Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 1071 a 1080 DI 1136

23/03/2004 

L’erba del vicino è sempre più verde: lo dice il cervello
L’erba del vicino è sempre più verde. E’ un modo di dire che avrebbe un fondamento nella realtà a causa del modo in cui il nostro cervello ci fa percepire il lavoro compiuto dagli altri. Sembra infatti che il nostro cervello si sia evoluto in modo tale da percepire più lievi le fatiche altrui nel compiere un’azione impegnativa o un lavoro.
Si potrebbe definire un errore di calcolo da parte del nostro cervello, ma nulla toglie che nell’evoluzione della nostra specie sia una caratteristica ... (Continua)

18/03/2004 

Super macchina della verità legge la mente dei terroristi
Il terrorismo è un nemico invisibile, e le armi convenzionalmente usate nella guerra classica dovranno fare spazio a tecniche tipiche dell’FBI o della scienza medica.
Uno dei problemi da risolvere è che chiunque, a prescindere dalla nazionalità o da fatti evidenti, può essere stato, o potrà essere, un terrorista senza lasciare traccia. E’ per questo che l’unico posto dove è possibile scovare la verità è il cervello.
A tal fine è stata messa a punto una super-macchina della ... (Continua)

10/03/2004 

Depressione materna può ''contagiare'' i figli
Gli effetti sui figli di donne che soffrono di depressione sono stati oggetto di accurate indagini i cui risultati sono stati pubblicati di recente dalla rivista Pediatrics. La depressione maggiore è una malattia seria, che impone un trattamento adeguato, a maggior ragione se si tratta di donne in attesa o con figli. Due nuovi studi hanno suggerito che la depressione materna possa ‘contagiare’ i bambini più di quello che ci si attendeva.
Nonostante ci sia un certo scetticismo e una giusta ... (Continua)

04/03/2004 
Per il troppo lavoro padri trascurano la salute dei figli
I padri, pur desiderando essere coinvolti di più nella cura della salute dei propri bambini, trovano nel lavoro il maggiore impedimento, per cui, quando si tratta di accompagnarli dal medico o dal pediatra, spesso deve pensarci la madre.
Lo ha stabilito una ricerca pubblicata sulla rivista Pediatrics. Secondo la ricerca, i padri sono in grado, in media, di essere presenti, quando si tratta della salute dei propri figli, in una percentuale di casi superiore al 50% quando i bambini hanno ... (Continua)
19/02/2004 

Fumo, stress, alcol, piombo: tutti pericoli per il feto
Si susseguono con cadenza sempre più frequente studi che confermano l’importanza di una vita fetale sana, non esposta ad agenti esterni che, attraverso lo stile di vita condotto dalla madre in gravidanza, possono influire sullo sviluppo della nuova vita che nascerà. E’ già noto ad esempio che gli esami radiologici durante la gravidanza andrebbero possibilmente evitati tra la 10a e la 17a settimana di gestazione. Secondo alcuni studi da confermare i raggi X sarebbero addirittura pericolosi anche ... (Continua)

05/02/2004 

Distrofia: speranze di cura dalle cellule staminali
La distrofia di Duchenne è una malattia degenerativa dei muscoli che colpisce i bambini e i cui sintomi si manifestano generalmente tra i 2 e i 5 anni. La malattia colpisce un bambino ogni 3500 nuovi nati. Come tutte le malattie a trasmissione recessiva legate al cromosoma X colpisce esclusivamente i maschi, tranne rarissime eccezioni. Già nell'infanzia i muscoli progressivamente si indeboliscono fino alla paralisi totale costringendo il bambino o il ragazzo alla carrozzella entro i 10 ... (Continua)

30/01/2004 

Nuovo studio scagiona i carboidrati: non fanno ingrassare
La rivincita dei carboidrati: così si potrebbe riassumere l’esito cui è giunto un nuovo studio condotto da William J. Evans dell’University of Arkansas for Medical Sciences e pubblicato da Archives of Internal Medicine.
I consigli su come perdere peso stanno diventando quasi una mania degli organi di informazione, ma anche dei ricercatori. Spesso si ha l’impressione che si diano informazioni contraddittorie, ma gli esiti delle ricerche andrebbero letti in maniera approfondita.
Secondo ... (Continua)

27/01/2004 
La tossicità dei vaccini
Non molti sanno che i vaccini praticati nell’infanzia possono avere in certi casi effetti collaterali. La delicatezza della questione risiede tra l’altro, oltre che nella gravità di questi casi, anche nel definire con certezza la reale frequenza dei casi stessi.
Il 23 gennaio è morta una bambina di tre mesi dopo poche ore dalla prima dose di vaccino esavalente, contenente antipolio, antidifterica, antitetanica, antipertossica, antiepatite b e antihaemophilus b.
Dopo ... (Continua)
26/01/2004 

Studio Usa: tinture per capelli pericolose per la salute
Come accade per i deodoranti, le tinture per capelli negli ultimi anni sono accusate da alcuni studi Usa di aumentare il rischio di cancro alla vescica, al seno (in questo caso con una parziale smentita) e infine una forma di linfoma. Come sempre si tratta di studi che richiedono conferme.
Nel gennaio 2003 la Beuc, l'associazione europea dei consumatori, che riunisce le principali organizzazioni della Ue invitava le autorità europee a rivolgersi ai consumatori per suggerire un modo ... (Continua)

07/01/2004 
Policitemia Vera: meno rischi di trombosi con Aspirina
L'Aspirina è efficace e sicura contro il rischio trombosi nei pazienti con policitemia vera.
Somministrata a basse dosi, l’aspirina riduce significativamente il rischio di trombosi in pazienti affetti da policitemia vera, una malattia proliferativa cronica caratterizzata da un progressivo aumento dei globuli rossi e causata dall’alterato funzionamento delle cellule staminali del midollo emopoietico. Questi i risultati dello studio pubblicato oggi sul “New England Medical Journal” da ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale