Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 111 a 120 DI 1136

15/09/2015 16:41:00 Ricerca scozzese svela le implicazioni dell'iperconnessione

I ragazzi iperconnessi rischiano insonnia e depressione
Sempre connessi con smartphone, tablet e computer vari, i ragazzi in particolare rischiano l'insonnia e di conseguenza depressione e ansia. A dirlo è uno studio dell'Università di Glasgow presentato nel corso di una conferenza che si è tenuta a Londra.
Lo studio ha esaminato il comportamento di 467 ragazzi fra gli 11 e i 17 anni. La principale autrice dello studio, la dott.ssa Heather Cleland Woods, spiega: “chi effettua il login a notte fonda pare essere particolarmente interessato dal ... (Continua)

07/09/2015 16:01:00 Rischio di demenza rivelato con anni di anticipo

Nuovo esame del sangue calcola l'età biologica
Basterà un semplice esame del sangue per appurare la propria età biologica. Lo preannuncia uno studio pubblicato su Genome Biology da un team di ricercatori del King's College di Londra.
Il test potrebbe aiutare i medici a scoprire le persone più a rischio di sviluppare la demenza senile, dal momento che i soggetti con un'età biologica superiore a quella anagrafica hanno più probabilità di insorgenza della malattia rispetto alla media.
L'esame sviluppato dagli scienziati inglesi si basa ... (Continua)

07/09/2015 12:31:00 Resistenza causata dalle stesse terapie ormonali
Ecco spiegata la recidiva del cancro prostatico
L’elevato tasso di ricaduta che caratterizza il tumore alla prostata potrebbe essere attribuibile anche agli effetti delle terapie ormonali impiegate per contrastarlo.
A sostenerlo, attraverso l’analisi di un modello matematico elaborato per simulare il decorso della malattia, è uno studio condotto da un team dell’Istituto di chimica biomolecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Icb-Cnr) di Napoli.
Se confermate dalla sperimentazione in vivo, queste informazioni consentirebbero ... (Continua)
04/09/2015 12:02:00 Studio italo-britannico compara i diversi approcci

Diabete, la chirurgia è più efficace dei farmaci
Meglio la chirurgia bariatrica dei farmaci per sconfiggere il diabete di tipo 2. A dirlo è uno studio pubblicato su Lancet da un team dell'Università Cattolica di Roma-Policlinico Gemelli e del King's College di Londra.
Lo studio ha coinvolto 60 pazienti diabetici fra i 30 e i 60 anni con un indice di massa corporea superiore a 35 kg/m2.
Un terzo dei pazienti è stato sottoposto a trattamento medico convenzionale, che prevedeva, oltre all'utilizzo di farmaci ipoglicemizzanti e/o insulina, ... (Continua)

04/09/2015 Tanti i decessi associati al consumo delle bibite

Le bevande zuccherate uccidono
Le bevande zuccherate sono sotto accusa per i loro effetti nocivi sulla salute umana. Uno studio della Fukuoka University in Giappone sostiene che le bibite gassate possono aumentare in maniera significativa il rischio di infarto e ictus.
I ricercatori giapponesi hanno analizzato le abitudini di circa 800mila pazienti rianimati dopo un arresto cardiaco nel corso di un periodo di 6 anni.
Gli studiosi hanno così trovato un legame fra gli attacchi di cuore e il consumo di bevande gassate, ... (Continua)

01/09/2015 10:50:48 Scoperta da ricercatori italiani
La molecola che accende il Dna
Scoperta e osservata per la prima volta al mondo la molecola che, attivando i geni del DNA, permette alle cellule di riprodursi mantenendo intatte le loro caratteristiche. Lo studio è opera di un team di ricercatori dell’Istituto Telethon Dulbecco all’Università degli Studi di Palermo guidato da Davide Corona, “cervello” rientrato dagli USA.
La ricerca, finanziata da Telethon e pubblicata sulla rivista scientifica internazionale Plos Genetics, apre prospettive per una migliore conoscenza e ... (Continua)
08/08/2015 14:42:41 La visione del filmato aiuta i soggetti a prepararsi all'esame

Un Dvd per affrontare la risonanza magnetica
Affrontare una risonanza magnetica può costituire uno scoglio quasi invalicabile per molti. Una ricerca pubblicata sul British Journal of Health Psychology, tuttavia, suggerisce la visione di un Dvd studiato appositamente per preparare anche i soggetti più ansiosi a questo tipo di analisi.
L'autrice dello studio, Rachel Powell dell'Università di Manchester, spiega: “la risonanza magnetica richiede che il paziente resti completamente immobile durante l'esame: ogni movimento può ridurre la ... (Continua)

07/08/2015 La Pediatria II dell’Istituto genovese è uno dei centri migliori
Eccellenza al Gaslini per la reumatologia pediatrica
Un ospedale italiano che funziona benissimo, specialmente per i pazienti in più tenera età.

Il Gaslini di Genova è stato riconosciuto a livello europeo come uno dei centri migliori per la cura delle malattie reumatiche del bambino.

L’EULAR (European League Against Rheumatism) è la società europea di reumatologia dell’adulto. Rappresenta le società scientifiche di reumatologia di tutte le nazioni europee e stimola, promuove e supporta la ricerca, la prevenzione ed il trattamento ... (Continua)
31/07/2015 16:44:00 Efficacia del 100 per cento secondo l’Oms
Ebola, ecco il vaccino
Uno dei vaccini in sperimentazione per fermare Ebola si è rivelato efficace al 100 per cento. Lo ha detto Marie-Paule Kieny, assistente del direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Margaret Chan.
Il vaccino è Vsv-Ebov, scoperto dagli scienziati del National Institute of Health canadese e sviluppato da Merck Sharp and Dohme. Dai risultati presentati su Lancet si evince che il vaccino è riuscito a proteggere gli oltre 2000 soggetti che hanno partecipato alla profilassi, ... (Continua)
30/07/2015 09:58:00 C’è un nesso tra i due fenomeni

Disturbi del sonno correlati all’autolesionismo
Un legame stretto tra disturbi del sonno e autolesionismo in fase adolescenziale è stato evidenziato da una ricerca dell’Università di Bergen, in Norvegia. Lo studio, pubblicato sul British Journal of Psychiatry, è stato condotto da Mari Hysing e ha coinvolto oltre 10mila adolescenti di età compresa tra i 16 e i 19 anni.
Il 7,2 per cento del campione ha evidenziato problemi di autolesionismo. Nella maggior parte dei casi – il 55 per cento – i ragazzi hanno segnalato due o più episodi di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale