Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 457

Risultati da 251 a 260 DI 457

16/02/2012 La quantità del sonno dei più piccoli diminuisce progressivamente

Bambini ad occhi aperti
La notte dei bambini si va accorciando sempre più. Le ore di sonno diventano sempre meno a causa delle modificazioni apportate dalla vita moderna alle abitudini di tutti noi. Si sono occupate dell'argomento tre ricercatrici dell'Università dell'Australia del Sud di Adelaide, secondo cui il periodo di riposo medio dei bambini si è ridotto di oltre un'ora – 73 minuti – negli ultimi cent'anni. Le ricercatrici, guidate da Lisa Matricciani, hanno scartabellato oltre 300 studi effettuati da vari ... (Continua)

15/02/2012 12:38:03 Il tessuto cardiaco può essere rigenerato con le staminali

Le cicatrici del cuore si possono riparare
Le “cicatrici” prodotte da un infarto cardiaco potrebbero essere sostituite con tessuto sano utilizzando le cellule staminali estratte dal cuore dello stesso paziente, con una “restitutio ad integrum”.
Lo afferma uno studio del Cedars-Sinai Heart Institute di Los Angeles pubblicato sulla rivista 'Lancet'.
Dai i primi risultati del trial è emerso che la percentuale di tessuto cicatriziale è stata dimezzata. "E - affermano i ricercatori americani - si è verificato anche un aumento ... (Continua)

15/02/2012 In quantità eccessive, la sostanza può provocare danni ai reni

Poco fosforo per non compromettere i reni
Attenzione al fosforo che ingurgitate ogni giorno. Una quantità troppo elevata potrebbe mettere a rischio la funzionalità renale. Lo dice una ricerca italiana guidata dal prof. Carmine Zoccali che ha preso in esame un campione di 331 soggetti affetti da insufficienza renale.
Lo studio, pubblicato sul Journal of American Society of Nephrology, dimostra come il fosforo, in percentuali troppo alte, danneggi i reni e al contempo non produca quell'aumento delle performance mentali attribuito ... (Continua)

31/01/2012 11:40:30 
Angina pectoris e infarto del miocardio
Angina pectoris e infarto del miocardio

Quando il muscolo cardiaco è sottoposto a uno sforzo intenso a causa di uno stress fisico o emozionale, le arterie coronarie sane si dilatano per fornire al miocardio una quantità superiore di sangue ossigenato. Se questi vasi sono ristretti come conseguenza di una malattia coronarica, il rifornimento di sangue ossigenato diventa insufficiente. In alcuni individui, in seguito alla riduzione di ossigeno al tessuto miocardico, si sviluppa un ... (Continua)
31/01/2012 11:31:53 
Shock
Shock

Lo shock è causato da un’insufficiente irrorazione dei tessuti e degli organi vitali con sangue ossigenato. Rappresenta un’emergenza grave e richiede l’intervento medico urgente poiché, se non curato, può causare la morte.
Alla base di uno shock possono esserci varie situazioni scatenanti:

- insufficienza respiratoria;

- arresto cardiaco o alterazioni gravi della funzionalità del cuore (infarto, aritmie);

- gravi ferite o perdite di sangue;

- ... (Continua)
16/01/2012 12:57:58 Non si tratterebbe di ritenzione idrica ma di attivazione adrenalinica

Chiarito in che modo il sale altera la pressione del sangue
Svelato il meccanismo per cui il sale può produrre ipertensione arteriosa. Alla base ci sarebbe un meccanismo di vasocostrizione indotta dalla stimolazione delle cellule alfa2 adrenergiche (studi su topi riportano un sottotipo genetico definito alfa2B), cellule che appartengono al sistema simpatico la cui azione è quella di agire sui piccoli vasi riducendone il lume e di innalzare i valori di glucosio nel sangue.
Fino ad oggi si riteneva che un’elevata concentrazione di sodio nel sangue ... (Continua)

13/01/2012 Attenzione agli effetti collaterali dei fitoterapici
Mamme in attesa non usate queste erbe
In Italia i prodotti erboristici sono praticamente disponibili ovunque, classificati come integratori dietetici. Sono circa 900 piante che tutti possiamo comprare, magari semplicemente perché ci ha consigliato un’amica.
Invece bisogna ricordare che le erbe contengono dei principi attivi che possono dare effetti collaterali e che bisogna conoscere bene prima di utilizzarle.
Alcune di queste erbe è assolutamente sconsigliata alle donne in gravidanza.

L’AGNOCASTO, ... (Continua)
12/01/2012 12:45:59 Un farmaco nuovo con caratteristiche nuove

Vidagliptin nei diabetici con insufficienza renale
Agisce sulla glicemia solo quando serve e preserva la funzionalità del pancreas, evitando nel lungo termine l’insulino-dipendenza. Sono le principali caratteristiche di una nuova terapia orale contro il diabete. Vildagliptin, questo il nome della molecola, appartiene agli inibitori della DPP-4, la più innovativa classe di farmaci antidiabetici. Funziona selettivamente, cioè solo in presenza di concentrazioni elevate di glucosio, favorendo in modo naturale la corretta secrezione d’insulina. I ... (Continua)

10/01/2012 10:08:29 Novità per gli atleti da un medicinale per lo sviluppo muscolare

Un farmaco per i colpi di calore
Da un medicinale per la tonificazione muscolare potrebbe arrivare la soluzione ai colpi di calore. Atleti e soldati sottoposti a sforzi particolarmente pesanti anche in giornate calde e afose potrebbero trovare giovamento dal farmaco AICAR, messo a punto quattro anni fa.
Il farmaco è stato ribattezzato come la pillola “couch potato”, che negli Stati Uniti sta ad indicare le persone pigre che passano le giornate sdraiate sul divano a guardare la televisione. Nelle intenzioni dei ricercatori, ... (Continua)

05/01/2012 Evitare la diffusione di agenti patogeni attraverso la bollitura

Il latte crudo va sempre bollito
Bollire il latte prima di consumarlo. È la raccomandazione scaturita da una nota del ministero della Salute relativa al latte acquistato nei distributori automatici, quello “alla spina” per intenderci, che arriva direttamente dagli allevamenti e non viene sottoposto a processo di pastorizzazione. “Il consumatore, parte attiva nella sicurezza dei prodotti, rispetti l’indicazione di consumare il latte solo dopo bollitura, eliminando l’eventuale presenza di agenti patogeni che possono essere ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale