Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 69

Risultati da 1 a 10 DI 69

16/06/2016 17:20:00 Evitando alcuni cibi si può sgonfiare l'addome

Fodmap, una dieta per la pancia gonfia
Pancia gonfia, il terrore di molti, soprattutto d'estate. Spesso, anche se si è tecnicamente in perfetta forma o si è reduci da una dieta dimagrante che ha funzionato a dovere, siamo vittime di una sensazione di gonfiore all'addome.
Il problema colpisce almeno il 20 per cento degli italiani, ovvero circa 12 milioni di persone. Ora però un team di ricercatori dell'Università la Sapienza di Roma ha messo a punto un approccio alimentare che aiuta le persone a “sgonfiare” la pancia e a non ... (Continua)

13/06/2016 14:49:49 Cosa mangiare per godersi al meglio le partite

Europei di calcio, il menù dei tifosi
Basta con nachos, kebab e cheeseburger, per godersi le partite dell’Italia agli Europei bisogna puntare su gusto e genuinità del Made in Italy. Ma cosa mettere in tavola per celebrare gli Azzurri durante le imminenti “Notti Europee” che caratterizzeranno le serate degli italiani fino alla finale del 10 luglio al Parco dei Principi di Parigi, senza rischiare di avere problemi di digestione?
Per la maggior parte degli chef italiani il menù vincente per vivere al meglio il cammino europeo ... (Continua)

13/06/2016 10:06:45 Nutrizionista inglese stila una lista di peccati capitali

Mal di stomaco, 7 mosse per evitarlo
Come evitare crampi addominali, gonfiore, bruciori, costipazione? Si tratta di problemi di stomaco comuni a molti, ma possono essere scongiurati. Lo afferma la nutrizionista inglese Cassandra Barns, che spiega: «Il nostro tratto digestivo non è solo un tubo, ma si compone di parti distinte, nelle quali si verificano processi gastrici diversi, così come i diversi tipi di cellule prodotte da queste "sezioni". Queste cellule producono sostanze che includono enzimi e acidi che danno istruzioni al ... (Continua)

09/06/2016 Auspicabili maggiore appropriatezza e aderenza terapeutica

Sindrome dell’intestino irritabile per 1 italiano su 10.
Riguarda circa 1 italiano su 10, in maggioranza donne. È la sindrome dell’intestino irritabile (IBS), più comunemente conosciuta come “colite spastica”. Una condizione molto comune e debilitante che interessa circa il 10-20% della popolazione mondiale.
«In Italia riguarda circa l’11-12% delle persone, in particolare le donne (in rapporto di 3 a 1 rispetto agli uomini) e con un tasso più alto di prevalenza dai 20 ai 50 anni. Questo disturbo è caratterizzato da gonfiore o dolore addominale – ... (Continua)

29/03/2016 15:54:00 Il gene coinvolto codifica la sintesi del recettore della serotonina

Emicrania e colon irritabile, stessa origine genetica?
Un'origine genetica comune potrebbe spiegare l'insorgenza di due malattie molto diffuse, l'emicrania e la sindrome del colon irritabile. Ad avanzare la tesi è un team dell'Università di Istanbul, secondo cui la chiave risiederebbe nel gene che codifica la sintesi del recettore della serotonina, il neurotrasmettitore coinvolto nella regolazione del tono dell'umore.
Gli scienziati turchi hanno scoperto che entrambi i gruppi di pazienti mostrano un allele - ovvero una forma alternativa di uno ... (Continua)

16/02/2016 16:32:00 Studio americano sperimenta il farmaco per il trattamento dell'Ibs

Intestino irritabile, l'efficacia di Eluxadolina
I pazienti affetti da sindrome dell'intestino irritabile (Ibs) e diarrea potrebbero trovare beneficio dall'assunzione di Eluxadolina. A dirlo è uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team della Harvard Medical School di Boston diretto da Anthony Lembo.
«La sindrome dell'intestino irritabile con diarrea è un disturbo funzionale comune caratterizzato da ricorrenti dolori addominali, gonfiore addominale e feci poco o per nulla formate con frequenti evacuazioni in ... (Continua)

03/02/2016 09:14:00 Pericolo dimezzato nei neonati

I probiotici in gravidanza riducono il rischio di allergia
L’uso corretto di specifici probiotici fin dalla gravidanza e la loro somministrazione al bambino nell’arco del primo anno di età può ridurre del 50% l’incidenza di allergie nei neonati ad alto rischio.
Il dato emerge dalle linee guida internazionali sui probiotici per la prevenzione delle malattie atopiche e autoimmuni promosse dalla World Allergy Organization (WAO) e dal Dipartimento di Epidemiologia Clinica e Biostatistica della McMaster University (Ontario, Canada).
Eppure sono ... (Continua)

14/01/2016 16:29:38 Sintomi ridotti grazie all'uso di ebastina

Un antistaminico per la sindrome dell'intestino irritabile
Un team di ricercatori della Katholieke Universiteit di Leuven, in Belgio, ha identificato l'origine del dolore addominale nei pazienti affetti da sindrome dell'intestino irritabile (IBS).
I pazienti affetti dalla patologia hanno un intestino estremamente sensibile associato a una percezione del dolore più intensa. Il fenomeno è paragonabile alla maggiore sensibilità della pelle nei confronti dell'acqua calda dopo una bruciatura. L'esatta causa di questa ipersensibilità è rimasta a lungo ... (Continua)

13/01/2016 11:25:00 Monitora i gas intestinali e invia i dati a uno smartphone

Una pillola hi-tech per la salute dell'intestino
Controllare la salute del proprio intestino in tempo reale grazie a una pillola hi-tech. Si tratta di compressa intelligente miniaturizzata che monitora i gas intestinali e invia i dati raccolti a uno smartphone.
Così è possibile analizzare l'azione dei gas, l'efficacia delle diete e la reazione dell'intestino quando entra in contatto con le fibre alimentari. Questa nuova tecnologia potrebbe aiutare i medici a prevenire malattie gravi come la sindrome dell'intestino irritabile e la malattia ... (Continua)

08/01/2016 11:57:00 Effetto positivo sul lungo periodo

La psicoterapia contro il colon irritabile
I disturbi gastrointestinali minano la qualità di vita di chi ne è affetto. Ciò vale in particolare per chi è colpito da sindrome del colon irritabile, un disturbo che riguarda circa il 10 per cento della popolazione.
Uno studio pubblicato su Clinical Gastroenterology and Hepatology da un team del Vanderbilt University Medical Center ha analizzato gli effetti della psicoterapia sui sintomi dei soggetti colpiti dalla sindrome, servendosi della vasta letteratura prodotta sull'argomento.
Gli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale