Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 251

Risultati da 51 a 60 DI 251

28/01/2015 14:44:00 Mestruazioni in anticipo per le bambine che mangiano questi alimenti

Ciclo mestruale stimolato da bevande zuccherate e carne
Troppe bevande zuccherate hanno l'effetto di anticipare l'arrivo del ciclo mestruale nelle adolescenti. Lo dimostra una ricerca dell'Harvard Medical School di Boston pubblicata su Human Reproduction.
Stando ai dati, chi consuma 1,5 porzioni di bibite zuccherate al giorno ha il primo ciclo in media 2,7 mesi prima di chi beve una quantità inferiore di bevande. I ricercatori hanno coinvolto 5.583 ragazze con un'età compresa fra i 9 e i 14 anni, seguendole per un lasso di tempo che andava dal ... (Continua)

27/01/2015 14:28:02 Studio internazionale ne rivela l'efficacia contro diversi tipi di tumori

Dagli endo-cannabinoidi una speranza contro il cancro
Nuovi farmaci in grado di combattere con efficacia il cancro potrebbero presto essere sviluppati sulla base delle proteine e degli enzimi degli endo-cannabinoidi. Si tratta di molecole di lipidi prodotte fisiologicamente dal nostro organismo e che risultano fondamentali in particolare per la formazione dei neuroni.
Secondo quanto emerge da uno studio internazionale coordinato dal prof. Mauro Maccarrone dell'Università Campus Bio-Medico di Roma, gli endo-cannabinoidi sarebbero particolarmente ... (Continua)

19/01/2015 17:20:00 Diverse ricerche intanto puntano a una diagnosi più veloce

Chi vive al nord rischia l'Alzheimer
Chi abita in zone dal clima freddo e meno soleggiato rischia di più l'insorgenza del morbo di Alzheimer. Lo dice una ricerca dell'Università di Edimburgo pubblicata sul Daily Mail. La spiegazione è la mancanza di esposizione ai raggi solari e il conseguente abbassamento dei livelli di vitamina D.
La vitamina D infatti viene sintetizzata dall'organismo in risposta all'esposizione al sole, e alcuni studi in passato hanno associato i bassi livelli della vitamina a un rischio maggiore della ... (Continua)

12/01/2015 14:20:00 I dispositivi tecnologici facilitano l'insorgenza dell'inestetismo

Gli smartphone fanno venire le rughe
Che ci crediate o no gli smartphone fanno venire anche le rughe. I nuovi feticci della tecnologia non sono associati dunque soltanto ai dolori muscolari e alle articolazioni, ma anche al più temuto degli inestetismi.
Uno studio dei dermatologi della London Clinic svela infatti che l'abitudine di tenere lo sguardo fisso sui display di smartphone e tablet stimola la formazione delle rughe sul collo, costretto a stare piegato per un tempo superiore a quello che ... (Continua)

08/01/2015 11:37:34 Messa a punto nuova arma contro i batteri resistenti

Un nuovo super-antibiotico
Finalmente c'è una speranza concreta contro i batteri resistenti agli antibiotici. Un nuovo farmaco è stato messo a punto dai ricercatori della Northeastern University di Boston. Si chiama teixobactina e sembra in grado di eliminare i batteri più resistenti alle cure antimicrobiche. Stando a quanto dicono gli scienziati americani su Nature, inoltre, il nuovo antibiotico sarà efficace per almeno 30 anni, il lasso di tempo minimo che servirà ai ceppi batterici per sviluppare una nuova forma di ... (Continua)

24/11/2014 15:12:00 Alterazioni nella geometria e nella funzionalità del muscolo cardiaco
L'obesità trasforma il cuore dei bambini
Essere obesi da bambini può comportare una modificazione radicale e definitiva del cuore. Lo dice uno studio pubblicato sul Jacc Cardiovasc Imaging, la rivista ufficiale dell'American College of Cardiology.
Secondo la ricerca coordinata dal prof. Norman Manger, cardiologo all’Heart Center dell’Università di Lipsia in Germania, l'obesità infantile è associata ad alterazioni nella geometria e nella funzionalità del muscolo cardiaco.
“Lo studio si proponeva di valutare l’eventuale presenza ... (Continua)
22/11/2014 12:06:00 Possibile protezione contro i biofilm patogeni
Curare la dermatite atopica con i probiotici
Dal microbioma umano potrebbe arrivare la soluzione alla dermatite atopica. La malattia sarebbe sensibile a un trattamento a base di un probiotico, che offrirebbe una protezione efficace contro i biofilm patogeni senza dover ricorrere ai farmaci.
Due studi coordinati da Eva Berkes, ricercatrice presso la Quorum Innovations di Sarasota, in Florida, hanno analizzato la possibilità di tale applicazione.
Nei pazienti affetti da dermatite atopica i biofilm patogeni formati da Staphylococcus ... (Continua)
19/11/2014 14:54:00 La frutta come arma di difesa

La dieta contro l'influenza
Arriva la stagione fredda e, con essa, come ogni anno, l'inesorabile epidemia influenzale. Per contrastarla è necessario nutrirsi in maniera corretta, arricchendo la nostra alimentazione con ricche dosi di vitamina C per combattere il raffreddore e stimolare il sistema immunitario. Proponiamo una dieta che serva anche a riscoprire la frutta di questo periodo, con i suoi sapori, i suoi aromi, i suoi profumi.
“L'alimentazione da seguire deve essere leggera, digeribile e, allo stesso tempo, ... (Continua)

19/11/2014 09:40:43 Movimento, idrotermoterapia, nasce a Bologna il “Nutristyle”

La dieta mitocondriale
Chi è ossessionato dalle calorie contenute nei cibi potrebbe da oggi avere un’altra attenzione: i mitocondri. A fronte di un futuro in cui le malattie saranno sempre più derivanti da cibo e alimentazione, il problema non è costituito tanto dalle calorie, ma dall’attivazione o meno dei mitocondri: organuli presenti in tutte le cellule del corpo umano, che hanno il compito di trasformare glucidi, lipidi e protidi in energia, calore e metaboliti.
È quanto sostiene il prof. Antonio Monti, che ha ... (Continua)

06/11/2014 Nesso evidente soprattutto per quello passivo

Il fumo fa ingrassare
Uno dei pochi aspetti positivi che si pensava fossero legati all'abitudine di fumare viene meno. Una ricerca della Brigham Young University di Salt Lake City rivela infatti che il fumo fa ingrassare, in particolare quello passivo.
Il luogo comune vuole invece che le sigarette aiutino a rimanere in linea, dal momento che “distraggono” la persona dai desideri alimentari. Lo studio coordinato da Benjamin Bikman e pubblicato sull'American Journal of Physiology, Endocrinology and Metabolism ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale