Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 278

Risultati da 111 a 120 DI 278

06/03/2014 Uno studio conferma la validità dello strumento di diagnosi
Il test Nephrocheck per il rischio di danno renale acuto
Uno studio multicentrico pubblicato online sull'American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine (AJRCCM) convalida le prestazioni del test NephroCheck con marchio CE, che valuta il rischio di insorgenza di insufficienza renale acuta (AKI) in pazienti affetti da malattia critica.
Il test NephroCheck, sviluppato da Astute Medical, Inc., utilizza una tecnologia di immunodosaggio a fluorescenza per rilevare e misurare due biomarcatori dell'AKI, l'inibitore tissutale della ... (Continua)
05/03/2014 16:14:49 Sopravvivenza non superiore con l'uso di dovitinib

Cancro al rene, pari efficacia di dovitinib e sorafenib
L'utilizzo del fattore di crescita dei fibroblasti dovitinib non migliora la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti affetti da carcinoma renale metastatico rispetto a sorafenib. Lo ha stabilito uno studio randomizzato di fase III pubblicato su The Lancet Oncology.
Il coordinatore dello studio Robert J. Motzer del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York commenta: “l’attivazione del pathway del FGF è stata proposta come un meccanismo di resistenza alle terapie anti-VEGF e ... (Continua)

20/02/2014 10:35:52 Mix di farmaci sembra funzionare contro i tumori resistenti
Un'arma in più contro il cancro al colon
Un team di ricerca italiano ha messo a punto una nuova combinazione di farmaci che ha come scopo di fermare la proliferazione del tumore del colon resistente alle terapie standard. Il risultato è frutto del lavoro dei ricercatori dell'Istituto di Candiolo per la Ricerca e la Cura del cancro.
Su cellule tumorali in vitro la nuova terapia sembra funzionare, tanto che partirà subito una sperimentazione sull'uomo della durata di un paio di anni.
Lo studio, pubblicato su Science Translational ... (Continua)
14/02/2014 14:22:15 Sintomi, cause, diagnosi
L'angioedema ereditario
L’Angioedema Ereditario (Hereditary Angioedema, HAE) è una malattia genetica rara dei vasi
sanguigni (1) che, in particolari condizioni, si dilatano e lasciano passare liquidi nei tessuti circostanti, con conseguente comparsa di gonfiori (edemi) spontanei e ricorrenti non pruriginosi della cute, delle mucose e degli organi interni.
L’Angioedema Ereditario colpisce nel mondo un individuo ogni 10.000-50.000 persone, ma i casi non diagnosticati sarebbero molti di più. I due sessi si ammalano ... (Continua)
08/02/2014 10:36:19 Rischio cardiovascolare dimezzato grazie al farmaco
Degarelix per il cuore nei pazienti con cancro prostatico
Il farmaco Degarelix sembra in grado di dimezzare il rischio di eventi cardiovascolari e la mortalità nei pazienti affetti da tumore alla prostata e con problemi cardiaci pre-esistenti. A dirlo è uno studio pubblicato su European Urology, che mostra come l'inibitore dei recettori degli ormoni di rilascio delle gonadotropine (GnRH) abbia un effetto superiore rispetto agli agonisti dell'ormone di rilascio dell'ormone luteinizzante (LHRH), prescritti di solito in questi casi.
La revisione ha ... (Continua)
16/01/2014 15:16:06 L'antipertensivo efficace e con pochi effetti collaterali

Candesartan utile in caso di emicrania
Un farmaco utilizzato per il trattamento dell'ipertensione si è rivelato utile anche per il mal di testa. Il medicinale si chiama candesartan ed è un inibitore dell'angiotensina. Sembra in grado di prevenire l'emicrania ottenendo risultati simili al propranololo, principio attivo comunemente usato per il trattamento della cefalea.
Una ricerca del Norwegian National Headache Centre diretta da Lars Jacob Stovner ha mostrato l'efficacia del farmaco anche in quelle persone che non trovano ... (Continua)

20/12/2013 15:07:26 Individuati nuovi possibili target antitumorali
Scoperte due nuove mutazioni nel melanoma
Nei melanomi classificati come negativi a causa delle loro alterazioni genetiche sono state individuate due nuove modificazioni a carico del gene Braf. La scoperta, pubblicata su Clinical Cancer Research, potrebbe aprire la strada a nuove terapie antitumorali che abbiano come target specifico le due alterazioni.
La dott.ssa Katherine Hutchinson, ricercatrice presso il Dipartimento di Biologia oncologica della Vanderbilt University, spiega: “una mutazione oncogenica di frequente riscontro nei ... (Continua)
20/12/2013 12:45:59 Il trattamento con antipertensivi migliora le prospettive di vita

Rischio di dialisi più basso bloccando l'angiotensina
Per ridurre le probabilità di dialisi in pazienti con ipertensione stabile e malattia renale cronica (Ckd) occorre far ricorso a un trattamento con antipertensivi che bloccano l'enzima di conversione dell'angiotensina, gli Ace-inibitori, oppure il recettore AT1 dell'angiotensina II, cioè i sartani.
A dirlo è uno studio di ricercatori dell'Ospedale Universitario Yang-Ming di Taiwan. Il dott. Ta-Wei Hsu spiega: “il blocco del sistema renina-angiotensina ha un effetto protettivo sulla ... (Continua)

06/12/2013 12:16:00 Farmaco rimborsabile dal Servizio sanitario nazionale
Linagliptin per il diabete di tipo 2
Il farmaco linagliptin per la cura del diabete di tipo 2 è stato reso rimborsabile dal Servizio sanitario nazionale. Lo ha deciso l'Agenzia italiana del farmaco, che ha fatto pubblicare sulla Gazzetta ufficiale la Determina sul regime di rimborsabilità e prezzo di vendita per questo medicinale pensato per migliorare il controllo della glicemia negli adulti con le seguenti indicazioni:

- come monoterapia nei pazienti inadeguatamente controllati con la sola dieta ed esercizio ... (Continua)
14/11/2013 Nuovo possibile bersaglio terapeutico per evitare la malattia

Scoperto inibitore che previene l'artrite
L'artrite infiammatoria potrebbe divenire una malattia meno frequente grazie a uno studio nato dalla collaborazione fra ricercatori della Northwestern University e Wayne State University. Gli scienziati americani, infatti, hanno individuato un inibitore che consentirebbe di prevenire in maniera efficace l'insorgenza dell'artrite infiammatoria, perlomeno su modello animale.
L'inibitore specifico agisce sull'IRE1a (Inositol-requiring enzyme-1a), un nuovo possibile bersaglio terapeutico per la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale