Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1794

Risultati da 961 a 970 DI 1794

04/10/2011 Le procedure che riducono le degenze ospedaliere
Il metodo ERAS per una chirurgia dai tempi ridotti
La chirurgia fa passi da gigante. La nuove tecniche mini invasive, i progressi dell’anestesia, il controllo del dolore e un’accurata preparazione del paziente consentono ormai interventi mirati al millimetro e drastiche riduzioni della degenza post-operatoria. Analoghi risultati sono però possibili anche nella chirurgia addominale maggiore e in altri interventi invasivi, grazie a una serie di innovative procedure denominate Fast Track Surgery (FTS, percorso veloce in chirurgia) o Enhanced ... (Continua)
29/09/2011 Scoperto il meccanismo che spinge le cellule a trasformarsi
Il tumore al cervello nasce così
Un team di ricercatori statunitensi ha scoperto il meccanismo alla base del quale si innesca quel processo di modificazione cellulare che trasforma le cellule cerebrali in cellule tumorali. La scoperta, pubblicata su Cancer Cell ad opera del San Francisco Medical Center dell'Università della California, potrebbe rivelarsi fondamentale per lo sviluppo di nuovi trattamenti farmacologici contro un particolare tipo di cancro cerebrale, l'oligodendroglioma.
I ricercatori americani hanno ... (Continua)
27/09/2011 Le applicazioni moderne di rimedi antichissimi
Vermi per ricostruire il viso e curare le ferite
L'immagine di sanguisughe al lavoro sul corpo umano fa subito precipitare la mente nel buio intellettuale del Medioevo, ma non è così. Un team di medici svedesi dello Skane University Hospital di Malmoe ha utilizzato proprio i vermi in un caso di chirurgia ricostruttiva del viso.
I chirurghi hanno applicato sul volto di una donna sfigurato dall'aggressione del proprio cane un totale di 385 sanguisughe, allo scopo di stimolare la circolazione sanguigna ed evitare così il rischio di un ... (Continua)
22/09/2011 Sotto accusa gli inibitori della pompa protonica

I farmaci per l'acidità di stomaco provocano dipendenza
Dagli Stati Uniti arriva un campanello d'allarme per gli ormai famosi inibitori della pompa protonica. Secondo l'organizzazione no-profit Public Citizen, i medicinali che intervengono sulla pompa protonica per ridurre la produzione di acido gastrico ed eliminare così il problema dell'acidità di stomaco produrrebbero un effetto di dipendenza sul paziente.
Per questo motivo, l'associazione ha chiesto alla FDA di intervenire presso le case farmaceutiche affinché modifichino il bugiardino dei ... (Continua)

21/09/2011 Ricercatori impediscono al virus di danneggiare il sistema immunitario

Hiv, un meccanismo per rafforzare la risposta immunitaria
Un'interessante ricerca dell'Imperial College di Londra ha messo a punto un sistema per ostacolare il virus Hiv nel suo lavoro di aggressione al sistema immunitario. Il team di ricerca, guidato da Adriana Boasso, ha puntato sulla rimozione del colesterolo dalla membrana del virus, come descritto sulle pagine di Blood.
Questo intervento modificherebbe la risposta immunitaria dell'uomo, che nei confronti dell'Hiv risulta in prima istanza eccessiva. Si parla infatti di risposta immunitaria ... (Continua)

19/09/2011 16:39:45 L'efficacia della molecola nelle complicanze dovute a tumore

Denosumab e gli eventi scheletrici correlati
Le metastasi ossee si formano quando le cellule neoplastiche si staccano dal tumore primario, penetrano nel circolo ematico o nel sistema linfatico e migrano verso il tessuto osseo, dove si impiantano e proliferano. Dopo essersi depositate nell’osso, secernono numerosi fattori di crescita che stimolano anche la produzione del ligando RANK, fattore chiave nel favorire un maggiore riassorbimento osseo. Tale stimolazione può causare il rilascio di altri fattori che contribuiscono ulteriormente ... (Continua)

19/09/2011 Un agente fluorescente individua anche tumori di un decimo di millimetro
Tumori ovarici, il segreto è illuminarli
Se non si riesce a impedirne la formazione, tanto vale renderli più evidenti possibili. Devono aver pensato questo i ricercatori della Purdue University, negli Stati Uniti, che hanno messo a punto un sistema per l'individuazione ultra-precoce dei tumori ovarici, forme di cancro molto aggressive, invasive e spesso letali perché scoperti troppo tardi.
Sulle pagine di Nature Medicine, gli scienziati spiegano la procedura, in base alla quale le cellule corrotte vengono evidenziate due ore ... (Continua)
15/09/2011 Boom di richieste per il rimodellamento del lato B

Il ritocco ai glutei come nuova tendenza estetica
Faranno il loro effetto i confronti sulla spiaggia e gli esiti non sempre felici della prova costume, ma durante e subito dopo l'estate sempre più donne si rivolgono al chirurgo plastico per scolpire il proprio corpo, e in particolare il “lato B”.
Un’operazione, la gluteoplastica, molto diffusa in Brasile ma che sta riscuotendo un crescente successo anche in Europa. Un recente sondaggio Eurisko, effettuato in diversi paesi e presentato in occasione dell’annuale congresso del SIME, la ... (Continua)

09/09/2011 Eccezionale intervento a Roma presso la Clinica Villa Pia
Asportato un tumore al seno gigante
Davvero un intervento straordinario quello che ha permesso la rimozione di una massa tumorale enorme dal seno di una donna. È stato infatti asportato presso la Clinica Villa Pia a Roma un tumore della mammella di dimensioni eccezionali, quasi 8kg, un caso assai raro in Italia.
Una signora di 59 anni, già operata dieci anni fa per un tumore maligno alla mammella sinistra, era anche stata sottoposta a chemioterapia per la presenza di alcune metastasi ossee che negli anni si erano fermate ... (Continua)
01/09/2011 18:24:55 Avveniristico trattamento inventato in Germania
Microchip impiantato vicino al tumore per controllarlo
Il chip elettronico misura la quantità di ossigeno e può avvisare se il tumore si sta espandendo, trasmettendo i dati ai medici. Per ricevere i dati basta una scatola che sta in tasca. E’ una sorta di sentinella elettronica che tiene d'occhio la malattia e avverte quando questa prende il sopravvento.
In questo modo il paziente non ha bisogno di sottoporsi a continui esami, risonanze magnetiche e altro per vedere se e quanto è cresciuta la sua neoplasia e stabilire se e come intervenire. Il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale