Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 361 a 370 DI 1136

20/12/2013 Tecnica simile al getto di inchiostro crea innesti da trapiantare per la cecità

Una stampante per le cellule della retina
Una stampante potrebbe ridare la vista a tante persone. Uno studio dell'Università di Cambridge pubblicato su Biofabrication segnala di aver ottenuto cellule della retina grazie a una tecnica simile a quella usata dalle stampanti a getto di inchiostro.
Il risultato, certificato su modello murino, potrebbe in futuro costituire la carta vincente della ricerca per la riparazione della retina e la sconfitta della cecità.
Come detto, il meccanismo è simile a quello di una stampante. ... (Continua)

19/12/2013 15:43:00 Nelle infusioni non vi sarebbero tracce di cellule staminali

Niente staminali nel «metodo Stamina»
Le staminali sarebbero servite solo a ispirare il nome dell'azienda e del presunto “metodo”. Sembra incredibile, ma nelle infusioni effettuate da Vannoni & co. le staminali non vi sarebbero, secondo quanto affermano i verbali dei Nas e degli organismi scientifici istituzionali.
Inoltre, nel cosiddetto metodo Stamina non c'è nessuna spiegazione su come eventualmente le cellule mesenchimali del midollo possano trasformarsi in cellule cerebrali e dei tessuti nervosi in grado di riparare i danni ... (Continua)

18/12/2013 11:25:09 La maggior parte dei piccoli pazienti supera la malattia senza problemi
Cardiomiopatia dilatativa nei bambini
Inquadrare la prognosi a lungo termine nei bambini affetti da cardiomiopatia dilatativa. Questo l'obiettivo dell'Australian National Childhood Cardiomiopathy Study pubblicato su Circulation da un team del Children’s Royal Hospital di Melbourne.
Lo studio ha verificato come nel 26 per cento dei casi, a un anno dalla diagnosi, i bambini muoiano o mostrino la necessità di un trapianto, a cui si aggiunge un ulteriore 1 per cento l'anno successivo. La buona notizia è che nella maggior parte dei ... (Continua)
10/12/2013 19:06:12 Modificazioni del DNA consentono di tramettere ricordi ai figli
DNA e memoria
Un'interessante esperimento ha messo in evidenza che se ad un topo viene somministrata una piccola scossa elettrica ogni volta che viene esposto ad un certo odore, anche di per sé piacevole come l'acetofenone, manifesterà segni di paura anche quando sarà esposto al solo odore. La scoperta interessante consiste nel fatto che anche i figli ed i nipoti del suddetto topo manifesteranno paura quando esposti a quell'odore anche se non hanno mai avuto esperienza della scossa elettrica. L'acetofenone è ... (Continua)
09/12/2013 14:15:00 Pericolosa l'esposizione anche al di sotto dei limiti

L'inquinamento uccide più del previsto
Per la prima volta viene dimostrato che l’esposizione prolungata alle polveri prodotte dagli scarichi di veicoli, dalle industrie e dagli impianti di riscaldamento, anche al di sotto delle attuali limiti permessi dalle leggi in vigore in Italia e nella l’Unione Europea, può essere più nociva e mortale di quanto si pensava finora.
Un nuovo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale Lancet, ha esaminato 360.000 residenti in grandi città di 13 Paesi europei. Lo studio stima ... (Continua)

09/12/2013 Studi evidenziano il nesso fra inquinamento e basso sviluppo

Lo smog fa nascere bimbi sottopeso
Lo smog che ogni giorno respiriamo nelle nostre città mette a rischio il corretto sviluppo dei neonati. A dirlo ormai sono diversi studi dedicati all'argomento, l'ultimo dei quali è stato pubblicato sull'American Journal of Epidemiology da un team della Brown University che ha analizzato i dati sul peso di oltre 250mila bambini nati a New York fra il 2008 e il 2010.
I ricercatori hanno incrociato i dati con quelli relativi ai tassi di inquinamento dell'aria – soprattutto le pm 2,5 e l'ossido ... (Continua)

04/12/2013 12:37:49 Tutte le informazioni utili per i pazienti laziali
L'elenco dei centri per l'Aids nel Lazio
ASL-RM/A
CENTRO RIFERIMENTO AIDS - POLICLINICO UMBERTO I °
Policlinico Umberto I - Dipartimento Sanità Pubblica e Malattie Infettive Sezione Malattie Infettive
Unità Operativa AIDS
Viale Regina Elena 330
ROMA
TEL: 06/4456388
GIORNI E ORARI
PRELIEVI : DAL LUNEDI AL VENERDI Orari : dalle ore 8.00 – alle ore 9.30
COUNSELLING : DAL LUNEDI AL VENERDI : dalle 8.00 alle 10.00
IL MARTEDI dalle ore 8 alle ore 10 e dalle ore 14.00 alle 15.30
TEST ... (Continua)
28/11/2013 11:58:03 Alternativa proposta da uno studio del Cnr
Schistosomiasi, nuova speranza dall’oxamnichina
L’identificazione del gene e dell’enzima responsabili dell’attività dell’oxamnichina apre la strada allo sviluppo di nuovi strumenti di cura della malattia parassitaria. Lo hanno scoperto i ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Cnr. La rivista Science, dove lo studio sarà pubblicato, lo ha scelto tra quelli da segnalare in anticipo su ScienceExpress
Ne soffrono circa 200 milioni di persone nelle zone più povere del mondo e i suoi effetti sono così gravi e ... (Continua)
25/11/2013 11:25:52 Il rischio di complicanze si abbassa di molto grazie a un'alimentazione sana

Mangiare frutta per una gravidanza senza problemi
La serenità in gravidanza è il desiderio di tutte le donne in attesa. L'assenza di complicazioni durante la gestazione e poi in fase di parto può essere influenzata anche dalle nostre azioni. Come? Innanzitutto non bere alcol e non fumare, e poi assumere comportamenti alimentari corretti.
Un team del King's College di Londra ha pubblicato uno studio sul British Medical Journal in cui analizza i vari fattori che incidono sulla gravidanza, ad esempio il mantenimento del giusto peso corporeo e ... (Continua)

23/11/2013 12:15:50 La crisi cardiaca è spesso annunciata settimane prima

I segni premonitori di un infarto
L'infarto è quanto di più improvviso possa capitare, almeno nell'immaginario collettivo. Tuttavia, pare non sia proprio così in un buon numero di casi. Possono infatti manifestarsi alcuni segni premonitori che dovrebbero mettere sull'avviso la futura vittima.
A dirlo è una ricerca condotta da un gruppo di scienziati del Cedars-Sinai Heart Institute di Los Angeles coordinato dal prof. Eloi Marijon. Lo studio, presentato durante un convegno dell'American Heart Association, è stato realizzato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale