Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 601 a 610 DI 1136

20/11/2011 Consigli per navigare in sicurezza

Internet e i bambini
Non è il caso di parlare di fenomeno di dipendenza. Ancora i nostri bambini non hanno sviluppato quelle forme che vanno così "di moda" fra gli adulti; tuttavia, non è da prendere sottogamba il fatto che un bambino su tre, in Italia, dispone del computer in casa e circa 1 su 2 ha il collegamento con la Rete; in più, il 66% dei piccoli navigatori ha l'abitudine di chattare senza preoccuparsi se dall'altra parte ci sia un adulto o un altro piccolo come lui.
Inoltre, l'analisi che è stata ... (Continua)

10/11/2011 13:50:49 Arriva un apparecchio piccolo quanto un telefono

Facili le ecografie a domicilio
Un progetto innovativo partito nella Regione Lombardia ha coinvolto circa 90 medici di famiglia dotandoli di un mini ecografo portatile per gestire le patologie dei propri pazienti. I medici inclusi nel progetto sono stati istruiti nei vari reparti di ambulatori o presidi ospedalieri specializzati nell’effettuare vari tipi di ecografie, a questi stessi centri essi potranno riferirsi anche dopo aver eseguito una prima indagine ecografica. In questo modo già in prima battuta i medici potranno ... (Continua)

09/11/2011 14:50:41 I risultati di un’indagine che riflette i vissuti delle donne

Comprendere meglio il mondo femminile
Presentati i risultati di una ricerca demoscopica effettuata sul rapporto che la donna ha con il proprio corpo durante la sua vita e sul ruolo chiave che deve avere la figura del ginecologo, come medico di riferimento. L’indagine ha visto coinvolte 1001 donne su tutto il territorio nazionale in un’età compresa dai 18 anni ai 50 (età fertile).
Dalle risposte delle intervistate è emerso come la prima volta del ciclo mestruale sia caratterizzata per lo più dall’imbarazzo (60%), sensazione che ... (Continua)

24/10/2011 I fattori psicosociali possono fare la differenza

Placebo o nocebo?
L’effetto “placebo” rappresenta l’efficacia clinica mostrata da una sostanza farmacologica che non è strettamente legata alla sua biochimica, ma ad altri fattori endogeni ed esogeni al soggetto che assume una sostanza attiva.
A tale proposito sono stati studiati alcuni tipi di stimoli psicosociali, che sono stati individuati come possibili fautori dell’effetto.
Fabrizio Benedetti, professore di Neuroscienze presso l’Università di Torino in una recente ricerca pubblicata su Nature ... (Continua)

19/10/2011 21:48:33 Una capacità innata nell’uomo: l’empatia

L’imitazione è alla base degli apprendimenti
Uno studio condotto attraverso tecniche di neuro-imaging, come la RMN funzionale, eseguito a Udine presso il Consorzio fMRI, ha permesso di evidenziare l’importanza dell’imitazione nei soggetti della stessa specie nell’apprendimento di azioni. Infatti, la facilitazione all’apprendimento di abilità risente della possibilità di emulare l’altro purché questo sia un essere in grado di esprimere espressioni del volto; in un modello robotico tale facilitazione non accade; questo sembra essere legato ... (Continua)

19/10/2011 Ricercatori italiani scoprono meccanismo di base fondamentale per la terapia
Nella sindrome di Lowe un problema di traffico
Chiarito uno dei meccanismi che danneggia i reni nella sindrome di Lowe, rara malattia genetica che colpisce anche occhi e cervello: a descriverlo sulle pagine della rivista Embo Journal è il team guidato da Antonella De Matteis dell’Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem) di Napoli.
Questa rara sindrome è dovuta ad alterazioni di un gene, chiamato OCRL1, che contiene le informazioni per un enzima essenziale per il traffico intracellulare e il trasporto di sostanze. Dato che ... (Continua)
17/10/2011 Meccanismo difettoso può portare alla mancata produzione del muscolo
Duchenne, scoperta la funzione esca dell'RNA
Scoperto un meccanismo inedito delle molecole di RNA, la creazione di falsi bersagli per dirottare altre molecole che potrebbero inattivare l'RNA messaggero. Quest'ultima regola la sintesi delle proteine.
Nel caso in cui questo meccanismo fosse difettoso, ciò comporterebbe la mancata produzione di proteine essenziali alla formazione del muscolo, un problema associato alla distrofia di Duchenne: è l’Rna esca (decoy in gergo tecnico), che impedisce la distruzione del messaggio contenuto nei ... (Continua)
12/10/2011 Studio americano tenterà di approfondire il fenomeno delle stelle negli occhi

Dai fosfeni una cura per la cecità?
L'espressione “vedere le stelle” potrebbe essere assumere una valenza positiva. Un team di scienziati statunitensi del prestigioso Massachusetts Institute of Technology sta per affrontare il curioso fenomeno fisiologico del fosfene, ovvero la comparsa di punti luminosi a forma di stelle quando ci capita di alzarci troppo velocemente.
In questi casi, l'improvviso flusso di sangue alla testa attiva involontariamente quelle zone del cervello che sottintendono all'elaborazione delle ... (Continua)

12/10/2011 La nuova figura affiancherà il medico per ridurre gli errori

Arriva il farmacista di reparto
Una nuova figura professionale sta per fare capolino negli ospedali italiani, il farmacista di reparto. Si è concluso positivamente infatti un progetto pilota avviato nel marzo 2010 e terminato nel giugno di quest’anno che ha visto la partecipazione di 5 ospedali, evidenziando una riduzione nella necessità di scorte di farmaci in reparto fino all’88% grazie all’uso razionale dei medicinali.
Fornire consigli sulla gestione della terapia farmacologica, informazioni sull’effetto dei ... (Continua)

11/10/2011 Ricerca europea compie un'analisi genetica sulla narcolessia familiare

Narcolessia, individuata una mutazione genetica
Scoperta da un gruppo di ricercatori europei un'alterazione genetica alla base di una forma familiare di narcolessia. Per farlo, gli scienziati hanno studiato la patologia in una famiglia composta da 12 membri affetti dal disturbo, pubblicando i risultati su American Journal of Human Genetics.
Chi soffre di narcolessia è colpito a volte anche da cataplessia un'improvvisa debolezza muscolare causata da forti emozioni. Mentre la maggior parte dei casi di narcolessia sono da ritenersi causati ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale