Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 431 a 440 DI 1136

27/05/2013 11:56:47 Studio svela la natura biomolecolare del glioblastoma multiforme

Nuove possibilità per la cura del tumore cerebrale
Un team di ricerca italiano ha svelato l'identikit biomolecolare del glioblastoma multiforme e del tessuto peritumorale, quello che si trova attorno alla neoplasia. Il glioblastoma multiforme è il più aggressivo fra i tumori cerebrali e il tessuto studiato è la zona nella quale la recidiva del tumore trova spazio nel 90 per cento dei casi.
Si tratta perciò di una ricerca importante perché proprio qui potrebbe trovarsi la chiave per sconfiggere la malattia. Lo studio, frutto del lavoro di un ... (Continua)

24/05/2013 Scoperta relazione con una dieta ad alto carico glicemico

Il carico glicemico incide sul rischio di ictus
Uno studio condotto dell'Istituto Nazionale dei Tumori ha dimostrato un’associazione tra consumo di elevate quantità di carboidrati ad alto indice glicemico, come ad esempio il pane bianco, e il rischio di essere colpiti da ictus. Si tratta dello stesso tipo di associazione già identificata da un precedente studio dell'Istituto sul tumore alla mammella.
Una dieta ad alto carico glicemico non solo aumenta il rischio di cancro ma anche quello di altre malattie cronico degenerative: questo è il ... (Continua)

15/05/2013 Nella flora intestinale la risposta ai problemi di obesità e diabete
Un batterio che fa dimagrire
Dal Belgio arriva una ricerca che potrebbe rivoluzionare l'approccio ai problemi di peso delle persone. Si tratta di uno studio dell'Università Cattolica di Lovanio che ha scoperto le capacità “dietetiche” del batterio Akkermansia muciniphila, in grado di ridurre l'assorbimento del cibo.
Il batterio agisce modificando la struttura che avvolge l'intestino, aumentandone lo spessore, riuscendo così ad allontanare il cibo dai villi intestinali che assorbono le sostanze nutrienti. In un'analisi ... (Continua)
15/05/2013 Allo studio riproduzioni virtuali perfette dei pazienti

Un avatar sarà il paziente del futuro
Un nuovissimo campo di ricerca in ambito medicale è senz'altro la biomedicina computazionale. La disciplina promette di rivoluzionare l'approccio alla cura del paziente grazie all'introduzione degli avatar, ovvero di riproduzioni virtuali ma ultra-affidabili dei pazienti in carne ed ossa allo scopo di sperimentare l'efficacia di trattamenti specifici e di trovare quello giusto per ognuno di noi. Con il vantaggio, peraltro, dell'abbandono della sperimentazione su modello ... (Continua)

13/05/2013 Non necessari monitoraggi intensivi e asportazioni chirurgiche

Melanoma, i nei su mani e piedi non sono così preoccupanti
Preoccupati per un neo sulla pianta del piede o sul palmo della mano? Non dovreste, nella maggior parte dei casi sono innocui. È quanto emerge dallo studio in corso di pubblicazione condotto dalla Clinica Dermatologica dell’Università dell’Aquila che, in un’analisi retrospettiva, ha classificato gli aspetti demoscopici e i cambiamenti nel tempo di 75 nevi congeniti o acquisiti di mani e piedi, in pazienti di età compresa tra 0 e 18 anni.
I dati emersi hanno dimostrato che, in oltre il 60% ... (Continua)

10/05/2013 09:46:18 Analisi sull'incidenza tumorale in alcuni siti specifici

Più tumori negli ambienti a rischio
Se si vive nei pressi di siti a considerati a rischio, la probabilità di sviluppare un tumore sale del 9 per cento per gli uomini e del 7 per le donne. A dirlo è un'indagine condotta dal Dipartimento Ambiente e connessa Prevenzione Primaria dell'ISS e dall'Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTUM).
La ricerca ha riguardato 23 dei 44 siti di interesse nazionale catalogati dallo studio SENTIERI, che coinvolgono circa 2 milioni di persone. Nel periodo preso in esame, dal 1996 al 2005, ... (Continua)

10/05/2013 L'assunzione di cibi contenenti nicotina riduce il rischio della malattia

Per il Parkinson utile la nicotina
La nicotina sembra avere un effetto protettivo nei confronti della malattia di Parkinson. Una ricerca dell'Università di Washington con sede a Seattle ha evidenziato come il consumo di cibi che contengono la sostanza, come le solanacee – ovvero peperoni e pomodori – contribuisca a ridurre il rischio di insorgenza della malattia.
Sulle pagine di Annals of Neurology, la coordinatrice della ricerca Susan Searles Nielsen spiega: “la malattia di Parkinson è un disturbo del movimento causato dalla ... (Continua)

08/05/2013 Quando è necessario un SOS psichico

Accoglienza in urgenza
Un lutto improvviso, un terremoto, un disastro sentimentale dal quale non riusciamo ad uscire. Sono situazioni limite che possono destabilizzarci, anche per lunghi periodi di tempo. Invece se vengono affrontate con l’aiuto di uno psicologo si risolvono senza creare gravi danni.
In situazioni di maxi-emergenza l’intervento consiste in un vero e proprio pronto soccorso psichico che mira a sostenere l’Io della persona coinvolta. L’intento dell’attività prontuaria è quello di ridurre o superare ... (Continua)

06/05/2013 Nuove prospettive per lo studio delle reti neuronali

Ocst, un microchip organico per studiare i neuroni
La messa a punto di una nuova tecnologia, l’elettronica organica trasparente, capace di ottenere informazioni in merito all’attività neuronale, apre una nuova piattaforma d’indagine. La ricerca, condotta da due istituti del Consiglio nazionale delle ricerche di Bologna, ha dimostrato che si può stimolare l’attività neuronale, manipolarla e leggerla attraverso uno strumento biocompatibile: Ocst, organic cell stimulating and sensing transistor.
I risultati sono stati pubblicati su Nature ... (Continua)

02/05/2013 Cosa fare e non fare se si assiste a un attacco

Epilessia, una giornata per fermarla
Assistere a una crisi epilettica può creare disagio e imbarazzo. Per questo, gli esperti della Lice (Lega italiana contro l'epilessia), in occasione della prossima Giornata nazionale del 5 maggio, propongono alcune semplici regole per assistere al meglio le persone colpite.
''In caso di crisi epilettica generalizzata di tipo tonico-clonico (la convulsione, definita anche Crisi di Grande Male).
Cosa fare: prevenire la caduta a terra; se il soggetto è già a terra, porre sotto il capo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale