Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 74

Risultati da 1 a 10 DI 74

01/12/2015 11:55:00 Il trattamento ha un effetto paragonabile alla fotocoagulazione panretinica

Ranibizumab per la retinopatia diabetica
Un trattamento a base di ranibizumab in soggetti affetti da retinopatia diabetica proliferativa ha un effetto simile a quello garantito dalla fotocoagulazione panretinica.
A sostenerlo è uno studio apparso su Jama e presentato nel corso del Congresso annuale dell'American Academy of Ophthalmology. La retinopatia diabetica proliferativa è una delle principali cause di perdita della vista nei pazienti con diabete mellito. La terapia d'elezione è la fotocoagulazione laser ... (Continua)

24/09/2015 16:20:29 Effetto positivo ma limitato

Gli omega 3 non fanno miracoli
Gli acidi grassi omega 3 non sono poi così importanti. A ridimensionarne il valore è una ricerca pubblicata sul Journal of the American Medical Association da ricercatori del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti.
Secondo gli autori della ricerca, gli acidi grassi polinsaturi non salvaguardano la funzione cognitiva come si pensava. I partecipanti allo studio erano oltre 4mila soggetti già colpiti da degenerazione maculare legata all'età. Gli sono state somministrate ... (Continua)

22/07/2015 15:22:00 Paziente di 80 anni riceve la protesi retinica Argus II

Primo occhio bionico per curare la degenerazione maculare
Un uomo inglese di 80 anni è la prima persona al mondo a ricevere una protesi retinica Argus II per il trattamento della degenerazione maculare secca legata all’età (AMD/DMLE).
L’intervento è avvenuto presso il Manchester Royal Eye Hospital. Paulo Stanga, Consulente Oftalmologo e Chirurgo Vetroretinico al Manchester Royal Eye Hospital e Professore di Oftalmologia e Rigenerazione Retinica all’Università di Manchester, ha detto che i primi test sull’80enne Ray Flynn hanno dimostrato come abbia ... (Continua)

23/06/2015 10:56:00 Ricerca esamina le correlazioni fra metformina e rischio della malattia oculare
La metformina riduce il rischio di glaucoma
La somministrazione di metformina riduce il rischio di glaucoma nei diabetici. Lo dice uno studio dell'Università del Michigan di Ann Arbor pubblicato su Jama Ophtalmology.
Era noto che i farmaci che inducono restrizione calorica – come le biguanidi – avessero un effetto di riduzione di alcune malattie nella terza età, ma non era chiaro se ciò valesse anche per le malattie oculari come la degenerazione maculare, la retinopatia diabetica, la cataratta o il glaucoma.
La dott.ssa Julia ... (Continua)
27/05/2015 15:20:00 Recupero lampo e nessun dolore con la nuova tecnica

Nuova vitrectomia per maculopatie e distacco della retina
Tecniche sempre più mini-invasive, con post-operatorio ridotto e niente dolore. La tecnologia nel campo della chirurgia oculistica continua a fare passi avanti: una delle ultime novità riguarda la vitrectomia, una procedura chirurgica utilizzata per rimuovere il corpo vitreo di solito in seguito ad alcuni tipi di maculopatia o al distacco di retina.
«La novità consiste in un’evoluzione del diametro degli aghi delle siringhe, disponibili da poco in Italia a 27 gauge, ossia 0,4 millimetri – ... (Continua)

06/05/2015 14:23:00 Un team australiano progetta un nuovo dispositivo

Alla ricerca dell'occhio bionico
Un team di ricercatori australiani ha messo a punto un nuovo tipo di occhio bionico. Gli scienziati della Monash University di Melbourne, guidati da Jeffrey Rosenfeld, hanno già realizzato un prototipo che funziona in laboratorio.
L'occhio bionico sfrutta la tecnologia di una cinecamera digitale montata su degli occhiali per catturare le immagini, che vengono poi trasferite a un dispositivo grande come un cellulare preposto all'elaborazione dei dati. Una volta elaborata, l'immagine viene ... (Continua)

01/04/2015 11:00:00 Il più efficace nei casi gravi è aflibercept

Tre farmaci per l'edema maculare diabetico
Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha esaminato l'efficacia di tre medicinali per l'edema maculare diabetico. La ricerca, svolta dai medici del Diabetic Retinopathy Clinical Research Network, ha evidenziato gli effetti positivi di aflibercept, bevacizumab e ranibizumab, che in caso di edema maculare diabetico riescono a migliorare l'acuità visiva dei pazienti colpiti. In particolare, aflibercept è risultato il migliore nei casi più gravi.
Il trial ha coinvolto 89 ... (Continua)

27/02/2015 10:19:01 Dalle condizioni della retina l'individuazione dei pazienti a maggior rischio

Diabete e retinopatia proliferativa
La gravità della retinopatia proliferativa che colpisce alcuni pazienti diabetici può essere individuata attraverso un'analisi delle condizioni della retina al primo esame oftalmologico. Lo ricordano i ricercatori del Ninewells Hospital and Medical School di Dundee, che hanno pubblicato su Diabetes Care gli esiti di una ricerca sull'argomento.
Graham Leese, coordinatore dello studio, spiega: “il trattamento laser per le retinopatie proliferative e per l'edema maculare clinicamente ... (Continua)

24/12/2014 15:49:00 Corregge vari difetti visivi negli anziani

Una lente per la cataratta
Gli anziani che non vedono bene a causa di cataratta, astigmatismo e miopia potrebbero presto beneficiare di una nuova lente a contatto in grado di correggere tutti questi problemi visivi in una volta sola.
Le lenti, che prendono il nome di TECNIS Symfony Intraocular, funzionano a qualsiasi distanza e in qualsiasi condizione di luce, sono fatte di plastica e non vanno sostituite. Una volta sottoposti all'intervento di cataratta, la lente impedisce il riformarsi del problema.
Le lenti sono ... (Continua)

20/11/2014 17:42:24 Possibili nuovi approcci terapeutici innovativi

Ipertensione legata al sistema immunitario
Un nuovo meccanismo molecolare coinvolto nell’ipertensione arteriosa è stato scoperto dai ricercatori del Dipartimento di Angiocardioneurologia dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS).
Pubblicato sul prestigioso giornale scientifico “Immunity”, appartenente al gruppo Cell press, lo studio ha puntato la sua attenzione su una proteina, il Fattore di crescita placentare (PlGF, nella denominazione inglese) che, secondo i risultati della ricerca, potrebbe diventare un nuovo bersaglio per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale