Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 251

Risultati da 141 a 150 DI 251

16/11/2011 Come combattere l'osteoporosi a tavola

Cibi e consigli per rinforzare le ossa e i tessuti
L’osteoporosi è la condizione in cui la densità dell’osso diminuisce e la perdita di calcio nel corpo arriva fino al punto critico (più o meno sotto un grammo di centimetro quadrato). In questa situazione, la possibilità di andare incontro a fratture, in particolare all’anca, è molto alta. Il problema affligge circa una donna su tre, e per ogni uomo affetto da osteoporosi ci sono almeno dieci donne che ne soffrono.
La causa principale dell’osteoporosi è da ricercare nella diminuzione degli ... (Continua)

11/11/2011 frutti rossi ricchi di vitamine e antiossidanti

un melograno al giorno leva la ruga di torno
“Tra i cibi rossi, uno dei più ricchi di proprietà benefiche è senz’altro la melagrana”, suggerisce Piergiorgio Pietta dell’Istituto di tecnologie biomediche (Itb) del Cnr di Milano.
La melagrana è un frutto povero di proteine e grassi ma apporta circa il 10% del fabbisogno giornaliero raccomandato di vitamine C e B6 ed è ricca di potassio. La sua caratteristica più importante è comunque, come evidenzia Pietta, “la forte concentrazione (da 1 a 2,8 grammi/litro, contro i 2 grammi del vino ... (Continua)

03/11/2011 13:24:52 il big Killer sottovalutato da molti

Colesterolo pericoloso per il cuore
In Italia ogni ora 26 persone vengono ricoverate per un problema di aterosclerosi coronarica e per malattie ischemiche del cuore, 14 persone hanno un infarto e 25 persone muoiono per un problema cardiaco. Molti di questi ricoveri e di questi decessi si sarebbero potuti evitare se solo i livelli di colesterolo fossero stati tenuti adeguatamente sotto controllo in modo efficace. Perché ridurre il colesterolo non basta, occorre anche mantenerlo a livelli adeguati. Il colesterolo è il big killer ... (Continua)

31/10/2011 14:08:10 La proteina (FABP4) faciliterebbe la progressione intra-addominale

Un possibile fattore di crescita per il tumore ovarico
Una percentuale elevata (80%) di donne colpite da tumore ovarico presenta metastasi nei confronti degli organi addominali. È riportato da uno studio dell'Università di Chicago pubblicato su Nature Medicine, che conferma come il cancro delle ovaie rappresenta la quinta causa di morte nelle donne.
Il fenomeno è probabilmente dovuto al fatto che il tumore si propaga attraverso le cellule adipose dell’omento, che talvolta riesce a raggiungere dimensioni maggiori del tumore primario.
“Questo ... (Continua)

27/10/2011 12:55:32 Determinante curare la barriera cutanea

Un composto per la dermatite atopica
La dermatite atopica colpisce a tutte le età, anche se l’insorgenza e la maggiore incidenza si collocano nei primi anni di vita: interessa infatti 1 bambino su 10 (circa 1 milione in Italia)  mentre, in età adulta, la percentuale scende al 3% (circa 1,5 milioni). La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica non contagiosa, caratterizzata da secchezza della pelle, che ha un forte impatto sul paziente e sulla famiglia: “La gestione della dermatite atopica può diventare un’importante ... (Continua)

06/10/2011 Ricerca si dedica allo studio dell'ormone orexina

Narcolessia e obesità, c'è un nesso
La narcolessia facilita l'insorgere di problematiche legate al peso. Il fatto che le persone che soffrono di improvvisi attacchi di sonno mostrassero anche una certa predisposizione all'aumento di peso era già noto, ma non se ne conosceva la ragione. Ora una ricerca del Sanford-Burnham Research Institute di Orlando, in Florida, ha chiarito i meccanismi biomolecolari alla base del fenomeno, pubblicando gli esiti dello studio sulla rivista Cell Metabolism.
La chiave di volta è l'orexina, un ... (Continua)

05/10/2011 Farmaco approvato in associazione con antiretrovirali
Nevirapina per l'HIV
Approvata da parte della Commissione Europea la formulazione a rilascio prolungato di nevirapina in monosomministrazione giornaliera. Il farmaco in compresse, nella nuova formulazione a rilascio prolungato, è indicato come terapia d’associazione ad altri antiretrovirali impiegati nel trattamento dell’infezione da HIV-1.
L’approvazione da parte dell’Autorità europea della compressa da 400 mg in monosomministrazione giornaliera per adulti e adolescenti, e di quella da 50 mg e da 100 mg - ... (Continua)
01/10/2011 13:08:39 Autunno e capelli

Le cure autunnali per i capelli
Finita l'estate, i nostri capelli necessitano di specifiche cure per affrontare la stagione autunnale.
In questo periodo essi sono spesso fragili, sfibrati, privi di tono e di volume, opachi e soggetti alla caduta. Proprio all'inizio della stagione fredda si perde circa il 20-30% in più dei capelli, rispetto al resto dell'anno: essi comunque vengono sostituiti da nuovi.
Questo rinnovamento fisiologico della chioma può essere interrotto, però, da molti fattori quali stress, uno stato di ... (Continua)

30/09/2011 15:55:20 L’aumento ponderale e l’obesità effetti secondari dei farmaci o no?


Schizofrenia e sindrome metabolica
I soggetti con disturbo schizofrenico presentano un più alto rischio di andare incontro a obesità.
I numeri attualmente disponibili, estratti da coorti di soggetti sotto farmaci, danno una presenza di sovrappeso nel disturbo schizofrenico molto alta (40-60% dei casi), percentuale che è il doppio della popolazione generale.
Il problema può contribuire a provocare altre complicanze quali ipertensione, malattia coronarica, diabete mellito di tipo 2 e ictus.
La genetica e le abitudini ... (Continua)

22/09/2011 Il ruolo di alcune proteine nel processo di dimagrimento

Il grasso diventa buono
La chiave di volta è nel grasso bruno. Così hanno concluso alcuni ricercatori del Joslin Diabetes Center negli Stati Uniti, che studiando il ruolo dalle cellule adipose hanno scoperto che quello “bruno” è fondamentale per bruciare calorie e che il controllo di una proteina denominata “necdin” è alla base del processo di stimolazione del metabolismo.
Il grasso bruno favorisce l'equilibrio energetico dell'organismo e della temperatura corporea, oltre all'eliminazione delle calorie in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale