Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 761 a 770 DI 1136

25/03/2010 Il Bambin Gesù allestisce una stanza per l'Epidermolisi Bollosa Ereditaria
Una nuova struttura per i “bambini farfalla”
Si tratta di una struttura unica al mondo. Una stanza di degenza dedicata, ipertecnologica, allestita per accogliere i “bambini farfalla”, pensata e realizzata a misura dei pazienti affetti da Epidermolisi Bollosa Ereditaria. È stata inaugurata presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, punto di riferimento a livello internazionale per la ricerca e la cura di bambini e adolescenti.
Per Epidermolisi Bollosa Ereditaria si intende un gruppo di malattie genetiche rare che in Italia colpisce ... (Continua)
23/03/2010 10:29:37 Mutazioni dell'emoglobina influenzano la capacità di diffusione della malattia

Malaria, trasmissione resa più facile da varianti genetiche
Nuove informazioni sulla malaria giungono da una ricerca italo-francese. La malaria, tipica di alcune regioni dell'Africa sub-sahariana e rischio concreto per ogni viaggiatore che si avventura in quei luoghi senza una profilassi antibiotica, uccide due milioni di persone ogni anno, in prevalenza bambini sotto i cinque anni.
Causata da protozoi del genere Plasmodium, si trasmette tramite punture di zanzare del genere Anopheles. Un gruppo di ricercatori dell'Università La Sapienza di Roma ... (Continua)

16/03/2010 L'Iss sperimenta un vaccino basato sulla chemioterapia immunomodulante

Melanoma, ecco la profilassi chemioterapica
L’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e l’Istituto Dermatologico San Gallicano, avvia la fase due della sperimentazione per testare una nuova terapia di vaccinazione nei pazienti operati per metastasi da melanoma.
“Dopo una prima fase pilota dello studio di questi vaccini combinati con chemioterapia o interferon alfa, che aveva indicato chiaramente l’opportunità di proseguire le ricerche in questa direzione, abbiamo deciso di ... (Continua)

15/03/2010 Scoperto nesso fra fecondità e intelligenza

Gli spermatozoi sono ''intelligenti''
Gli uomini belli non sempre sono i più fecondi. Le signore dovrebbero preferire, se vogliono diventare mamme, i maschi più intelligenti. Una ricerca britannica dell'Istituto di ricerca di psichiatria di Londra ha esaminato 425 veterani della guerra del Vietnam, chiedendo loro di fornire i dati delle analisi cliniche effettuate quando erano sotto le armi e di svolgere un test d'intelligenza.
I risultati dello studio, che è stato pubblicato sulla rivista “Intelligence”, hanno messo in luce ... (Continua)

22/02/2010 Ricercatori italiani fotografano le molecole di guanina

In una foto, il sistema di difesa del Dna
La “fotografia” di due ricercatori italiani al sistema di difesa del Dna fa il giro del mondo e viene pubblicata sull'ultimo numero di Nature. Grazie a potenti microscopi, Gian Piero Spada dell'Università di Bologna e Paolo Samorì dell'Università di Strasburgo sono riusciti a “immortalare” il meccanismo di difesa del Dna costituito dalle molecole di guanina.
In caso di bisogno, le molecole cambiano disposizione, passando dall'assetto allungato a quello a testuggine, richiamando alla mente ... (Continua)

06/02/2010 

Quali check up fare e quando
Una buona abitudine è quella del controllo annuale, un po’ come il tagliando della macchina. Attenzione però perché dagli USA giunge una ricerca che mette i puntini sulle i a questo controllo.
Una ricerca pubblicata sugli 'Archives of Internal Medicine' giunge alle conclusioni che spesso è una pratica mal utilizzata ed alcune volte pure inutile. Addirittura i pazienti sono, un po' stoltamente, influenzati e che molti medici lo considerano importante anche se non da i risultati sperati ... (Continua)

03/02/2010 Ricerca internazionale individua Pumilio, proteina fondamentale per il cervello
Scoperta proteina che regola lo sviluppo dei neuroni
Il nome è facile da ricordare, lontano com'è dalle sigle numeriche scelte di solito dai ricercatori. Pumilio è una proteina di importanza cruciale nello sviluppo e nel corretto funzionamento cerebrale, dal momento che stimola i neuroni ad assumere una forma e una struttura tali da consentire al cervello di ricevere e trasmettere informazioni in maniera ideale.
Una sua produzione eccessiva o scarsa può provocare una serie di alterazioni e portare a gravi forme di ritardo mentale. La ... (Continua)
02/02/2010 Studio italiano individua un difetto nel gene SPG11
SLA, scoperto un nuovo gene responsabile
Identificato il gene responsabile di una forma ereditaria di sclerosi laterale amiotrofica (Sla). Ad annunciarlo è uno studio finanziato da Telethon e pubblicato sulle pagine della rivista Brain da Antonio Orlacchio, responsabile del laboratorio di Neurogenetica dell’Irccs Fondazione Santa Lucia di Roma e docente di Neurologia presso il dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
La Sla è una malattia neurodegenerativa letale che colpisce progressivamente i ... (Continua)
01/02/2010 Lo studio Noah ribadisce la validità della terapia contro il cancro al seno
Trastuzumab e chemio, binomio efficace
È giunto a conclusione lo studio Noah sugli effetti dell'anticorpo trastuzumab associato alla chemioterapia nei casi di tumore mammario. L'aumento delle probabilità di sopravvivenza appare incontestabile. Il 71 per cento delle donne colpite da tumore al seno Her2 positivo sopravvive senza recidive se curate con trastuzumab e chemioterapia, contro il 56 per cento delle donne curate soltanto con chemioterapia.
"I risultati di questo studio - spiega Luca Gianni, dell’Istituto Nazionale Tumori ... (Continua)
28/01/2010 La memoria viene consolidata anche grazie a brevi pause
Una pausa per ricordare meglio
Non è necessaria una bella dormita per aiutare a tenere in forma la nostra memoria. Secondo quanto sostengono alcuni ricercatori della New York University, infatti, basterebbe una piccola pausa e un caffè per consentire al cervello di organizzare e memorizzare le nuove informazioni ricevute.
Secondo la psicologa della New York University e del Center for Neural Science che ha diretto la ricerca, Lila Davachi, “una pausa caffè dopo le lezioni può effettivamente aiutare a immagazzinare le ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale