Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 222

Risultati da 1 a 10 DI 222

22/06/2016 10:44:00 Influenzato soprattutto lo sviluppo cerebrale del piccolo

La cannabis danneggia il feto
I bambini esposti durante la gestazione alla cannabis mostrano anomalie nello sviluppo cerebrale. A dirlo è uno studio dello University Medical Center di Amsterdam pubblicato su Biological Psychiatry.
Le analisi hanno dimostrato che i bambini di mamme fumatrici di cannabis avevano una corteccia prefrontale più spessa. Si tratta di un'area del cervello coinvolta nella cognizione complessa, nella memoria di lavoro e nei processi decisionali.
Hanan El Marroun, una delle autrici dello studio, ... (Continua)

21/06/2016 11:43:00 Ricercatori svela nuove funzioni dell'area cerebrale

Il lato cognitivo della corteccia motoria
L’area cerebrale che si attiva quando compiamo un movimento si attiva anche quando eseguiamo compiti cognitivi, come ricordare una sequenza di numeri o parole, ascoltare una melodia, immaginare come possa apparire un oggetto da un altro punto di vista o addirittura provare empatia quando vediamo un'altra persona soffrire.
Lo dice un gruppo di ricerca dell’IRCCS Medea – La Nostra Famiglia di San Vito al Tagliamento, che ha esaminato i dati in letteratura su studi di neuroimaging, cioè quei ... (Continua)

19/05/2016 16:20:00 Età e stile di vita hanno un effetto concreto sulle condizioni della prole

Anche i padri influenzano la salute dei figli
Anche i futuri papà dovrebbero attenersi a uno stile di vita salutare per facilitare il futuro dei propri figli. Una revisione del Georgetown University Medical Center pubblicata sull'American Journal of Stem Cells dimostra infatti che a determinare lo stato di salute dei bambini sono anche l'età degli uomini al momento del concepimento e il loro stile di vita, oltre a quello delle mamme.
Joanna Kitlinska, una delle autrici della ricerca, spiega: «Sappiamo che l'ambiente nutrizionale, ... (Continua)

14/04/2016 12:47:00 Fondamentale l'analisi dell'emisfero destro

Ictus e afasia, ecco chi può riacquistare il linguaggio
In caso di ictus, uno dei danni principali è la perdita del linguaggio. Per capire se ci sono possibilità di ripresa dall'afasia indotta dal danno cerebrovascolare è necessario analizzare a dovere le strutture cerebrali dell'emisfero destro.
A trarre queste conclusioni è uno studio apparso su Neurology e coordinato da Gottfried Schlaug, docente di Neurologia presso il Beth Israel Deaconess Medical Center e l'Harvard Medical School di Boston.
«L'emisfero sinistro è quasi sempre dominante ... (Continua)

07/04/2016 14:40:00 Studio analizza la frequenza dei disturbi su bambini nati prematuri

Nati pretermine e deficit cognitivi
La nascita pretermine si associa a una serie di disturbi, fra cui la possibile insorgenza di deficit neurocognitivi. A confermarlo è una ricerca pubblicata su Pediatrics da un team della Boston University coordinato dal prof. Robert Joseph.
Lo studio evidenzia che più della metà del campione - costituito da 873 bambini nati pretermine - ha sviluppato deficit neurocognitivi all'età di 10 anni. La gravità dei sintomi era direttamente correlata al livello di prematurità.
«Questi dati ... (Continua)

04/04/2016 12:41:00 Protegge la salute della mamma e del bambino

Il latte materno favorisce lo sviluppo cerebrale
Il latte materno è una miniera di sostanze benefiche per l'organismo del neonato. A confermarlo sono gli esperti riuniti nell'XI Simposio Internazionale sull’Allattamento al Seno e la Lattazione organizzato da Medela, durante il quale saranno presentati gli studi più recenti sul latte materno.
I bambini allattati al seno beneficiano delle sostanze uniche contenute nel latte materno sotto molteplici punti di vista: sono colpiti con minore frequenza da infezioni delle vie respiratorie, del ... (Continua)

01/04/2016 14:30:00 Riprogrammare le cellule affinché combattano il cancro è la nuova sfida
Tumori, per curarli i medici diventano hacker
In un'epoca in cui l'informatica ha ormai plasmato la nostra vita, la ricerca medica non poteva sottrarsi ad essa, almeno come fonte di ispirazione. Un team del Massachusetts Institute of Technology di Boston, infatti, sostiene che la cura definitiva per il cancro verrà da un procedimento di «hackeraggio» delle cellule corrotte, che dopo essere state riprogrammate diventeranno la prima arma contro la neoplasia presente nell'organismo.
Nello studio pubblicato su Science, i ricercatori del Mit ... (Continua)
31/03/2016 15:09:59 Approccio terapeutico inedito per migliorare i deficit cognitivi

Nuova terapia contro la malattia di Phelan McDermid
Disabilità intellettiva, tratti autistici, ipotonia muscolare, ritardo nello sviluppo e linguaggio assente, o estremamente ridotto, sono le caratteristiche della sindrome di Phelan McDermid.
I sintomi neurologici dei pazienti affetti da tale malattia, attualmente incurabile, sono causati dalla perdita di una copia del gene Shank3, che codifica per una proteina strutturale, localizzata nelle sinapsi del sistema nervoso centrale e coinvolta nella formazione delle spine dendritiche.
Uno ... (Continua)

30/03/2016 16:30:00 Il test riuscirebbe a rivelarne la gravità

Un'analisi del sangue per i traumi cranici
Come capire la gravità di un trauma cranico? Per individuare i casi a rischio, un team dell'Orlando Medical Center, in Florida, ha messo a punto un nuovo test del sangue che si concentra su due biomarcatori, due proteine associate al trauma cranico moderato e grave.
Gli scienziati americani ne hanno valutato i livelli ematici subito dopo il trauma su un campione di 584 pazienti curati nel Centro Traumatologico dell'ospedale. La metà dei pazienti era vittima di concussione cerebrale, mentre ... (Continua)

21/03/2016 10:00:00 Nuova lista di procedure inutili e potenzialmente dannose

Altre 5 pratiche da evitare in otorinolaringoiatria
Ci sono altre 5 pratiche da evitare in otorinolaringoiatria. Le hanno stilate gli esperti dell'American Academy of Otorinolaringology - Head and Neck Surgery Foundation, i quali avevano in precedenza prodotto una prima lista di procedure inutili, costose e potenzialmente dannose.
Ecco i nuovi 5 punti:

1) In bambini con un singolo episodio di effusione di fluido dall'orecchio non vanno posizionati tubi endotimpanici. Se la durata dell'effusione è ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale