Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 531 a 540 DI 1136

11/05/2012 Confermati i risultati degli studi sul sistema di denervazione renale

Ipertensione resistente ai farmaci
Nuove conferme dei benefici clinici della denervazione renale, terapia innovativa per il trattamento dell’ipertensione resistente ai farmaci, arrivano dai maggiori congressi internazionali. Nel corso dell’American College of Cardiology svoltosi a Chicago lo scorso marzo, infatti, sono stati presentati sia i risultati dello studio SYMPLICITY HTN-1, che hanno dimostrato la sicurezza e l’efficacia della denervazione renale fino a tre anni, sia quelli dello studio SYMPLICITY HTN-2, che hanno ... (Continua)

09/05/2012 21:58:55 Prednisone a rilascio modificato riduce la gravità della malattia

Lodotra® per i pazienti con artrite reumatoide (AR)
I dati dello studio CAPRA-2 [Circadian Administration of prednisone in Rheumatoid Arthritis], pubblicato di recente sugli Annals of the Rheumatic Diseases, hanno dimostrato che Lodotra® (prednisone a rilascio modificato) in combinazione con un disease modifying anti-rheumatic drug (DMARD), ha migliorato rapidamente i sintomi dell’artrite reumatoide (AR), tra cui la rigidità mattutina ed il dolore, ed è stato clinicamente efficace nel ridurre la gravità della malattia rispetto al ... (Continua)

09/05/2012 Ma servono maggiori controlli per sradicare il fenomeno

Il doping è sempre più individuabile
Se la battaglia al doping è a seconda di molti un fattore fisiologico da mettere in conto quando si parla di sport, è pur vero che i controlli stanno diventando sempre più accurati e i modi per aggirarli sempre più complessi.
Ne abbiamo parlato con il prof. Luigi Di Luigi, endocrinologo presso il dipartimento di Scienza della Salute Università di Roma “Foro Italico, Unità di Endocrinologia, che a nome della Società italiana di endocrinologia ha rilasciato questa intervista durante il ... (Continua)

08/05/2012 19:53:27 Una relazione possibile gli idrocarburi e la crescita delle cellule ipofisarie

L’inquinamento e i tumori dell’ipofisi
Dati in vitro e in animali di laboratorio sembrerebbero confermare la capacità di alcuni idrocarburi di promuovere la crescita di cellule ipofisarie normali e tumorali. Ne parla a nome della Società Italiana di Endocrinologia lo studioso Salvatore Cannavò che ha avviato un programma di studio in collaborazione con centri di ricerca in campo endocrinologico delle Università di Torino, Milano (Statale e San Raffaele), Padova, Pisa, Ferrara e con il CNR di Roma.
Il professor Cannavò inizia ... (Continua)

07/05/2012 I processi biologici sottesi allo sviluppo della neoplasia

L'età conta nel cancro al seno
Il cancro al seno nelle donne giovani è legato a processi biologici dell'età, è quanto dimostra un nuovo studio. Poiché è una malattia unica dal punto di vista biologico, ha bisogno di strategie di gestione su misura, hanno affermato i ricercatori alla Conferenza IMPAKT sul cancro al seno che si è tenuta a Bruxelles, in Belgio, dal 3 al 5 maggio.
Le scoperte, presentate sulla rivista Annals of Oncology, potrebbero influenzare i potenziali metodi di cura, soprattutto perché il cancro al ... (Continua)

02/05/2012 18:26:27 Sicura, gratuita e semplice da usare FactorTrack™ è il suo nome

Un’applicazione mobile per i pazienti emofilici
Si chiama FactorTrack™, un’applicazione (App) per persone affette da emofilia A, disponibile per i sistemi operativi Apple e Android. L’applicazione gratuita, sicura e facile da usare aiuta i pazienti nella gestione della loro terapia, rendendo più facile la tracciabilità infusionale del fattore VIII.
FactorTrack™, diario infusionale elettronico sviluppato in collaborazione con la società The Lathe Inc., consente l’inserimento dei dati infusionali del paziente nella memoria del proprio ... (Continua)

27/04/2012 14:41:15 Conoscere il proprio patrimonio genetico per anticipare le patologie

Il sequenziamento del Dna per capire le malattie
Una speciale unità al servizio del genoma umano, o meglio alla scoperta del suo funzionamento. È la realtà rappresentata dall'Unità di Funzione del Genoma del Centro di Genomica Traslazionale e Bioinformatica del San Raffaele, in grado di leggere oggi il DNA completo dell’uomo a fini diagnostici e terapeutici.
Il Centro, unico in Italia per il suo approccio polispecialistico e multidisciplinare, è caratterizzato da tre componenti essenziali: la tecnologia più avanzata disponibile per il ... (Continua)

26/04/2012 Descritta la patogenesi delle gravi malattie neurodegenerative
Malattie da prioni: un problema di traffico
Scoperto per la prima volta il meccanismo tossico dei prioni, versioni anomale della proteina prionica cellulare, ancora piuttosto misteriose per gli scienziati di tutto il mondo: a descriverlo sulle pagine di Neuron* è Roberto Chiesa, ricercatore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano e dell’Istituto Telethon Dulbecco**. Proprio al premio Nobel Renato Dulbecco recentemente scomparso è dedicato questo lavoro di Roberto Chiesa, che si è avvalso anche della collaborazione ... (Continua)
23/04/2012 22:43:59 La ricerca per la sclerosi multipla, del m. di Parkinson e disturbi del sonno
Nuovi dati sui prodotti per il Sistema Nervoso Centrale
Trenta abstract presentano i dati sulle terapie già commercializzate e su quelle innovative in fase di sperimentazione per il SNC, tra cui il farmaco più utilizzato per il trattamento della sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS), Copaxone (R) (glatiramer acetato per via sottocutanea ); Laquinimod, terapia orale in sperimentazione per la sclerosi multipla recidivante-remittente; Azilect (R) (rasagilina in compresse), un inibitore delle MAO-B per il trattamento del morbo di Parkinson, e ... (Continua)
23/04/2012 Pochi i dati a disposizione nella maggior parte dei casi

Gravidanza, quanti dubbi sui farmaci
Circa due terzi dei farmaci attualmente sul mercato non disporrebbe di studi approfonditi sul loro utilizzo durante la gravidanza o l’allattamento: sono questi i dati che emergono dalle ultime ricerche sull’interazione tra farmaci ed allattamento al seno presentati dal Dottor Tom Hale, Professore di Pediatria e Vicedirettore della Ricerca alla Texas Tech University School of Medicine, in occasione del 7° International Breastfeeding and Lactation Symposium di Medela, in corso a Vienna dal 20 al ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale