Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 457

Risultati da 131 a 140 DI 457

14/04/2014 15:59:17 Alcuni composti combattono l'atrofia muscolare

I pomodori verdi fanno crescere i muscoli
Altro che spinaci, ci vogliono i pomodori verdi per rinforzare la muscolatura. A dirlo è una ricerca condotta da studiosi dell'Università dello Iowa, che hanno scovato un composto, denominato Tomatina, in grado di rappresentare un valido agente di potenziamento muscolare. La stessa ricerca ha anche evidenziato l'efficacia di alcuni composti presenti nella buccia delle mele.
Il nuovo composto potrebbe rappresentare una svolta per quelle persone che soffrono di atrofia muscolare, una ... (Continua)

10/04/2014 12:16:00 L'intervento ai denti aumenta la mortalità per endocardite infettiva

Chirurgia dentale e cardiochirurgica, rapporto complesso
Nei pazienti in attesa di un intervento cardiochirurgico i problemi di salute orale possono determinare un fattore di rischio importante. La chirurgia dentale può infatti aumentare il rischio di eventi avversi o di morte nel lasso di tempo che intercorre fra un'operazione e l'altra.
«Allo scopo di prevenire l’endocardite infettiva, le linee guida raccomandano di procedere prima con la cura dei denti malati e solo in seguito con l’intervento cardiaco», afferma Mark Smith, del Mayo Clinic ... (Continua)

08/04/2014 11:37:00 Ricerche sperimentano nuovi approcci
Nuove speranze per l'atassia di Friedreich
Un team di ricerca dell'Istituto di Genetica e Biologia Cellulare e Molecolare di Illkirch, in Francia, ha messo a punto una terapia genica in grado di correggere un difetto cardiaco derivato dall'atassia di Friedreich. La patologia danneggia il cuore e il sistema nervoso, portando a grandi problemi di movimento.
La ricerca, pubblicata su Nature Medicine, mostra una potenziale applicazione terapeutica per i soggetti affetti dalla patologia. I malati di atassia di Friedreich sono portatori di ... (Continua)
04/04/2014 16:41:33 Primo e unico farmaco per la cura della patologia
Defibrotide per la malattia veno occlusiva epatica grave
Entra in commercio defibrotide, il primo e unico farmaco approvato in Europa per il trattamento della malattia veno occlusiva epatica grave (definita sVOD o VOD grave) in adulti e bambini di oltre 1 mese di età, sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche (TCSE).
Ad annunciarlo sono Jazz Pharmaceuticals e Gentium Spa.
Defibrotide, interamente frutto della ricerca italiana, è stato recentemente lanciato in Germania e Austria. In Italia, nel mese di marzo, l’Agenzia del ... (Continua)
03/04/2014 Trattamento coadiuvante per alcune patologie otorinolaringoiatriche

Haloterapia, prime evidenze scientifiche
Un'importante rivista scientifica internazionale, l'“International Journal Pediatric Otorhinolaryngology”, ha recentemente pubblicato uno studio realizzato da ricercatori italiani della Clinica Otorinolaringoiatrica dell’Università di Bari, riguardante gli effetti terapeutici dell’haloterapia sui piccoli pazienti affetti da ipertrofia adenotonsillare e patologie correlate quali: otiti catarrali, disturbi del sonno ecc.
La ricerca, dal titolo “Double-blind placebo-controlled randomized ... (Continua)

22/03/2014 10:08:48 Non riuscire ad allacciarsi le scarpe potrebbe essere un sintomo

Come scoprire uno scompenso cardiaco nascosto
Tante persone soffrono di insufficienza cardiaca senza rendersene conto. L'organismo continua a lavorare anche se il cuore non riesce a pompare sangue a sufficienza. Tuttavia il deficit è contenuto e la condizione può perpetuarsi anche a lungo, ma prima o poi presenterà il conto.
Per questo motivo riuscire a capire di essere affetti dal problema potrebbe costituire una vera e propria svolta. I ricercatori dello University of Texas Southwestern Medical Center hanno suggerito un possibile ... (Continua)

19/03/2014 11:47:58 I pericoli insiti nella sostanza utilizzata al posto delle statine

I rischi del riso rosso fermentato
Gli integratori a base di riso rosso fermentato causano almeno 25 effetti indesiderati, secondo quanto riportato dall'Agenzia nazionale per la sicurezza su alimenti, ambiente e lavoro (Anses) francese.
Nel riso rosso, ottenuto in seguito a fermentazione del riso con lieviti del ceppo monascus purpureus, sono contenute le monacoline, molecole che emulano gli effetti delle statine, compresi quelli negativi.
Il consumo di questi integratori andrebbe regolamentato e sottoposto ad alcune ... (Continua)

18/03/2014 12:19:35 Meglio tornare a utilizzarla in terapia intensiva

Albumina utile in caso di sepsi
“Tornare a usare l’albumina nei reparti di terapia intensiva potrebbe significare salvare la vita a 5-6 mila persone in più ogni anno in Europa“. È la stima di Luciano Gattinoni, direttore del Dipartimento di emergenza urgenza della Fondazione Ca’ Granda Policlinico di Milano e del Dipartimento di Fisiopatologia Medico-Chirurgica e dei Trapianti dell’Università degli Studi di Milano, che ha coordinato uno studio per verificare gli effetti di questa proteina sui pazienti ricoverati per una sepsi ... (Continua)

17/03/2014 14:34:51 La cura più moderna, efficace e indolore
ELP, la cura efficace per il prolasso emorroidario
La ELP – Endo Luminal Prolapsectomy / Prolassectomia endoluminale - è la nuova tecnica chirurgica indolore e rapida per risolvere definitivamente in un solo giorno il problema del prolasso emorroidario/rettale, eliminando i disturbi ed il dolore , riportando al suo posto anche il piano perineale disceso, ripristinandone pertanto anche la corretta anatomia e funzione .
La principale caratteristica di questo metodo è di risolvere definitivamente con un solo intervento sia il problema ... (Continua)
07/03/2014 12:02:06 Il regime alimentare potrebbe allontanare la progressione della malattia

Una dieta ipercalorica aiuta in caso di Sla
Uno studio di fase II segnala la possibile efficacia di una dieta ipercalorica nei pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica.
Anne-Marie Wills, ricercatrice presso il Massachusetts General Hospital di Boston che ha partecipato alla sperimentazione, spiega: “la Sla è una malattia neurodegenerativa letale e rapidamente progressiva che colpisce le cellule nervose deputate al controllo dei movimenti muscolari”
A 3 anni dalla diagnosi i pazienti generalmente muoiono, dopo aver ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale