Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 171 a 180 DI 1136

31/03/2015 17:42:00 Biopsia mirata con fusion imaging

La biopsia per fusione scova il cancro alla prostata
Da un mix di immagini provenienti da Risonanza Magnetica ed ecografia nasce la “biopsia per fusione”, tecnica che permette di guidare la biopsia del tumore alla prostata riuscendo ad indagare zone sospette.
La “biopsia per fusione”, utilizzata con successo in Humanitas dall’équipe di Urologia guidata dal prof. Giorgio Guazzoni, consente di mirare in maniera estremamente precisa le zone evidenziate dalla Risonanza Magnetica, trasferendovi le informazioni acquisite sull’immagine ecografica. ... (Continua)

30/03/2015 16:07:00 Quoziente intellettivo più alto per i bambini allattati al seno

Più allatti, più tuo figlio sarà intelligente
L'allattamento al seno è sinonimo di intelligenza, si sa. Uno studio pubblicato su The Lancet rivela che più tempo la madre riuscirà ad allattare il bimbo al seno, più quest'ultimo ne beneficerà in termini di intelligenza.
Uno degli autori dello studio, Bernardo Lessa Horta dell'Università federale di Pelotas, in Brasile, spiega: “l'effetto dell'allattamento al seno sullo sviluppo cerebrale e sull'intelligenza è ben definito, ma i suoi effetti in età adulta sono meno chiari. Contrariamente a ... (Continua)

27/03/2015 Ricerca mostra la migliore predisposizione femminile nel gestire le informazioni

La memoria è delle donne
Per molti non sarà una sorpresa, ma una ricerca scientifica offre ora un’autorevole conferma, le donne ricordano di più e meglio degli uomini. Uno studio della Mayo Clinic and Foundation segnala la maggiore fragilità mnemonica degli uomini.
Il calo delle performance è un fenomeno che colpisce tutti, ma riguarda prima gli uomini, soprattutto attorno ai 40 anni di età.
Clifford Jack, principale autore dello studio, spiega: “un calo della memoria è una cosa che capita a tutti. È una ... (Continua)

24/03/2015 12:58:00 Il disturbo colpisce 6 italiani su 10

La paura di volare
Un disturbo molto diffuso e anche in un certo senso "paralizzante" è la paura di volare. Tale fobia, infatti, spinge spesso a fare giri infiniti e viaggi epici pur di non mettere piede in un aereo, che ridurrebbe di molto i tempi.

"L'ansia condiziona gli italiani quando si tratta di scegliere una vacanza e soprattutto il mezzo di trasporto per raggiungere la meta turistica. Sei italiani su dieci hanno paura dell'aereo ma non si sentono sicuri anche su navi e treni”, conferma Paola ... (Continua)

24/03/2015 09:30:00 Dormire il pomeriggio migliora le potenzialità del cervello

Il pisolino aiuta la memoria
Una pennichella dopo pranzo potenzia le nostre capacità mnemoniche. Lo dice uno studio pubblicato su Neurobiology of Learning and Memory da un team della Saarland University, in Germania.
Secondo gli esiti dello studio, un pisolino di 45 minuti aumenta di 5 volte la memoria. I ricercatori tedeschi hanno chiesto a un gruppo di volontari di imparare 90 parole singole e 120 coppie di parole non legate fra di loro da un senso logico. Finito il test, alcuni volontari hanno guardato un Dvd, mentre ... (Continua)

20/03/2015 10:42:00 Sperimentazioni in corso preannunciano importanti novità

L'evoluzione delle braccia robotiche
Due super protesi intelligenti che consentono al suo utilizzatore di recuperare l'uso delle braccia. Le hanno messe a punto alla Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory per Les Baugh, un uomo di mezza età che è diventato il primo amputato bilaterale a indossare e controllare due protesi modulari contemporaneamente.
L'uomo, che ha perso l'uso delle braccia 40 anni fa a seguito di un incidente, riesce a gestire i nuovi arti solo grazie al pensiero. Il chirurgo Albert Chi, a capo ... (Continua)

19/03/2015 15:43:00 Dispositivo innovativo migliora la vita degli ipovedenti

Horus, l'occhiale tecnologico che aiuta i ciechi
Un occhiale tecnologico potrebbe presto migliorare la vita di ipovedenti e ciechi. Si tratta di Horus, prodotto dall'omonima startup italiana fondata da Saverio Murgia e Luca Nardella.
Horus riesce a riconoscere lo spazio circostante e a dare indicazioni a chi lo indossa attraverso un auricolare e a un meccanismo di conduzione ossea che consente di ascoltare i suggerimenti senza cuffie.
Una volta finito lo sviluppo, Horus potrà aiutare ipovedenti e ciechi a riconoscere testi, oggetti, ... (Continua)

19/03/2015 11:32:00 Disponibile anche in Italia il nuovo farmaco
Ruxolitinib per la mielofibrosi
Ruxolitinib (nome commerciale Jakavi), è il primo farmaco specifico per il trattamento della mielofibrosi ad essere rimborsato SSN in Italia. La molecola ha rivoluzionato lo scenario terapeutico della mielofibrosi, poiché è l’unico farmaco ad aver dimostrato di aumentare significativamente la sopravvivenza nei pazienti con patologia per la quale finora non erano disponibili terapie in grado di modificarne il decorso.
I pazienti trattati con Ruxolitinib inoltre, sperimentano una regressione ... (Continua)
18/03/2015 10:26:00 Dagli esperti dell'Iss suggerimenti per la prevenzione

Linee guida per il botulismo alimentare
Sul botulismo alimentare il primo passo è la prevenzione. Per questo l’Istituto Superiore di Sanità attraverso il Centro Nazionale di Riferimento per il Botulismo ha pubblicato per la prima volta in Italia le Linee Guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico.
"Solo il precoce riconoscimento dei sintomi - ha spiegato Carlo Alessandro Locatelli, Presidente SITOX (Società italiana di tossicologia) e Direttore del Centro Antiveleni di Pavia - Centro ... (Continua)

13/03/2015 15:56:00 Ricercatori cercano un nesso fra il gas e l'insorgenza della malattia

Cancro al colon individuato grazie al gas intestinale
Argomento sconveniente e non certo allettante, ma il gas intestinale potrebbe anche avere un aspetto positivo. Un gruppo di ricercatori del Royal Melbourne Institute of Technology sostiene che si possa utilizzare per diagnosticare in maniera precoce l'insorgenza del cancro del colon.
Per questo stanno studiando due approcci diversi, uno basato sulla fermentazione delle feci, l'altro su pillole intestinali. Nel primo caso, i medici simulano il meccanismo di fermentazione che avviene ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale