Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 457

Risultati da 241 a 250 DI 457

26/03/2012 21:44:34 L'oncologia ne è il banco di prova, il 50% degli oncologi italiani non li usa.

I farmaci biosimilari sono ancora poco conosciuti
Il trattamento di varie forme di tumore è migliorato negli ultimi anni grazie alla disponibilità di nuovi farmaci biotecnologici e alla possibilità di personalizzare le terapie sul singolo paziente, basandosi su specifiche caratteristiche cliniche, patologiche e molecolari. Questi farmaci, ottenuti mediante la tecnologia del DNA ricombinante, conoscono in Italia un impiego ancora inferiore all’ottimale, soprattutto per il costo elevato rispetto alle molecole tradizionali.
Per contenere la ... (Continua)

23/03/2012 In fase di sperimentazione un programma per la dialisi a domicilio
In arrivo la videodialisi
Le nuove tecnologie al servizio dei pazienti con insufficienza renale. È già in sperimentazione ad Alba, in Piemonte, un sistema che consente ai pazienti di effettuare la dialisi a domicilio sotto controllo medico attraverso una postazione mobile.
Il collegamento via internet con medici e infermieri del centro che ha in cura il paziente consentirà di gestire tutta la procedura in assoluta sicurezza, con il personale sanitario pronto a intervenire in caso di necessità. Si tratta di una ... (Continua)
22/03/2012 Uno strumento innovativo che fissa obiettivi diagnostici e terapeutici

Un algoritmo per il rischio cardiovascolare metabolico
L’unione fa la forza per combattere il rischio cardiovascolare metabolico. Dopo le terapie in associazione arriva la strategia del “tutti per uno”, un nuovo approccio che grazie a un semplice e innovativo algoritmo diagnostico terapeutico disegna il percorso assistenziale che medici, e pazienti, devono seguire per prevenire e gestire il rischio cardiovascolare.
Un modello unico nel suo genere, frutto della sintesi e dell’ottimizzazione delle Linee guida internazionali, messo a punto da un ... (Continua)

21/03/2012 Nessun effetto protettivo nei confronti dell'insufficienza cardiaca femminile

La vitamina E non previene le crisi cardiache
Non c'è correlazione fra consumo di integratori a base di vitamina E e minor rischio di insufficienza cardiaca per le donne. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Circulation: Heart Failure da un team del Massachusetts General Hospital di Boston.
I ricercatori statunitensi hanno analizzato i dati provenienti da un campione molto vasto, formato da circa 40 mila donne oltre i 45 anni, che all'inizio della ricerca risultavano sane. Stando ai dati ottenuti, il team ha concluso che non ... (Continua)

07/03/2012 12:13:31 Forma genetica della malattia superata grazie a terapia sperimentale
Nuova terapia salva bambino con sindrome emolitico-uremica
È senz'altro il modo giusto per festeggiare la Giornata mondiale del rene, in programma domani. Il presidente della Società Italiana di Nefrologia Rosanna Coppo dà infatti conto del successo di una terapia sperimentale utilizzata per salvare un bambino colpito da una forma atipica di sindrome emolitico-uremica.
I problemi per il bambino – che ora ha 5 anni – cominciano già a 6 mesi, quando viene ricoverato con sintomi che la madre associa subito a un altro caso familiare, quello della ... (Continua)
07/03/2012 Ricerca valuterà l'efficacia di un farmaco per il trattamento della patologia
Uno studio sulla sindrome da lisi tumorale
Partirà a breve una ricerca che ha come obiettivo l'analisi dell'efficacia e della sicurezza del farmaco Febuxostat per la prevenzione e il trattamento della sindrome da lisi tumorale. Il farmaco è prodotto da Menarini, la cui sezione di Ricerca e Sviluppo ha promosso lo studio Florence, che potrebbe rivelarsi molto utile per tutti quei pazienti affetti da tumori ematologici che vedono insorgere anche le complicazioni dovute alla sindrome da lisi tumorale.
La sindrome si verifica durante ... (Continua)
29/02/2012 Staminali isolate per la prima volta in ovaie femminili

Ecco le staminali ovariche, una fertilità infinita?
Forse dovremmo rivedere le nostre secolari convinzioni riguardo la fertilità femminile, almeno stando alle ultime scoperte della ricerca medica in questo ambito. Pare infatti che per la prima volta siano state isolate cellule staminali nelle ovaie di donne adulte. Ciò significa, in teoria, che la fase di passaggio determinata dalla menopausa in realtà potrebbe essere superata da una fertilità potenzialmente priva di un vero termine biologico.
La ricerca in questione è a firma di Jonathan ... (Continua)

27/02/2012 Cambia l'approccio alla BPCO per una diagnosi più precisa
Nuove linee guida per la bronchite cronica
Si tratta della quarta causa di morte al mondo anche se viene spesso sottovalutata. Parliamo della broncopneumopatia cronica ostruttiva o BPCO, che porta a un'insufficienza respiratoria grave e a un peggioramento sensibile della qualità di vita del paziente.
Ora sono state approvate le nuove linee guida internazionali che saranno presto presentate nel corso in un convegno sulle malattie respiratorie che si terrà a Modena. Se prima ci si affidava esclusivamente al test per la funzionalità ... (Continua)
24/02/2012 13:19:56 Le gravidanze a rischio possono essere un fattore predisponente

Depressione post-parto più frequenti nelle donne over 40
Ha suscitato clamore nelle scorse settimane la nascita di un bambino di 7 chili, nella provincia cinese di Henan. ieri un’altra notizia: a Weihai, nella provincia di Shadong, è nato un bambino di 6 chili e 100 grammi. Il medico responsabile del parto ha dichiarato di non aver mai visto un neonato così grande e che, ciò nonostante, non ci sono stati problemi durante il parto.
«La notizia suscita sorpresa anche per noi specialisti rileva il Prof.Riccardo Ingallina, direttore del reparto di ... (Continua)

16/02/2012 Studio italiano sviluppa un nuovo protocollo diagnostico
Una diagnosi più veloce per la sindrome di Alport
Un nuovo metodo di diagnosi per la sindrome di Alpert. È il frutto del lavoro di un team dell'Università di Siena guidato dalla dott.ssa Rosangela Artuso che si è concentrato su questa particolare condizione genetica caratterizzata dalla progressiva perdita di funzione renale e uditiva. In molti casi viene coinvolta anche la funzione oculare, e si registra ematuria, ovvero presenza di urine nel sangue.
La sindrome, che prende il nome dal dott. Cecil Alport che ne descrisse le ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale