Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 681 a 690 DI 1136

18/02/2011 Dalla ricerca sulle malattie genetiche novità sul funzionamento del cervello

Come si formano cellule nervose alterate in diverse malattie
Dalle malattie genetiche rare allo sviluppo del cervello: uno studio completamente made in Italy fa luce sui meccanismi con cui si formano particolari cellule nervose alterate in svariate malattie, genetiche come la corea di Huntington ma anche dall’origine complessa come l’epilessia. A descriverlo sulle pagine della prestigiosa rivista Journal of Neuroscience è il gruppo di ricerca Telethon coordinato da Giorgio Merlo, dell’Università di Torino, che ha visto anche la collaborazione di Enzo ... (Continua)

16/02/2011 Gli studi clinici sui nuovi farmaci e le regole per offrirsi come volontari
Come partecipare a una sperimentazione
Sempre più spesso la speranza per la possibile cura di una patologia grave che ha colpito noi o un nostro caro si traduce nel desiderio di partecipare a un'eventuale sperimentazione su un nuovo medicinale. Ma come si può chiedere di far parte del campione di soggetti la cui reazione al farmaco darà indicazioni sull'efficacia e la sicurezza del nuovo composto?
In Italia, l'Aifa ha aperto da alcune settimane un sito che offre informazioni su tutte le ricerche condotte nel nostro paese a ... (Continua)
15/02/2011 Le cellule stressate aumentano la produzione di trombina

Un legame tra il cancro e una proteina che coagula il sangue
Una ricerca innovativa dalla Germania mostra come le cellule sottoposte a stress aumentano la produzione di trombina, un'importante sostanza coagulante. Presentato nella rivista Molecular Cell, lo studio fornisce nuove ipotesi su come le cellule tumorali possono trarre vantaggio da questo processo. I ricercatori potrebbero usare queste informazioni per sviluppare nuovi modi per trattare varie malattie.
Nel passato, lo stress era un segnale di pericolo imminente, che a sua volta poteva ... (Continua)

15/02/2011 Ma una ricerca italiana punta su una spiegazione di carattere genetico

Aborto spontaneo, cardiopatia come fattore di rischio
Le cardiopatie come fattore scatenante l'aborto spontaneo. È la spiegazione data da alcuni ricercatori inglesi della Cambridge University, i quali hanno scoperto, guidati dal dott. Gordon Smith, che le donne che avevano subito due aborti spontanei avevano anche nella maggior parte dei casi genitori affetti da diverse patologie cardiache.
L'incidenza dei problemi al cuore fra i genitori delle mamme in attesa sarebbe ancora più alta prendendo in esame le donne con tre aborti spontanei alle ... (Continua)

14/02/2011 E.L.I.S.A., una tecnica diretta sul nervo

Nevralgia del Trigemino, i progressi nella terapia
Sono molte le persone che soffrono di nevralgia del trigemino e che non riescono a trovare giovamento dalle svariate forme, dette alternative, di 'psudoterapia'.
Gli scarsi risultati di queste provocano continua sofferenza dei pazienti affetti da tale forma morbosa che può portare ad atti insani e rovinare la vita sociale dei pazienti.
Il Professor Angelo Gandolfi spiega il suo approccio terapeutico, una tecnica diretta sul nervo.
La microchirurgia della nevralgia trigeminale ... (Continua)

10/02/2011 In un volume e in rete il più grande database mondiale

Malattie rare, Orphanet e un nuovo laboratorio
È il più grande database sulle malattie rare esistente al mondo. Si chiama Orphanet e si occupa delle 8000 patologie che colpiscono nel complesso circa l'8 per cento della popolazione europea, nella maggior parte dei casi bambini.
Il progetto, nato in Francia nel 1997, è il frutto del lavoro di oltre 12 mila ricercatori e specialisti di 38 paesi diversi fra cui l'Italia, dove a ospitare la sede è l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, “una delle eccellenze pediatriche italiane che ha ... (Continua)

10/02/2011 Torna come ogni anno la Giornata nazionale di raccolta del farmaco

Ti regalo un farmaco
È sabato prossimo, 12 febbraio, la data scelta per donare un farmaco a chi ne ha bisogno. Anche quest'anno, infatti, nelle farmacie che aderiranno all'iniziativa voluta dal Banco Farmaceutico sarà possibile scegliere di acquistare un farmaco da destinare a chi vive alle soglie della povertà, 7 milioni e 810 mila persone secondo gli impressionanti dati comunicati dall'Istat.
Si tratta dell'XI edizione organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con la Compagnia ... (Continua)

02/02/2011 Nessun rischio reale per il bambino, anche nelle ultime settimane

Gravidanza e sesso, si può
Perché rinunciare al piacere quando non ci sono validi motivi scientifici a sostegno dell'astinenza? È quello che si domandano alcuni ricercatori canadesi che hanno pubblicato uno studio sul sesso durante la gravidanza, pratica spesso abbandonata per timore di eventuali ripercussioni sul nascituro.
In realtà, dicono i medici d'oltreoceano sulla rivista Canadian Medical Association Journal, non vi sarebbe alcuna prova dimostrabile scientificamente che l'attività sessuale possa provocare ... (Continua)

28/01/2011 Mancanza di una corretta informazione per la maggior parte delle donne

Papillomavirus, il vaccino Hpv non convince le mamme
Quando si tratta di tumori, la prevenzione resta ancora l'arma migliore a disposizione. Questo è ancora più vero per il tumore al collo dell'utero, uno dei famosi “big killers”. Si tratta infatti di un cancro provocato quasi sempre dall'infezione da papillomavirus umano o HPV, che si contrae per via sessuale.
La scienza ha messo a disposizione alcune armi contro questo virus: una è la vaccinazione contro alcune varianti di esso, considerate le più pericolose, l'altra è un test per ... (Continua)

27/01/2011 Nicotina associata ad alterazioni nella capacità comunicativa fra i neuroni

Deficit di attenzione per chi fuma
Come se non bastassero tutte le buone ragioni già note per smettere di fumare, da una ricerca italiana si apprende ora che il fumo ridurrebbe la nostra capacità di prestare attenzione. Si tratta di una ricerca della Scuola internazionale superiore di studi avanzati che ha sede a Trieste, firmata da Enrico Cherubini e dai suoi colleghi e appena pubblicata sulla rivista Journal of Neuroscience.
I ricercatori italiani sostengono che la nicotina, anche in modeste quantità, sarebbe in grado di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale