Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 251

Risultati da 131 a 140 DI 251

29/03/2012 Ricercatori scoprono interessanti novità sulla sostanza

I segreti della vitamina B12
La vitamina B12 diventa una ginnasta una volta all'interno del nostro corpo. Lo hanno scoperto alcuni ricercatori della University of Michigan Health System e del Mit di Boston che hanno registrato per la prima volta in 3D l'interazione fra la vitamina B12 e le molecole presenti nel nostro organismo, pubblicandone i risultati sulla rivista Nature.
I ricercatori riferiscono che la vitamina e le molecole attivate dalla sua presenza danno vita a una sorta di danza o di ginnastica, con una ... (Continua)

22/03/2012 Un nuovo collirio per ridimensionare questo fastidioso disturbo

Un rimedio per la malattia dell'occhio secco
La malattia dell'occhio secco è uno dei disturbi più comuni che interessano l'occhio; può colpire fino a una persona su tre. Gli occhi sono continuamente coperti da un sottile strato di liquido chiamato “film lacrimale”, che ha una membrana lipidica esterna che rallenta l'evaporazione delle lacrime.
La malattia dell'occhio secco è causata da una scarsa produzione di lacrime o da una qualità lacrimale inadeguata dovuta all'eccessiva evaporazione delle lacrime. La mancanza di lacrime causa ... (Continua)

05/03/2012 16:46:12 Un'innovazione in materia di contraccezione

“Zoely” la pillola che non c’era
La contraccezione può essere “disegnata” attorno alla donna e diventare un’alleata del benessere femminile. Da oggi è possibile con ZOELY, la prima pillola contraccettiva monofasica.
Dopo il parere positivo del Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP, Commitee for Medicinal Products for Human Use) dell’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), ZOELY si presenta ufficialmente al pubblico femminile italiano come un unicum.
Infatti a differenza di altre pillole contraccettive attualmente ... (Continua)

05/03/2012 Bere la giusta quantità di acqua mantiene la pelle in forma

Una pelle più sana grazie all'acqua
Il gelo siberiano sembra essersi allontanato e la primavera è già alle porte: in questi giorni a livello cutaneo può verificarsi una perdita di elasticità, prurito, stiramento e bruciore. Anche la nostra pelle, come il resto dell’organismo, deve abituarsi agli sbalzi di temperatura e al cambio di stagione. Una corretta idratazione, indispensabile per riequilibrare l’omeostasi (la stabilità fisiologica del corpo), favorisce quest’adattamento. Infatti, come sottolinea la dottoressa Corinna ... (Continua)

27/02/2012 13:26:47 Il ruolo degli endocannabinoidi nel controllo dei comportamenti abituali

Gli automatismi s’innescano al di fuori della volontà
Si aggiunge un nuovo tassello alla comprensione delle alterazioni comportamentali associate all’abuso da marijuana e si apre la strada alla ricerca di farmaci innovativi per la loro cura.
Il Dipartimento di Neuroscience and Brain Technologies dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova è autore di un importante studio pubblicato su Nature Neuroscience, la più autorevole rivista internazionale per le Neuroscienze, dal titolo “SK channel modulation rescues striatal plasticity and control ... (Continua)

20/02/2012 Un'astinenza regolata e periodica dal cibo fa bene al cervello e al cuore

I benefici del digiuno
A volte digiunare fa bene. Lo dicono alcune ricerche che indicano fra i benefici l'aumento delle performance cognitive, una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari e un generico miglioramento dell'aspettativa di vita.
Il primo studio è della Johns Hopkins University di Baltimora, i cui ricercatori hanno sperimentato su modello animale i benefici derivanti da una restrizione calorica programmata. Mark Mattson, caporicercatore del progetto, spiega: “abbiamo scoperto che la dieta a ... (Continua)

01/02/2012 Ricerche sottolineano le proprietà espresse dai fosfolipidi del latte

Il latte migliora la memoria
Vuoti di memoria, difficoltà di concentrazione, umore sotto i piedi e stress a livelli galattici? Calma, qui ci vuole un bel bicchiere di latte, il rimedio più naturale e “dolce” per combattere gli effetti della frenetica vita moderna.
Due diverse ricerche sottolineano i vantaggi di bere almeno un bicchiere di latte al giorno per conservare una buona memoria e rallentare il declino neurologico. La prima è dell'Università del Maine, i cui ricercatori hanno analizzato le performance ... (Continua)

20/01/2012 Compromessa la capacità riproduttiva con un uso eccessivo

Fertilità a rischio per il telefonino
Da diversi anni si dibatte sui rischi per la salute derivanti dall’esposizione alle onde elettromagnetiche, in particolare a quelle emesse dai telefoni cellulari, sempre più alla portata di adulti e adolescenti soprattutto nei paesi occidentali.
Uno dei temi di particolare interesse è legato all’influenza sulla qualità dello sperma e quindi alla compromissione della capacità riproduttiva. Uno studio recentemente condotto da esperti dell’Università di Catania e pubblicato sulla rivista ... (Continua)

17/01/2012 09:33:40 Ai sapori tradizionali ricercatori americani aggiungono il grasso

Una nuova declinazione del gusto
La difficoltà di dimagrire potrebbe dipendere anche dall'incapacità di percepire al meglio il sapore del grasso. Oltre ai quattro gusti fondamentali – dolce, amaro, salato e aspro – e all'umami, ovvero il piccante, categoria introdotta all'inizio del secolo scorso, nelle nostre papille gustative albergherebbe un sesto senso, il grasso. E chi è privo o possiede in una forma non particolarmente sviluppata la proteina che lo metabolizza, non riesce a percepirlo a sufficienza con la conseguenza di ... (Continua)

27/12/2011 13:18:01 Alla base della degenerazione non un meccanismo immunitario bensì dismetabolico

Ipotesi di malattia metabolica per sclerosi multipla
Una patogenesi simile all’aterosclerosi potrebbe essere ipotizzata anche per la sclerosi multipla, in cui il difettoso metabolismo dei grassi sarebbe centrale nel divenire della malattia. In particolare il colesterolo “cattivo” appare ancora come il protagonista principale; questa nuova chiave di lettura dei meccanismi patogenetici della malattia la si deve ad un’antropologa forense del John Jay College of Criminal Justice di New York, Angelique Corthals che ha pubblicato il modello teorizzato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale