, coordinati da Mark Nawrot, hanno scoperto che, oltre a ridurre la capacità di prendere delle decisioni in brevi attimi, compromette anche la percezione della distanza e della profondità, necessaria per una corretta guida di automobili o veicoli a 'due ruote'.
I ricercatori, il ... (Continua)

23/12/2004 
Radon: più a rischio i fumatori. Un aiuto dalla dieta
L'esposizione al radon presente nell'aria delle abitazioni aumenta il rischio di contrarre un tumore polmonare, ed è responsabile in Europa di circa 20 mila casi l'anno di cancro ai polmoni, ovvero di quasi il 9% di tutti i tumori polmonari. Il rischio non è uguale per tutti, ma è 25 volte più alto per chi fuma un pacchetto al giorno di sigarette rispetto a chi non fuma per niente. E' quanto emerge da una ricerca, la più grande del genere, coordinata dall'Università di Oxford e pubblicata oggi ... (Continua)
17/12/2004 

La democrazia fa bene alla salute
Le persone che vivono in un paese democratico godono di una migliore salute rispetto a coloro che devono sopportare un regime repressivo, anche quando si considerano fattori come la ricchezza generale, i livelli di disparità sociali ed economiche, la dimensione del settore pubblico, efficienza del servizio sanitario pubblico, fattori che potrebbero influenzare le condizioni di vita.
A stabilirlo è stato uno studio condotto in una giovane democrazia, la Spagna, e pubblicato sul ... (Continua)

09/12/2004 

Psicologia del gossip
A proposito del fenomeno delle sorelle Lecciso e del successo dei reality show si stanno scomodando non solo programmi televisivi, ma anche la carta stampata, con tanto di commenti di mass-mediologi ed esperti di ogni sorta. Come capita con tutti gli argomenti di cui la maggior parte della popolazione parla, quale che ne sia l'ambito (vedi calcio truccato), arriveremo anche all'interrogazione parlamentare e all'inchiesta giudiziaria, dopo che la ''Terza Camera'', Porta a Porta, ha già assolto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale