Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 278

Risultati da 141 a 150 DI 278

11/01/2013 14:57:14 L'associazione fra i due tipi di farmaci provoca danni acuti

A rischio i reni con antipertensivi e Fans
La prescrizione contemporanea di farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) e antipertensivi può mettere a serio rischio la salute dei reni dei pazienti. A dirlo è un grande studio condotto dal dott. Francesco Lupo, farmacoepidemiologo presso il Centre for Epidemiology del Jewish General Hospital di Montreal, in Canada.
Lo studio, che ha riguardato oltre 480 mila soggetti che hanno assunto antipertensivi, è stato pubblicato sul British Medical Journal. Nel corso del follow up – lungo 5 ... (Continua)

09/01/2013 In sperimentazione molecole che bloccano la proliferazione cellulare
Nuovi farmaci per fermare il cancro
Sono in fase di test alcuni farmaci che hanno come obiettivo di bloccare la proliferazione cellulare incontrollata che si verifica in caso di cancro. La sperimentazione è frutto del lavoro di un'équipe di ricercatori dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) che lavora presso il dipartimento di Drug Discovery and Development diretto dal prof. Daniele Piomelli.
Stando ai primi risultati, alcune molecole sotto esame sarebbero in grado di influenzare l'attività della ceramidasi acida, proteina ... (Continua)
07/12/2012 Vismodegib efficace contro il carcinoma basocellulare in stadio avanzato
Nuovo farmaco per una grave forma di tumore cutaneo
Il carcinoma basocellulare ha un nuovo nemico, vismodegib. Il farmaco, autorizzato dalla Fda americana, è indicato per quei pazienti inoperabili o che non possono essere sottoposti a radioterapia.
Il carcinoma basocellulare è il più frequente tumore maligno della pelle, con un'incidenza sul totale del 70 per cento. Si tratta di una neoplasia che può anche metastatizzare, diventando così inoperabile.
In uno studio di fase II, vismodegib ha dimostrato di poter agire verso la riduzione di ... (Continua)
04/12/2012 Grave ritardo in Italia nella distribuzione del farmaco

Telaprevir efficace contro l'epatite C
La terapia a base di telaprevir nei pazienti con cirrosi epatica è risultata essere più efficace rispetto ai trattamenti precedenti. Oggi i malati con virus Hcv di genotipo 1 possono avere tassi di guarigione del 70%, rispetto al 40% della terapia standard (interferone + ribavirina). In Italia non è ancora disponibile, ed è una situazione inaccettabile per le tante persone che attendono con speranza cure innovative. E' un ritardo che per molti può rappresentare la differenza tra la vita e la ... (Continua)

29/10/2012 Italiano scopre via per rendere più efficace la chemio

Nuova possibile cura per il tumore al pancreas
È cominciata la sperimentazione sull'uomo di una nuova molecola che promette di rendere la vita difficile al cancro del pancreas. Il risultato è frutto del lavoro di un ricercatore italiano, Davide Melisi, che dopo aver lavorato negli Stati Uniti ha deciso di ritornare in Italia, presso l'Università di Verona, dove è attivo da anni un'unità specializzata su questo tipo di neoplasia.
Nel 2009, nel corso del Congresso della European Cancer Organisation (Ecco) e della European Society for ... (Continua)

03/10/2012 12:17:03 L'antidepressivo inibisce una proteina sovraespressa nei cuori malati

Paroxetina utile per prevenire problemi cardiaci
La paroxetina, farmaco antidepressivo che appartiene alla categoria degli SSRI (inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina), potrebbe essere utile anche per prevenire problemi cardiaci. Lo afferma una ricerca dell'Università del Michigan pubblicata sulla rivista Chemical Biology.
Stando ai risultati dello studio, la paroxetina, commercializzata sotto il nome di Paxil, agirebbe inibendo il recettore kinase 2 (Grk2), una proteina percentualmente sovraespressa nei soggetti che ... (Continua)

01/10/2012 10:06:59 Scoperta svedese potrebbe migliorare la tecnica

Fecondazione assistita, come aumentare le possibilità
Un team di ricercatori svedesi dell'Università di Göteborg ha fatto una scoperta che potrebbe aumentare il successo della fertilizzazione in vitro (FIV), un procedimento attraverso il quale un ovulo è fecondato dallo sperma al di fuori del corpo.
Secondo le stime nel 2099 sono stati effettuate 500.000 FIV in Europa, ma sfortunatamente il trattamento non garantisce il successo e molte persone devono aspettare a lungo prima di provare di nuovo. La speranza però potrebbe essere dietro l'angolo ... (Continua)

10/09/2012 Creata pillola priva di effetti collaterali

L'ora del pillolo
Una nuova ricerca si avvicina alla messa a punto dell'ormai celebre “pillolo”, l'anticoncezionale maschile. La sperimentazione è della Texas University ed è stata pubblicata su Cell. Il nuovo farmaco sembra privo di effetti collaterali e punta a rendere gli uomini solo temporaneamente sterili.
L'autrice della ricerca, la dott.ssa Qinglei Li, spiega: “si tratta di una pillola basata su un composto chiamato JQ1 che funziona come un inibitore della produzione di sperma e della sua mobilità. ... (Continua)

07/09/2012 09:29:43 Scoperta Liminib per trattare le forme più resistenti

Una nuova molecola per combattere il cancro
Un gruppo internazionale di ricercatori sta tentando di mettere a punto una nuova arma contro il cancro. Si tratta di una molecola con proprietà antitumorali che combatte in particolare la formazione delle metastasi.
In un articolo della rivista Cancer Research, il team, formato da ricercatori australiani, francesi e inglesi, spiega come questa nuova molecola si occupa non solo della moltiplicazione delle cellule, ma anche della loro mobilità. Questo significa che potrebbe prevenire la ... (Continua)

13/07/2012 09:29:19 Merck anticipa i tempi per la messa in commercio del farmaco
Odanacatib, nuova arma contro l'osteoporosi
Per la cura dell'osteoporosi potrebbe essere presto disponibile un nuovo medicinale, odanacatib. L'azienda produttrice, la Merck, ha annunciato di aver provveduto all'interruzione di uno studio di fase III perché i dati emersi nel corso della sperimentazione mostravano con chiarezza l'efficacia della molecola. Per questo motivo, l'azienda anticiperà alla prima metà del nuovo anno la presentazione dei dossier registrativi sia in Europa che negli Stati Uniti.
Odanacatib è un inibitore ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale