Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 771 a 780 DI 1136

25/01/2010 11:14:29 I cambiamenti climatici possono scatenare l'emicrania, conferma studio americano

Quando la pioggia fa scoppiare il mal di testa
È uno dei casi in cui la scienza conferma il senso comune. Molte persone che soffrono di mal di testa cronico additano i cambiamenti climatici come responsabili del loro malessere, e una ricerca medica statunitense sembra ora dargli ragione.
Lo studio in questione è stato condotto da un'équipe del Children's Mercy Hospitals and Clinics di Kansas City, in Missouri, guidata dal professor Mark Connelly, il quale ha preso in esame un gruppo di bambini e adolescenti che soffrivano di emicranie in ... (Continua)

15/01/2010 La seconda versione della pillcam rende ancora più facile le diagnosi
Videocapsula per il colon, in arrivo la seconda generazione
Promette miglioramenti notevoli la versione riveduta e corretta della pillcam, la videocapsula utilizzata per la colonscopia già da alcuni anni.
Maggiore precisione nella diagnosi delle patologie dell’intestino garantita da una copertura della visualizzazione della mucosa intestinale di quasi 360°; migliore sensibilità nella diagnosi dei polipi del colon, che apre la strada a un utilizzo della “pillcam”, tecnologia di produzione israeliana assolutamente non invasiva, che si ingerisce con ... (Continua)
08/01/2010 Ricercatori italiani scoprono nuovo meccanismo nello sviluppo dei tumori mammari
Nelle staminali l'origine del cancro al seno
Sono le cellule staminali del cancro le vere responsabili dell’insorgenza e del mantenimento dei tumori mammari, e il differente numero di cellule staminali in essi contenuto rappresenta l’elemento determinante per spiegare la diversa aggressività dei differenti tipi di cancro del seno.
La scoperta è il frutto di una ricerca diretta dai Prof. Pier Paolo Di Fiore e Pier Giuseppe Pelicci e condotta al Campus IFOM-IEO di Milano da scienziati dell'IFOM (IFOM Fondazione Istituto FIRC di ... (Continua)
14/12/2009 La moltiplicazione delle fonti di informazione provoca difficoltà neurologiche

Troppe informazioni e il cervello va in tilt
Più impari e meno sai. Da dogma del relativismo culturale a verità scientifica. È quanto sostengono alcuni medici americani dell'Università della California, i quali hanno portato a termine una ricerca che mette sotto accusa il bombardamento mediatico, responsabile della diminuzione della nostra capacità di concentrazione.
Il motivo sarebbe in un fiume di informazioni, costituite da oltre 100.000 parole, che ogni giorno il nostro cervello è costretto a gestire. Le fonti infatti si sono ... (Continua)

11/12/2009 I dati del primo studio clinico sull'antitumorale
Primi risultati dal farmaco anticancro Danusertib
Presentato uno studio positivo sull’efficacia di Danusertib – farmaco scoperto da Nerviano Medical Sciences – nella cura di leucemie in fase avanzata.
Gli esiti della sperimentazione sono stati illustrati in occasione di uno dei più importanti appuntamenti al mondo dedicati alla medicina, il 51° Congresso della Società di Ematologia (ASH) di New Orleans.
“Danusertib è un composto che inibisce tutte e tre le varianti della chinasi Aurora – afferma il dott. Francesco Colotta, Direttore ... (Continua)
20/11/2009 Nuovo dispositivo tecnologico monitora la salute dei pazienti a rischio
Un cerotto intelligente come angelo custode
Discreto, poco ingombrante ma altamente tecnologico. Sono le caratteristiche di un nuovo tipo di cerotto, già definito intelligente, che in futuro potrebbe facilitare molto la vita di quelle persone il cui stato di salute ha bisogno di essere continuamente monitorato.
Il cerotto in questione sarebbe in grado di verificare il battito cardiaco, la pressione sanguigna e una serie di altri parametri vitali utili soprattutto per controllare i pazienti con patologie cardiovascolari. L'idea è di ... (Continua)
11/11/2009 Ricerca mappa la rete regolativa del mieloma multiplo
Micro-RNA, nuovo marcatore tumorale
Lo studio di un gruppo di ricercatori italiani apre nuove prospettive per la prognosi e la diagnosi del mieloma multiplo. Sono circa 4.400 le persone in Italia che ogni anno si ammalano di mieloma multiplo, con una incidenza di 3-4 casi ogni 100.000 abitanti. La malattia è più frequente nell'età matura o avanzata, l’età media alla diagnosi è infatti attorno ai 65 anni, ma può insorgere, meno frequentemente in età più giovane, sotto i 50 anni. Il mieloma multiplo è una neoplasia ematologica che ... (Continua)
11/11/2009 Nuova ricerca si concentra su tumori inferiori al centimetro
Mini-tumori al seno, più facile combatterli
Il cancro al seno si può vincere con più facilità quando di piccole dimensioni. Ciò che sembra un'ovvietà se si pensa all'eventualità chirurgica, viene confermata anche se vengono messi in campo approcci di altro tipo.
Uno studio apparso sul Journal of Clinical Oncology e condotto da un gruppo di scienziati dell'Istituto Europeo di Oncologia (Ieo) di Milano ha confermato la tesi già propugnata dai fautori della diagnosi precoce e della chirurgia conservativa, che punta a intervenire il ... (Continua)
03/11/2009 13:19:17 Assunti con regolarità, antiossidanti e coenzima Q10 migliorano l'epidermide

Un mix di trattamenti contro l’invecchiamento della pelle
Un recente studio scientifico confermerebbe l’utilità di una combinazione di minerali e antiossidanti per rallentare l'invecchiamento dell'epidermide.
Presenti in molti alimenti, gli antiossidanti sono fondamentali per il benessere della pelle. Fra questi ricordiamo la vitamina E, un importante antiossidante che contribuisce al mantenimento dell’integrità cellulare. In natura è presente in grandi quantità soprattutto in frutti oleosi, come le olive, le germe di grano e i semi. Lo zinco, ... (Continua)

03/11/2009 10:16:58 Più lucidità mentale quando si è di cattivo umore

Il vantaggio di essere tristi
Ad esser tristi ci si guadagna. Un approccio imbronciato nei confronti della vita ha tanti lati negativi, ma da oggi segna un punto a suo vantaggio. Uno studio australiano dell'Università di New South Wales sostiene che il cattivo umore sia un valido aiuto per la nostra memoria e un antidoto contro le truffe.
La negatività renderebbe infatti le persone meno ingenue, grazie a un potenziamento del proprio spirito critico.
L'ideatore della ricerca, lo psicologo Joseph Forgas, sostiene quindi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale