Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 421 a 430 DI 1136

05/07/2013 20:11:46 Un nuovo farmaco potrebbe rivelarsi efficace
Distrofia muscolare di Duchenne
La distrofia muscolare di Duchenne è determinata da alterazioni di un gene localizzato nel cromosoma X. Questo gene contiene le informazioni per la produzione di una proteina chiamata distrofina, la cui assenza porta alla degenerazione del tessuto muscolare e alla perdita delle abilità motorie. La malattia si manifesta solo nei maschi (1 su 3.500 nati). Si stima che in Italia ci siano circa 5.000 persone affette dalla malattia. Attualmente non esiste una cura per prevenire la progressione ... (Continua)
28/06/2013 Trovato benzene all'interno di alcune ricariche

Niente sigarette elettroniche a scuola
Sulle sigarette elettroniche emergono quasi ogni giorno delle novità.
L'ultima riguarda la decisione del nuovo ministro della salute Beatrice Lorenzin di vietarne l'uso nelle scuole, equiparando di fatto il prodotto alle sigarette vere e proprie.
Sul fronte dei controlli, da alcuni accertamenti dei carabinieri del Nas su iniziativa del sostituto procuratore di Torino Raffaele Guariniello si evidenziano violazioni del codice di consumo, dal momento che le etichette non riporterebbero ... (Continua)

12/06/2013 14:30:18 Studio dimostra i vantaggi dell'adottare la nuova tecnologia

Le cartelle cliniche elettroniche e gli effetti collaterali
Informatica alleata dei farmaci. Uno studio del New Jersey Institute of Technology mostra che l'adozione delle cartelle cliniche elettroniche ha come risultato l'individuazione di effetti collaterali prima non considerati.
Lo studio, coordinato dall'esperta di computer Mei Liu, ha preso in esame i dati relativi a 12 anni di sperimentazione del sistema informatico presso il Vanderbilt University Medical Center di Nashville, in Tennessee, mettendo a confronto i risultati anomali degli esami di ... (Continua)

10/06/2013 Ora disponibile anche in Italia
Cinryze combatte l'angioedema ereditario
In Italia i pazienti affetti da angioedema ereditario, una malattia genetica rara e potenzialmente fatale,hanno ora accesso a un nuovo medicinale a base di C1 inibitore umano, Cinryze. È il primo trattamento a base di C1 inibitore indicato per la prevenzione pre-procedura e la prevenzione di routine di attacchi di AEE in adulti e adolescenti, con attacchi gravi e ricorrenti, intolleranti o insufficientemente protetti con i trattamenti di prevenzione orali, o in pazienti non adeguatamente ... (Continua)
07/06/2013 10:04:52 Studio rivela la presenza di alti livelli di sale nei frollini

Ipertesi, attenti ai biscotti!
Sembra un paradosso, ma nei biscotti con cui facciamo colazione c'è troppo sale. A dirlo è una ricerca della Queen Mary University di Londra, che ha analizzato gli ingredienti di 479 tipi di biscotti in commercio, scoprendo che nel 90 per cento dei casi i prodotti mostravano una concentrazione di sale troppo elevata.
Ovviamente, ciò rappresenta un pericolo per le persone ipertese, ma anche per quelle che sono ancora a rischio di diventarlo. In particolare, è un problema per i più piccoli, ... (Continua)

05/06/2013 Filtri solari indispensabili per combattere il photoaging

Proteggersi dal sole per rallentare l'invecchiamento
Proteggersi dal sole è necessario se si vogliono ridurre al minimo gli effetti dell'invecchiamento cutaneo, il temibile photoaging. Uno studio della durata di 4 anni che ha coinvolto oltre 900 soggetti sotto i 55 anni mostra che l'utilizzo quotidiano di un filtro solare con indice di protezione 15 si traduce in una riduzione dell'invecchiamento cutaneo pari al 24 per cento. Per stabilire il dato, i ricercatori del Queensland Institute of Medical Research presso il Royal Brisbane Hospital hanno ... (Continua)

05/06/2013 Studio rivela efficacia di un trattamento per il rischio di polmonite

Combinazione di farmaci per la BPCO
I risultati dello studio osservazionale “real-life” PATHOS, pubblicati sul British Medical Journal, dimostrano che trattare i pazienti affetti da Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) con la combinazione fissa budesonide/formoterolo si associa ad una minore incidenza di polmonite e decessi correlati, rispetto alla terapia a base di fluticasone/salmeterolo.
PATHOS è il più ampio studio osservazionale che mette a confronto l’efficacia e sicurezza delle due combinazioni fisse a base di ... (Continua)

31/05/2013 La vicinanza delle persone care riduce i rischi del disturbo

La violenza domestica associata a depressione post partum
La depressione post partum che colpisce molte donne è spesso associata a violenza domestica. A rivelarlo è uno studio condotto dal King's College di Londra e pubblicato su Plos Medicine. La ricerca, coordinata da Luoise Howard, mostra che le donne che accusano i principali sintomi della depressione post-parto hanno anche più probabilità di essere state vittime in passato di violenza domestica.
L'esito della ricerca aggiunge un aspetto da tenere in considerazione per quei medici che hanno a ... (Continua)

30/05/2013 Un’arma in più per bloccare il cancro

Tumore al seno, individuato mediatore cellulare
Scoperta una nuova molecola in grado di velocizzare la diagnosi e bloccare la proliferazione delle cellule tumorali nei casi di cancro al seno. Il risultato è frutto del lavoro del gruppo di Oncogenomica Traslazionale dell’Istituto Regina Elena in collaborazione con il Weizmann Institute of Science, ed è stato pubblicato nell’ultimo numero della prestigiosa rivista scientifica internazionale EMBO Molecular Medicine.
Questa scoperta, oltre a consentire una maggiore comprensione sui meccanismi ... (Continua)

28/05/2013 Determinante il numero di partner sessuali

Malattie sessuali, a rischio soprattutto le donne
Le malattie sessualmente trasmesse rappresentano un rischio concreto per milioni di persone, in particolare per le donne che, per ragioni di ordine fisiologico, rischiano più degli uomini di contrarre ad esempio il virus dell'Hiv.
Condilomi, Clamidia, Trichomonas e altre malattie a trasmissione sessuale colpiscono quattro milioni di italiane. Si tratta soprattutto di trentenni, single e con una vita sessuale intensa, in cui si avvicendano almeno un paio di partner nel giro di sei mesi. ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale